Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

''10 ANNI ALMENO PER ASSORBIRE L'ATTUALE MASSA DI DISOCCUPATI NEI PAESI DELL'EURO'' SCRIVE IL FRANCESE LES ECHOS

mercoledì 1 aprile 2015

La ripresa economica in Europa stenta decisamente a prender corpo: gli ultimi dati pubblicati da Eurostat sull'inflazione di marzo nella zona euro "non allontanano la minaccia di un periodo prolungato di deflazione" secondo l'economista di Capital Economics, Jonathan Loynes, citato dal quotidiano francese "Les Echos", il più autorevole di Francia.

Anche i dati sulla disoccupazione del mese di febbraio - gli ultimi disponibili - non ispirano grande entusiasmo tra gli economisti, e ancora meno tra la gente comune, dato che più dell11% degli abitanti della zona euro, come vedremo, è senza lavoro.

Inoltre,i prezzi a marzo sono rimasti negativi rispetto all'anno precedente (- 0,1 per cento), anche se hanno un po' recuperato rispetto a febbraio quando erano calati dello 0,3 per cento. Ma questo e' dipeso, spiegano a Capital Economics, dall'aumento dello 0,6 per cento di prezzi "volatili" come quelli per l'energia ed i prodotti alimentari, a loro volta influenzati dalla caduta dell'euro. Detto più semplicemente, la tendenza è e rimane deflattiva.

In Italia, infatti, continua la deflazione (- 0,1 per cento) che colpisce sia i prezzi delle merci sia il valore degli immobili. In Spagna la deflazione sebbene abbia un po' rallentato, dal -1,2 per cento di febbraio al -0,7 di marzo, rimane su valori impressionanti, se si pensa che viceversa dovrebbe segnare almeno +2%, perchè la dinamica dei prezzi sia sana e sostenibile. 

Solo la Germania e' tornata impercettibilmente in territorio positivo con un +0,1 per cento a marzo, ma questo dato per quanto possa apparire "positivo" in realtà indica che la locomotiva tedesca viaggia col freno a mano tirato e sulla media distanza di tre anni - se non dovessero cambiare le cose nell'eurozona - la Germania precipiterà nella medesima trappola nella quale è cadoto il Giappone: la stagnazione.

"L'assenza di inflazione dovrebbe continuare a preoccupare la Bce e giustifica largamente il suo aggressivo programma di allentamento monetario" afferma Christian Schulz della banca Berenberg, citato da "Les Echos". Tuttavia dopo il primo mese di QE, i dati macroeconomici non mostrano alcuna inversione di tendenza

Quanto alla disoccupazione, con una percentuale dell'11,3 per cento della popolazione attiva nella zona euro e' un po' calata rispetto al picco del 12,1 per cento del 2013: "Ma resta assai elevata per gli standard storici, segnalando la persistenza di un enorme margine di riserva nel mercato del lavoro" sottolineano a Capital Economics. Si noti l'espressione "margine di riserva" per non dire inaccettabile massa di disoccupati in povertà come mai era accaduto prima dell'arrivo dell'euro. 

"Oggi ci sono 5,8 milioni di persone in cerca di lavoro piu' del febbraio 2008, prima che scoppiasse la crisi" fanno notare dalla Banca Berenberg: "A questo ritmo ci vorranno dieci anni per assorbire la disoccupazione e tornare ai livelli pre-crisi" conclude sconsolato Christian Schulz.

Dieci anni, due generazioni perdute. Non era certo questo l'obbiettivo presentato ai popoli europei dai "padri dell'euro" che si spinsero ad affermare che avrebbe portato benessere e crescita come non si sono mai viste in Europa.

Redazione Milano. 


''10 ANNI ALMENO PER ASSORBIRE L'ATTUALE MASSA DI DISOCCUPATI NEI PAESI DELL'EURO'' SCRIVE IL FRANCESE LES ECHOS




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
 
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua
 
GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO DELL'ECONOMIA (CRISI IN ARRIVO)

GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO

martedì 7 gennaio 2020
BERLINO - In vista delle elezioni che si terranno in Germania nel 2021, e' necessario "un rimpasto e un ringiovanimento" del governo federale, attualmente formato dalla Grande coalizione tra Unione
Continua
EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA, GOVERNICCHIO CONTE S'AFFLOSCIA

EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA,

giovedì 2 gennaio 2020
Il dodici dicembre 2019 - archiviato molto in fretta dalla solita stampa serva ue italiana -  sarà festeggiato negli anni a venire come il giorno del trionfo della democrazia sulle elites
Continua
 
LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN SANITA' E TRASPORTI''

LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN

martedì 17 dicembre 2019
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in una nota commenta l'approvazione da parte del Consiglio regionale del bilancio di previsione 2020-2022, della legge di stabilita' e del
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL 9 APRILE SARA' G-DAY: GRECIA DICHIARERA' DEFAULT SE NON ARRIVERANNO DA 7 A 10 MILIARDI DI DOLLARI (DA UE O RUSSIA?)

