Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

MINISTRO DEGLI ESTERI UNGHERESE: SU MIGRANTI LE POSIZIONI DEL CENTRODESTRA ITALIANO UGUALI ALLE NOSTRE LAVORIAMO INSIEME

lunedì 19 marzo 2018

LONDRA - I risultati delle elezioni tenutasi in Italia lo scorso 4 Marzo hanno confermato la tendenza nazionalista che sta avvolgendo tutta Europa e la cosa non e' passata inosservata in Ungheria.

Infatti proprio nei giorni scorsi il ministro degli esteri ungherese Peter Szijjarto in una intervista rilasciata alla Reuters ha dichiarato che la posizione sull'immigrazione dei paesi dell'Europa centrale e' la stessa di quella dei partiti del centrodestra in Italia e per tale motivo l'Ungheria e' pronta a lavorare assieme all'Italia per una politica comune contro l'immigrazione.

Come tutti sanno i paesi del gruppo Visegrad che comprendono Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia sono fortemente contrari a farsi carico degli immigrati che arrivano in massa prevalentemente in Italia e Grecia e questo perche' vogliono preservare le loro radici europee e cristiane, dato il fatto incontrovertibile che più del 98% di questi migranti è di religione musulmana.

Questa presa di posizione e' fortemente ostacolata dalla UE ma i paesi del gruppo Visegrad non hanno la ben che minima intenzione di cedere, anzi, hanno trovato anche un nuovo alleato rappresentato dall'Austria, dove alle ultime elezioni politiche hanno trionfato i partiti di destra nazionalisti.

Ovviamente piu' paesi si oppongono alla UE su questo fronte e meglio e' e per questo i paesi del gruppo Visegrad stanno cercando nuove alleanze con l'Austria ma ora anche con l'Italia.

Un incontro con l'Austria c'e' gia stato a fine gennaio, ma adesso i rappresentanti del governo ungherese vorrebbero anche incontrare rappresentati del centrodestra italiano cosi' da creare un fronte comune contro la politica migratoria della UE.

Questa notizia, riportata da alcuni siti in lingua inglese, e' stata censurata dalla stampa italiana perche' si vuole far credere  all'opinione pubblica che la posizione dei paesi dell'Europa dell'est sia l'eccezione e non la regola.

Ovviamente le cose non stanno cosi' visto che l'opposizione a queste folli politiche migratorie e' molto forte in tutta la UE - basti ricordare che anche in Germania il partito della nuova destra nazionalista, l'AfD, negli ultimi sondaggi ha superato il socialdemocratico Spd ora al governo diventando la seconda forza politica - e l'Italia non fa eccezione e noi abbiamo deciso di riportare questa notizia perchè speriamo davvero che qualche rappresentante del centro destra si incontri coi rappresentanti del governo ungherese per fare un'alleanza anti-immigrazione.


GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


MINISTRO DEGLI ESTERI UNGHERESE: SU MIGRANTI LE POSIZIONI DEL CENTRODESTRA ITALIANO UGUALI ALLE NOSTRE LAVORIAMO INSIEME


Cerca tra gli articoli che parlano di:

UNGHERIA   ITALIA   CENTRODESTRA   MIGRANTI   ISLAMICI   UE   BRUXELLES   VISEGRAD   AUSTRIA   POLONIA   REPUBBLICA   CECA   SLOVACCHIA   AFRICANI   LIBIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME

martedì 20 novembre 2018
CATANIA - I rifiuti pericolosi prodotti dai migranti a bordo delle navi e quelli a rischio infettivo venivano declassati, scaricati nei porti in maniera indifferenziata e poi conferiti in discarica
Continua
 
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI INTERNAZIONALI FIRMATI FINORA

IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI

lunedì 19 novembre 2018
LONDRA - La Svizzera si sa e' il paese in cui si usano spesso i referendum per dare ai cittadini la possibilita' di esprimere la loro opinione in moltissime materie, un esempio di democrazia diretta
Continua
 
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua
 
POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO. L'APPARTAMENTO E' DI UN CINESE

POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO.

martedì 13 novembre 2018
MILANO - Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti, molti clandestini in Italia. .È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MATTEO SALVINI: ''NESSUNA PRECLUSIONE PER DI MAIO, IL PROGRAMMA APERTO AD ARRICCHIMENTI CONTRIBUTI E PROPOSTE''

MATTEO SALVINI: ''NESSUNA PRECLUSIONE PER DI MAIO, IL PROGRAMMA APERTO AD ARRICCHIMENTI CONTRIBUTI
Continua

 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ESISTONO PUNTI DI CONVERGENZA TRA LEGA E M5S? SULLA CARTA, SI'. NELLA REALTA', DIPENDE...

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ESISTONO PUNTI DI CONVERGENZA TRA LEGA E M5S? SULLA CARTA, SI'.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!