Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

mercoledì 14 novembre 2018

BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una contrazione dello 0,2 per cento rispetto ai tre mesi precedenti, "la prima flessione negli ultimi tre anni e mezzo".

E' quanto si legge sul quotidiano conservatore tedesco "Die Welt", che commenta i dati preliminari diffusi oggi dall'Ufficio federale di statistica della Germania (Stba) affermando come la riduzione del Pil sia dovuta "al declino delle esportazioni e al calo della spesa per i consumi", due segnali entrambi preoccupanti, se proiettati nel prossimo futuro. 

L'ultima contrazione del Pil tedesco, pari allo 0,1 per cento, era stata registrata "nel primo trimestre del 2015" scrive il Die Welt. A ogni modo, evidenzia il giornale, secondo le previsioni "la tendenza positiva dell'economia tedesca continuera' nonostante i deboli dati sul terzo trimestre" nel senso che a fine anno il Pil della Germania avrà il segno più, ben magra consolazione, tuttavia, commenta la stampa tedesca.

Secondo i dati preliminari dello Stba, l'espansione dell'economia della Germania e' stata rallentata dal forte calo delle esportazioni nel terzo trimestre del 2018, che segue un aumento delle importazioni nei tre mesi precedenti.

"La Germania come nazione esportatrice sta sempre di piu' soffrendo per le dispute commerciali avviate soprattutto dagli Stati Uniti", scrive "Die Welt".

Tra i fattori che hanno contribuito alla flessione della produzione in Germania vi sono le "difficolta' registrate dal settore automobilistico tra luglio e settembre scorso a causa dell'introduzione dei nuovi standard ambientali in materia di gas di scarico basati sulla procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale (Wltp)"., ovvero l'introduzione di controlli rigorosi, dopo gli enormi scandali che hanno colpito le case automobilistiche tedesche, che avevano introdotto meccanismi per falsificare i dati d'analisi delle emissioni.

Le aziende automobilistiche hanno, infatti, - scrive il Die Welt - dovuto "ridurre la produzione perche' non tutti i modelli di auto hanno ottenuto l'approvazione per la registrazione".

Per la Bundesbank, la banca centrale della Germania, questa flessione nel settore automobilistico del paese ha "segnato profondamente la produzione industriale" del paese.

Inoltre, rispetto al secondo trimestre del 2018, nei tre mesi successivi "i consumatori tedeschi hanno speso di meno" nonostante la situazione positiva sul mercato del lavoro con l'aumento dei salari e il tasso di disoccupazione al 4,9 per cento, il minimo dalla riunificazione della Germania.

Tuttavia, la domanda e' stata parzialmente sostenuta dal "lieve incremento della spesa pubblica e degli investimenti delle imprese". A ogni modo, secondo le ultime previsioni - conclude il Die Welt nel vasto articolo pubblicato oggi nell'edizione cartacea -  la crescita della Germania dovrebbe rallentare nel prossimo futuro, toccando l'1,6 per cento nel 2018 (il governo Merkel aveva previsto invece per il 2018 +2,3%) e l'1,5 per cento nel 2019.

Il governo tedesco rimane viceversa ottimista, fissando le sue previsioni di crescita all'1,8 per cento nel 2018. Nel 2017, ricorda "Die Welt", l'espansione dell'economia in Germania e' stata del 2,2 per cento e secondo il primo ministro Merkel quest'anno avrebbe dovuto fare "leggermente meglio". Cosa che non è. Allo stato attuale, la previsione del governo Merkel per il 2018 è errata per almeno un -30% rispetto le percentuali attese. 

Redazione Milano


QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GERMANIA   DIE   WELT   QUOTIDIANO   CONSUMI   PIL EXPORT   MERKEL   CRISI   AUTO   FABBRICHE   CONSUMI   BUNDESBANK    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse
Continua
 
INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli
Continua
MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI (LETTERA FIRMATA)

MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI

sabato 13 luglio 2019
 "Apprendo con stupore dagli organi di stampa che questo incontro avrebbe indotto una Procura del Repubblica ad avviare una inchiesta per reati come corruzione internazionale o finanziamento
Continua
 
CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA LA GUERRA CIVILE

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA

mercoledì 10 luglio 2019
Cosa ci facevano quattro missili anticarro Javelin "made in Usa" acquistati dalla Francia nel 2010 nel Comando del generale Khalifa Haftar a sud di Tripoli? E' questa la domanda che emerge dopo lo
Continua
VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E AUTOMOBILISTI

VARATO IL NUOVO CODICE DELLA STRADA CON NOVITA' MOLTO IMPORTANTI CHE RIGUARDANO PEDONI, CICLISTI E

mercoledì 10 luglio 2019
"Strisce rosa riservate alle donne in gravidanza e alle mamme con bimbi fino a due anni, sosta gratuita per i disabili sulle strisce blu, obbligo delle cinture di sicurezza sugli scuolabus e del
Continua
 
DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI SOTTOBANCO'' (SILURO IN ARRIVO)

DIETRO LE QUINTE / JUNCKER AFFONDA URSULA VON DER LEYEN: ''E' STATA NOMINATA CON ACCORDI

martedì 9 luglio 2019
LONDRA - Sono in molti a lamentarsi del fatto che il modo in cui il nuovo capo della commissione europea è stato scelto non sia affatto trasparente, ma fa un certo effetto vedere che tra
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRUFFA SPREAD: LE BANCHE TEDESCHE (50%) PUBBLICHE COMPRANO BUND COSI' TENGONO BASSI I TASSI (LA BCE LO VIETA ALL'ITALIA)

TRUFFA SPREAD: LE BANCHE TEDESCHE (50%) PUBBLICHE COMPRANO BUND COSI' TENGONO BASSI I TASSI (LA BCE
Continua

 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!