Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017

Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile retorico da parte dei nostri giornalisti degni del premio nobel per la letteratura. Infatti in nessun articolo si è mai usato il termine “nazionalizzazione” riguardo all’operazione messa in campo dal governo.

Il che appare strano, perché quando viene dichiarato che il Tesoro, qualora la conversione dei bond subordinata non vada a buon fine, così come l’aumento di capitale e la vendita dei crediti incagliati falliscano, il tesoro aumenterà la propria quota nell’azionariato di MPS. Ora, con tutta la buona volontà, quando il ministero del tesoro, entra nel capitale sociale di un’azienda ed arriva a detenerne significative quote se non la maggioranza (cosa tutt’altro che improbabile nel caso del MPS), siamo in presenza di una sola cosa: la nazionalizzazione di detta azienda.

Non intendiamo discutere della correttezza o meno dell’operazione, anche se personalmente siamo dell’avviso che sarebbe stato opportuno prima pignorare il patrimonio del PD e di tutti gli amministratori responsabili del disastro di Rocca Salimbeni, dato che la tenuta del sistema bancario e finanziario nazionale sono di primario interesse strategico, soprattutto ora che con la presidenza Trump si prospettano atteggiamenti totalmente diversi da parte degli USA nei confronti della ue e dell’euro, ma di come tale notizia sia stata “edulcorata” dai mezzi d’informazione nostrani.

Tuttavia, oltre a quello senese, esiste un fronte altrettanto caldo, sebbene stia passando quasi interamente sotto silenzio dai mezzi d’informazione nazionali, forse perché è collocato in quel nord est da sempre odiato dalla sinistra radical chic al governo. Ci stiamo riferendo a Popolare di Vicenza e Veneto Banca, finite entrambe nelle mani del Fondo Atlante che, di fatto, detiene il 100% del loro capitale.

Ricordiamo che i soci delle due banche hanno visto franare il valore delle loro azioni da decine di euro l’una a 10 centesimi, con migliaia di famiglie che hanno visto sfumare i risparmi di una vita in pochi istanti.

Oggi è allo studio un progetto di fusione tra i due istituti di credito, cosa abbastanza naturale, dato che sono entrambi di proprietà di un solo azionista e l’operazione è stata affidata all’AD della popolare di vicenza: quel Fabrizio Viola che prima di arrivare ai piedi dei colli berici… aveva ricoperto la stessa funzione in MPS!

In mezzo a tutte queste manovre, è stata anche formulata una proposta di ristoro dei vecchi azionisti sia di Pop. Vicenza che di Venetobanca, di cui vi riportiamo i dettagli:

Per gli azionisti di popolare di Vicenza, la banca ha deciso di offrire 9 euro ad azione in cambio della rinuncia ai contenziosi con la banca (evitando quindi il rischio di vedersi trascinati in tribunale da qualche class action dei vecchi azionisti). La validità dell’accordo è tuttavia vincolata ad un’adesione di almeno l’80% dei vecchi azionisti, i quali, in caso di accettazione della proposta, potranno pure godere di “condizioni vantaggiose” (sic) su mutui e depositi fruttiferi.

Per quelli di veneto banca, invece, è stato proposto un risarcimento pari al 15% del valore dell’azione al momento del prezzo dell’acquisto, sempre previa accettazione della rinuncia ad azioni legali contro la banca.

In entrambi i casi, dal ristoro andranno detratti i dividendi percepiti, e le somme liquidate saranno al netto delle vendite di azioni effettuate nel frattempo.

Si tratta di una proposta atta ad eliminare il rischio di ricorsi massicci a cause civili da parte degli azionisti che si son visti azzerare in molti casi i risparmi di una vita.

Calcolando i tempi biblici della giustizia italiana, l’offerta fatta da Atlante potrebbe pure essere accettabile, soprattutto in una terra in cui il detto contadino “meglio l’uovo oggi che la gallina domani” ha sempre consentito di superare anche le crisi peggiori. Soprattutto perché molti degli azionisti finiti in rovina, data la loro età anagrafica, potrebbero rischiare di non arrivare nemmeno alla fine dei tre gradi di processo, visti i tempi della giustizia italiana.

