Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

DOPO LA TOYOTA ANCHE LA NISSAN INVESTE FORTI CAPITALI IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT: PRODURRA' 600.000 AUTO L'ANNO

lunedì 4 settembre 2017

LONDRA - Da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE tutti i giornali di regime non hanno fatto altro che sottolineare come questa decisione finira' per danneggiare l'economia britannica.

Peccato che i dati dimostrino il contrario visto che le cose non sono mai andate meglio e la Gran Bretagna continua ad attirare investimenti dall'estero e a tale proposito e' interessante notare come di recente la Nissan abbia deciso di aumentare la produzione nell'impianto che ha in Sunderland.

Il colosso franco-giapponese (si noti la proprietà) vuole aumentare la produzione di auto nel suddetto impianto del 20% assemblando l'ultimo modello del SUV Qashqai assieme ad altri modelli non ancora in produzione e producendo anche auto elettriche cosi' da produrre 600mila auto all'anno, che risulta essere una quantità eccezionale, per un solo marchio automobilitico.

Per raggiungere questo obiettivo la Nissan pensa di investire una cifra compresa tra i 91 e i 182 milioni di dollari ma pensa di recuperare questi costi con maggiori economie di scala e condivisione dei componenti tra i vari modelli di auto.

Ma le buone notizie non finiscono qua.

Infatti la Nissan pensa di aumentare all'80% la percentuale dei componenti per auto acquisiti in Gran Bretagna (ora sono solo il 40%) e per tale motivo sia la Nissan che il governo britannico stanno incoraggiando i produttori di tali componenti a investire in parchi commerciali in Sunderland cosi' da creare un indotto che sicuramente avra' ampie ricadute sull'economia locale in termini di posti di lavoro e creazione di benessere diffuso.

Questa decisione pero' ha anche lo scopo di prevenire che eventuali tariffe imposte dalla UE alla Gran Bretagna possano minare la competitivita' delle auto prodotte in Sunderland, e questo è un aspetto non secondario della pessima nomea che ha la Ue in Gran Bretagna.

La Nissan pero' non e' un caso isolato visto che anche la Toyota sta investendo enormemente nei suoi impianti produttivi in Gran Bretagna, a dimostrare che quanto la stampa di regime - specialmente italiana - dice sugli effetti negativi della Brexit e' del tutto falso.

Questa notizia e' stata completamente censurata in Italia e questo perche' creerebbe parecchio imbarazzo per la nostra classe politica al potere, non fosse altro perchè queste fabbriche giapponesi e francesi non si sognano nemmeno di investire nel nostro paese ma preferiscono la Gran Bretagna, dato che non devono subire le violente tassazioni italiane e le assurde restrizioni che impone la Ue a tutti gli stati membri.

Noi non ci stiamo e abbiamo deciso di riportare questa notizia perche' crediamo che il popolo abbia il diritto di sapere.

Chi conosce l'inglese puo' leggere sul link originale questa storia:

https://asia.nikkei.com/Business/Companies/Nissan-bolstering-UK-production-as-split-with-EU-looms

GIUSEPPE DE SANTIS


DOPO LA TOYOTA ANCHE LA NISSAN INVESTE FORTI CAPITALI IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT: PRODURRA' 600.000 AUTO L'ANNO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BREXIT   GRAN   BRETAGNA   FABBRICHE   INVESTIMENTI   TOYOTA   NISSAN   AUTO   POSTI   LAVORO   LONDRA   TASSE   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:
Continua

 
''LASCIARE L'UNIONE EUROPEA E' LA COSA MIGLIORE CHE L'ITALIA POSSA FARE'' FIRMATO: ARTHUR LAFFER, INVENTORE DELLA FLAT TAX

''LASCIARE L'UNIONE EUROPEA E' LA COSA MIGLIORE CHE L'ITALIA POSSA FARE'' FIRMATO: ARTHUR LAFFER,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL PRIMO MINISTRO BRITANNICO BORIS JOHNSON E' GUARITO, DA DOMANI AL

26 aprile - LONDRA - Il primo ministro britannico Boris Johnson ha completato il
Continua

