Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

PIALLATA ELETTORALE: OBAMA E I DEMOCRATICI DISINTEGRATI ALLE URNE, L'AMERICA ORA E' REPUBBLICANA (AUGURI SIGNOR RENZI)

mercoledì 5 novembre 2014

WASHINGTON  - Si prospettano due anni difficili per Barack Obama. Il presidente infatti dovrà fare i conti con un Congresso tutto repubblicano, dopo che il Grand Old Party in queste elezioni di Midterm è riuscito a mettere le mani anche sul Senato e allo stesso tempo a confermare la Camera, dove ha ampliato la maggioranza. I repubblicani, quindi, hanno conquistato la maggioranza al Senato, alle elezioni di metà mandato, ottenendo così il controllo di entrambe le camere del Congresso.

Hanno infatti superato la soglia necessaria, con 53 seggi al Gop, mentre i democratici del presidente Barack Obama ne hanno 45. Sette i seggi ai repubblicani, mentre ne erano loro necessari sei per avere la maggioranza. Sono passati dai democratici ai repubblicani: Arkansas, Colorado, Iowa, Montana, North Carolina, South Dakota e West Virginia. Il senatore Mitch McConnell, nuovo leader della maggioranza Gop al Senato, ha dichiarato che "gli elettori sono affamati di una nuova leadership". Restano non decisi Alaska e Virginia, mentre il ballottagio in Louisiana si terrà il 6 dicembre fra la democratica Mary Landrieu e il repubbliano Bill Cassidy.

I repubblicani hanno ottenuto alla Camera, alle elezioni di midterm, un risultato che li spinge verso una maggioranza storica. Hanno scacciato dai loro posti gli ultimi democratici bianchi del sud e fatto conquiste nelle roccaforti del partito del presidente Barack Obama in tutto il Paese. Hanno superato la soglia richiesta di 218 seggi e sono sulla via di sorpassare il numero di 246 detenuti durante l'amministrazione del presidente Harry S. Truman, più di 60 ani fa. Secondo l'ultima proiezione, il Gop ha 237 seggi e i democratici nel hanno 164, sul totale di 435. Il presidente Barack Obama dovrà quindi affrontare un Congresso "tutto repubblicano", poiché il partito rivale ha conquistato anche la maggioranza al Senato, in precedenza democratica. Obama, il cui partito perse 63 seggi nel 2010, diventerà il presidente al secondo mandato con il maggior numero di sconfitte nel voto di midterm, sorpassando il record di Truman nel 1974. 

Dure sconfitte anche nell'elezione dei governatori per i democratici, alle elezioni di metà mandato. Trentasei gli Stati di cui gli americani sono stati chiamati a scegliere il nuovo leader. Una scottante debacle è quella della Florida, dove il governatore repubblicano Rick Scott ha sconfitto il repubblicano poi passato ai democratici Charlie Crist. Il voto era osservato come uno dei più indicativi in vista delle presidenziali del 2016. Duro colpo anche in Wisconsin, dove il governatore Scott Walker ha sconfitto la democratica Mary Burke, in una vittoria che allarga le sue chance in vista del 2016. Rieletto il repubblicano Sam Brownback in Kansas, sconfitto Paul Davis. In Massachusetts, il ruolo di governatore torna in mano a un repubblicano per la prima volta da quando Mitt Romney lasciò nel 2007. Eletto Charlie Baker, che ha sconfitto Martha Coakley nella sua corsa a diventare la prima donna eletta nello Stato. Al Gop anche Ohio, Michigan, Illinois e Maryland. 

Dollaro in forte apprezzamento sui mercati valutari sulla scia della netta vittoria dei repubblicani nelle elezioni di mid term. Il biglietto verde e' schizzato nei confronti dello yen a 114,23, toccando il nuovo massimo da oltre cinque anni. Il dollaro guadagna anche sull'euro con un cross a 1,2532.

E arrivano anche i primi commenti repubblicani alla stotica vittoria di oggi: "La conquista della maggioranza al Senato da parte dei repubblicani significa il rifiuto delle fallimentari politiche del presidente Obama. Ai repubblicani è stata data l'opportunità di guidare il paese in una migliore direzione e i repubblicani alla Camera e al Senato sono pronti ad ascoltare il popolo americano. Speriamo che lo farà anche il presidente Obama".