Luca Campolongo

Fonti:

http://formiche.net/2017/01/12/popolare-vicenza-veneto-banca-offerte-azionisti/

http://formiche.net/2016/12/21/mps-popolare-di-vicenza-veneto-banca-carige-cosa-cambia-con-lo-scudo-di-gentiloni-e-padoan/

http://www.conquistedellavoro.it/economia/mps-dal-governo-uno-scudo-da-20-miliardi-1.9005


L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN
Continua

 
ANCHE LA GERMANIA HA LA SUA ''MPS'': SI CHIAMA HSH NORDBANK, E' PUBBLICA E HA UNA VORAGINE DI 16 MILIARDI DI EURO

ANCHE LA GERMANIA HA LA SUA ''MPS'': SI CHIAMA HSH NORDBANK, E' PUBBLICA E HA UNA VORAGINE DI 16
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CENTRODESTRA PRESENTA MOZIONE DI SFIDUCIA CONTRO BONAFEDE

7 maggio - ''Sono contento, perche' dopo ore e ore di lavoro, il centrodestra,
Continua

ISTAT: CROLLO ABBIGLIAMENTO -57,1% CALZATURE -54,1% ARTICOLI

7 maggio - ROMA - Crollo catastrofico delle vendite al dettaglio in Italia nei
Continua

E' IL SINDACO SALA AD AVER FATTO MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Spiccare sanzioni da 400 euro a testa ai ristoratori e
Continua

SOLO UN GOVERNO SCIACALLO POTEVA MULTARE COMMERCIANTI CHE

6 maggio - MILANO - ''Solo un governo sciacallo poteva multare i commercianti che
Continua

++++LA CINA RIFIUTA INDAGINE INTERNAZIONALE SULL'ORIGINE DEL

6 maggio - La Cina non dara' la priorita' all'invito di esperti internazionali per
Continua

TURISMO: 40.000 IMPRESE DEL COMPARTO TURISMO IN ITALIA A UN PASSO

6 maggio - Il coronavirus continua a devastare il turismo italiano: oltre 40mila
Continua

L'INVASIONE: ALTRI 156 AFRICANI E MEDIORIENTALI SBARCATI NELLA

6 maggio - LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Nuovo sbarco di extracomunitari clandestini a
Continua

INDICE PMI FRANCIA PRECIPITA A 10,2 PUNTI E FA PEGGIO DELL'ITALIA,

6 maggio - PARIGI - In Francia il settore terziario ha subito ad aprile la peggiore
Continua

GERMANIA: LEGGERO AUMENTO DI CONTAGI E DECESSI INDICE MORTALITA'

6 maggio - La Germania ha registrato un leggero aumento sia dei contagi sia dei
Continua

INDICE PMI ITALIA CROLLA A 10,9 PUNTI, QUELLO DELL'EUROZONA CROLLA

6 maggio - L'Indice Pmi composito (manifatturiero + servizi) dell'Italia ad aprile
Continua

FABI: LA BCE HA PERMESSO A BANCHE TEDESCHE AZIONI VIETATE A BANCHE

6 maggio - Dalla Bce ''sono state permesse alle banche tedesche alcune operazioni
Continua

LA BUNDESBANK CONTROLLERA' CHE LA BCE RISPONDA ALLA GERMANIA...

5 maggio - BERLINO - La Bundesbank sosterra' la Banca Centrale Europea (Bce) nella
Continua

IN LOMBARDIA OGGI L'INDICE DI CONTAGIO E' PIU' BASSO DELLA MEDIA

5 maggio - MILANO - Il tasso di contagio da coronavirus in Lombardia è inferiore
Continua

FONTANA: SPERO SPERIMENTAZIONE DEL PLASMA PROSEGUA IN OSPEDALI CON

5 maggio - MILANO - ''Spero che la verifica e la sperimentazione possa andava
Continua

PRIMARIO OSPEDALE: CINA COLPEVOLE. SAPEVA E HA TACIUTO INFORMAZIONI

5 maggio - ''La Cina ci ha raccontato un sacco di bugie. Se dovessimo decidere per
Continua

CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: BCE HA VIOLATO LA COSTITUZIONE,

5 maggio - BERLINO - ''L'acquisto di titoli di Stato da parte della Banca centrale
Continua

L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA CONTINUA: ALTRI 150 ARRIVATI A

5 maggio - Sbarchi nella notte a Lampedusa. Secondo fonti del Comune nel corso del
Continua

FONTANA: VITA E' RIPRESA CON GRANDISSIMA TRANQUILLITA' GRAZIE AI

5 maggio - MILANO - ''Penso di poter dire che sia andata bene, soprattutto in
Continua

ENORME AUMENTO DI DISUCCUPATI IN SPAGNA: +282.000 NEL SOLO MESE DI

5 maggio - MADRID - La Spagna ha registrato 282.891 disoccupati in piu' ad aprile,
Continua

PRESIDENTE CALABRIA, JOLE SANTELLI: “RITIRO ORDINANZA? NON CI

4 maggio - CATANZARO - Boccia ha chiesto che ritiri l'ordinanza? ''Non ci penso
Continua
Precedenti »