SCIENZIATI CINESI DI HONG KONG: CONTAGIATI A WUHAN 232.000 NON

24 aprile - Uno studio, pubblicato dal Lancet, e realizzato dai ricercatori del
Continua

ZAIA: SE C'ERA UN PIANO SEGRETO DEL GOVERNO NASCOSTO DAL GOVERNO E'

23 aprile - VENEZIA - ''Ho tirato gli occhi quando ho letto che c'era un piano
Continua

GOVERNATORE FONTANA: DONAZIONI A REGIONE LOMBARDIA SUPERANO 100

23 aprile - ''Buongiorno amici, iniziamo la giornata con un grande Grazie! La
Continua

SALVINI: ''FELTRI HA DETTO UNA CAZZATA''

23 aprile - ''Questa è una cazzata''. Così il leader della Lega Matteo Salvini ha
Continua

ATTIVITA' PMI IN GERMANIA SPROFONDA A UN MINIMO MAI VISTO. E'

23 aprile - BERLINO Crolla al nuovo minimo storico l'indice Pmi composito della
Continua

AUMENTO DEI CASI A MILANO DERIVA DA RICERCA MIRATA SU CASI

23 aprile - No alla possibilita' di una ''zona rossa'' a Milano, dove i contagi, a
Continua

GALLERA: OGGI INIZIANO I TEST SIEROLOGICI IN LOMBARDIA

23 aprile - MILANO - ''Oggi in Lombardia partono i test sierologici su quei
Continua

CROLLO PIL ZONA EURO SARA' IL PEGGIORE DEL MONDO. TUTTE LE ALTRE

22 aprile - NEW YORK - Il mondo e' alle prese con una recessione senza precedenti
Continua

FONTANA: ''IL GOVERNO SAPEVA DEI RISCHI DELLA PANDEMIA E LI HA

22 aprile - MILANO - ''Il governo era al corrente dei rischi della pandemia ma li ha
Continua

CANDIANI: GOVERNO HA CHIUSO IN CASA GLI ITALIANI E LIBERA MAFIOSI

22 aprile - ''Questo governo ha chiuso le porte degli italiani e ha aperto le porte
Continua

GERMANIA: VIA LIBERA AI TEST CLINICI DI NUOVO VACCINO CONTRO IL

22 aprile - BERLINO - L'Istituto federale tedesco per i vaccini, Paul Ehrlich
Continua

INGHILTERRA: DOMANI INIZIA LA SPERIMENTAZIONE UMANA DI VACCINO

22 aprile - LONDRA - La sperimentazione umana del vaccino elaborato nel Regno Unito
Continua

M5S: SE CONTE PROVA AD ATTIVARE IL MES, IL GOVERNO CADE

22 aprile - «Al di là delle condizionalità, il Mes è una specie di spettro ed
Continua

SALVINI: ANZICHE' EUROBOND EMETTIAMO BUONI DEL TESORO ITALIANI PER

21 aprile - ''Abbiamo votato contro gli eurobond perche' e' debito. Bisogna
Continua

BAVIERA HA DECISO: QUEST'ANNO L'OKTOBERFEST NON SI TERRA'

21 aprile - ''Abbiamo deciso che l'Oktoberfest quest'anno non si terra'''. Lo ha
Continua

FONTANA: DECINE DI MALATI CHE NON RESPIRAVANO NEI TRIAGE, LI

21 aprile - MILANO - Riguardo alle accuse sull'ospedalizzazione, ''chi fa questa
Continua

SUI DISPOSITIVI DI SICUREZZA DAL COVID STATO E REGIONE HANNO FATTO

21 aprile - MILANO - ''I dispositiva di sicurezza avrebbero dovuto esserci procurati
Continua

ECCO I DETTAGLI DEL ''PIANO MARSHALL'' DI REGIONE LOMBARDIA PER LA

20 aprile - Tre miliardi di euro di investimenti in opere pubbliche in tutta la
Continua

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA: CHIUDIAMO I NOSTRI CONFINI PER

20 aprile - PRAGA - Il presidente ceco Milos Zeman si e' detto favorevole alla
Continua