Ma Obama lo farà? Improbabile. E d'altra parte, così messe le cose, se non lo farà gli rimarranno due anni pieni di gioco del golf, la sua passione. Politicamente parlando, è defunto.

max parisi


PIALLATA ELETTORALE: OBAMA E I DEMOCRATICI DISINTEGRATI ALLE URNE, L'AMERICA ORA E' REPUBBLICANA (AUGURI SIGNOR RENZI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MATTEO SALVINI: ''PRESIDI E INSEGNATI NON DEVONO RISCHIARE CONSEGUENZE PENALI O CIVILI PER COLPA DEL GOVERNO''

MATTEO SALVINI: ''PRESIDI E INSEGNATI NON DEVONO RISCHIARE CONSEGUENZE PENALI O CIVILI PER COLPA

martedì 1 settembre 2020
GENOVA - Il rientro in classe, la salute dei cittadini, le infrastrutture. La campagna elettorale della Lega, anche in Liguria, e' incentrata soprattutto sulle visite del leader del Carroccio. Matteo
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
FINANCIAL TIMES: MONDO SI RIVOLTA CONTRO LA CINA E IL REGIME TENTA DI CORROMPERE SENATORE AMERICANO PER AVERE ''ELOGI''

FINANCIAL TIMES: MONDO SI RIVOLTA CONTRO LA CINA E IL REGIME TENTA DI CORROMPERE SENATORE AMERICANO

lunedì 20 aprile 2020
La sperimentata cautela del soft power cinese in Occidente, abbandonata dal regime comunista cinese da qualche tempo in favore di una diplomazia piu' aggressiva, ha fatto posto con la crisi del
Continua
 
STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI RIPRENDERSI A FINE EPIDEMIA''

STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI

giovedì 9 aprile 2020
Gli Stati Uniti si candidano a guidare "una coalizione globale" nella lotta contro il Covid-19. "Siamo pronti a collaborare con tutti i Paesi, compresa la Cina. Anche se Pechino deve garantire
Continua
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
 
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCONTRO FRA TI-NANI / JUNCKER: ''NON SONO CAPO DI UNA GANG'' RENZI: ''PRETENDO RISPETTO'' (IL BUE DA' DEL CORNUTO ALL'ASINO)

SCONTRO FRA TI-NANI / JUNCKER: ''NON SONO CAPO DI UNA GANG'' RENZI: ''PRETENDO RISPETTO'' (IL BUE
Continua

 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''DRAGHI RISCHIA UNA RIVOLTA DENTRO LA BCE CONTRO DI LUI, FINO A SPINGERLO A DIMETTERSI''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''DRAGHI RISCHIA UNA RIVOLTA DENTRO LA BCE CONTRO DI LUI, FINO A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VACCINAZIONI CONTRO IL CORONAVIRUS IN AUSTRIA DA GENNAIO 2021

1 settembre - VIENNA - I primi vaccini contro il coronavirus potrebbero essere
Continua

I NUOVI MANIFESTI DELLA LEGA A ROMA, PARTE AL CAMPAGNA PER IL NUOVO

1 settembre - ''Roma una citta' piu' sicura'', ''Roma una citta' piu' efficiente'', ed
Continua

ORDINE DEI MEDICI: LE MASCHERINE NON FANNO MALE, E' UNA BUFALA

1 settembre - Le mascherine non sono dannose per la salute. A dimostrarlo potrebbe
Continua

350 AFRICANI CLANDESTINI SBARCHERANNO A PALERMO DALLA SEA WATCH: E'

1 settembre - ''Come Lega denunceremo il Governo se la Sea Watch, con 350 persone a
Continua

UE: 15.184.000 DISOCCUPATI DI CUI 12.793.000 NELLA ZONA EURO (EURO?

1 settembre - A luglio 2020 il tasso di disoccupazione nell'area dell'euro è salito
Continua

MILANO ALLO SBANDO RISSE PER STRADA SUI NAVIGLI TRA STRANIERI.

1 settembre - MILANO - Nell'ambito del servizio antimovida nella zona dei Navigli in
Continua

ZINGARETTI: ''SE PERDIAMO LE REGIONALI GOVERNO NON CONTINUA COME

1 settembre - ''Zingaretti ha scritto di suo pugno un lungo articolo che e' una difesa
Continua

ARRESTATO AFRICANO IN METROPOLITANA A MILANO: HA AGGREDITO

1 settembre - MILANO - La polizia di Milano ha arrestato nella giornata di ieri un
Continua

NEL SILENZIO ASSOLUTO DELL'INFORMAZIONE SERVA, LA ZONA EURO E' IN

1 settembre - Ad agosto, mese in cui le misure anti-Covid erano revocate, il tasso di
Continua

14 TUNISINI ARRIVATI COI BARCONI A LAMPEDUSA ARRESTATI QUESTA

1 settembre - AGRIGENTO - Quattordici tunisini sono stati arrestati, dai poliziotti
Continua

DISOCCUPAZIONE AL 9,7%, LA GIOVANILE AL 31% CONTE INCAPACE ITALIA

1 settembre - Aumentano in modo ''consistente'' a luglio 2020 le persone in cerca di
Continua

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua
Precedenti »