IL 9 APRILE SARA' G-DAY: GRECIA DICHIARERA' DEFAULT SE NON ARRIVERANNO DA 7 A 10 MILIARDI DI
Continua

 
DOPO L'IRLANDA, IL BELGIO: A MIGLIAIA IN PIAZZA A BRUXELLES CONTRO IL GOVERNO CHE IMPONE TASSE E TAGLI VOLUTI DALLA UE

DOPO L'IRLANDA, IL BELGIO: A MIGLIAIA IN PIAZZA A BRUXELLES CONTRO IL GOVERNO CHE IMPONE TASSE E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA BREXIT IN ARRIVO METTE LE ALI A FINANZA E ECONOMIA BRITANNICA:

16 dicembre - LONDRA - La Brexit in arrivo dopo il voto a valanga per Boris Johnson,
Continua

BORGHI: IL MILIARDO PER LA POPOLARE DI BARI NEL MAXIEMENDAMENTO? E

14 dicembre - ''Vediamo se Renzi riesce a saltare due volte di fila sulle banche senza
Continua
GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

GLI ITALIANI NON NE POSSONO PIU' DEL GOVERNO PD-M5S.

13 dicembre - Continua ad aumentare la sfiducia degli italiani nel governo giallorosso
Continua

COMUNITA' EBRAICA BRITANNICA: CORBYN HA PERMESSO SI SCATENASSE

13 dicembre - ''La storia non sarà tenera con Jeremy Corbyn'' che ha permesso
Continua

PARAGONE: VOTO CONTRO LA MANOVRA, M5S NON PUO' STARE DIETRO LOGICHE

13 dicembre - ''Caro Movimento, il trionfo di Brexit dimostra che la coerenza
Continua

FDI: IL TRIONFO DI BORIS JOHNSON ENNESIMO CEFFONE ALLA SINISTRA

13 dicembre - ''Il trionfo di Boris Johnson e dei Tories rifila l'ennesimo sonoro
Continua

LA VITTORIA DI BORIS JOHNSON TIRA UNA LEGNATA ALL'EURO: -1,8% CON

13 dicembre - Sterlina in forte rialzo dopo la vittoria elettorale dei conservatori
Continua

BORIS JOHNSON: ''ABBIAMO AVUTO UN MANDATO FORTE DAL POPOLO PER FARE

13 dicembre - ''Un mandato forte'' a favore della Brexit. Così Boris Johnson commenta
Continua

IL PARTITO ANTI-BREXIT PRENDE LEGNATA STORICA NON VIENE ELETTA

13 dicembre - Jo Swinson si è dimessa dalla guida del partito Liberal Democratico
Continua

LA VITTORIA TRAVOLGENTE DI BORIS JOHNSON ESALTA LA STERLINA:

13 dicembre - Impennata della sterlina dopo i risultati delle elezioni politiche nel
Continua

MATTEO SALVINI: GO BORIS GO!

12 dicembre - ''Go Boris Go! Sinistra sconfitta anche in Gran Bretagna!''. Il leader
Continua

TRIONFO DI BORIS JOHNSON A CAPO DEI TORY ALLE ELEZIONI: 368 A 191

12 dicembre - Londra - Schiacciante vittoria dei conservatori schierati per la Brexit
Continua

SONDAGGIO: LEGA 1° PARTITO 32% CENTRODESTRA 50,1% PD 19,3% M5S

12 dicembre - ROMA - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il
Continua

IL GOVERNO CONTE PROVOCA 1.000 LICENZIAMENTI IN TIRRENIA CON STOP A

12 dicembre - Per Tirrenia-Cin c'e' ''la prospettiva di 1.000 licenziamenti tra il
Continua

SALVINI: M5S MAI COL PD POI VIVA IL PD NO AL MES POI VIVA IL MES.

12 dicembre - ''Se qualcuno ha tradito un ideale per salvare la poltrona, questi sono
Continua

PRODUZIONE INDUSTRIALE PRECIPITA IN TUTTA L'EUROZONA: -2,2% NEL

12 dicembre - Nuovo peggioramento della produzione industriale nell'area euro. A
Continua

SENATORE M5S PASSA ALLA LEGA

12 dicembre - ''Oggi, forte di una reciproca stima costruita nei mesi appena
Continua

M5S NEL CAOS, 4 SENATORI VOTANO CONTRO IL GOVERNO, 14 DEPUTATI

12 dicembre - ''Io spero vivamente di no''. Questa la risposta di Danilo Toninelli,
Continua

SALVINI INDAGATO PER I VOLI DI STATO CHE NON HANNO PROVOCATO DANNO

12 dicembre - L'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini e' indagato dalla procura di
Continua

HAI LA PARTITA IVA E HAI ADERITO ALLA FLAT TAX? ALLORA TI FACCIO

12 dicembre - ''Il fisco ha messo nel mirino le partite Iva che hanno usufruito della
Continua
Precedenti »