Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

NUMERI DELL'INVASIONE AFRICANA SONO ENORMI E IN PIU' 43.000 SI SONO DATI ALLA LATITANZA PREVENTIVA COME I KILLER MAFIOSI

martedì 13 febbraio 2018

Nel nostro Paese, l'italia,  le persone scomparse ancora da rintracciare sono 52.990, delle quale solo 9.380 sono italiani, mentre  43.610 sono stranieri, la stragrande maggioranza africani. Più di 43.000 "fantasmi" circolano per l'Italia senza che lo stato ne abbia controllo.

E' un dato agghiacciante.

Inoltre, è un dato, questo, in aumento se si pensa che solo nel corso dell'ultimo anno si è registrato un aumento del 21%, soprattutto legato al fenomeno dell'arrivo dei migranti che apena sbarcati scappano e si danno alla latitanza. 

I numeri sono contenuti nella diciottesima relazione del commissario straordinario del governo per le persone scomparse presentato stamane al Viminale che si basa sulle informazioni fornite dalla Direzione centrale della Polizia criminale del Dipartimento della pubblica sicurezza.

Particolare emergenza resta quella, evidenza il Viminale, legata ai sedicenti minori stranieri scomparsi che sono un totale di 38.049, 4.247 in più rispetto al 30 giugno 2017. D'altra parte, praticamente nessun africano arriva in Italia con i barconi avendo co sè un regolare passaporto o un qualsiasi documento della loro nazione di origine che ne certifichi identità, età e nazionalità La stragrande maggioranza si "autocertifica"  dichiarando quello che vuole, età inclusa.

Un aumento, questo, del 12,56%. Per quanto riguarda, sempre, il numero dei minori scomparsi quelli italiani passano complessivamente da 2.167 a 2.306, con un aumento del 6,41%. Le regioni con il più alto numero di scomparsi sono la Sicilia (14.238), il Lazio (7.970), seguito da Lombardia, Campania e Puglia.

Nel corso del 2017 i casi di persone scomparse sono stati in totale 5.044 in più rispetto al semestre precedente e 9.325 in più rispetto al 31 dicembre 2016. Gli uomini sono 40.751 (dei quali ben 34.591 stranieri), le donne 12.225 (circa 9mila le straniere).

Le denunce di scomparse sono state, invece, 211.219, in aumento di 11.278 unità rispetto al 30 giugno 2017. In totale, quindi, ben l'82% delle persone scomparse dal lontanissimo 1974 ad oggi risultano essere stranieri e solo il 18% italiani. Per quanto riguarda, invece, la distinzione per età la relazione testimonia come il 72% risulta essere sedicente minorenne, il 25% con la maggiore età, mentre il 3% over 65.

Gli italiani scomparsi all'estero risultano essere, invece, 214, dei quali 38 minorenni, 149 maggiorenni e 27 over 65. Se risultano in crescita le persone scomparse, lo stesso è per le persone ritrovate che nel 2017 hanno raggiunto il numero totale 158.229, di cui solo una minima parte italiani.

Altro capitolo, quello riguardante il censimento dei cadaveri non identificati che al momento risultano essere 863. Quelli connessi, invece, al fenomeno migratorio, al momento sono un totale di 1.637.

Che il fenomeno delle persone scomparse nel nostro paese interessi attualmente per lo più i cittadini stranieri è stato testimoniato anche dal commissario straordinario del governo per le persone scomparse, prefetto Vittorio Piscitelli, il quale ha ricordato che "il fenomeno riguarda solo il 18% dei cittadini italiani e che è - ha ripetuto - legato soprattutto agli sbarchi sulle nostre coste. La nuova sfida - ha concluso il prefetto - sarà sempre più quella della prevenzione visto che in campo di ricerca di persone scomparse difficilmente, al momento, si potrà fare di più".

Insomma, non solo l'Italia è invasa da orde immani di africani arrivati oggi ad essere quasi 600.000, tutti da espellere, ma ad essi si aggiungono anche più di 40.000 scomparsi ovvero fuggiti da centri di accoglienza e datisi alla macchia, una specie di latitanza preventiva. Pazzesco.

Redazione Milano


NUMERI DELL'INVASIONE AFRICANA SONO ENORMI E IN PIU' 43.000 SI SONO DATI ALLA LATITANZA PREVENTIVA COME I KILLER MAFIOSI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

AFRICANI   INVASIONE   ORDE   LIBIA   FANTASMI   DOCUMENTI   POLIZIA   VIMINALE   ITALIA   GOVERNI   PD   RENZI   ESPULSIONI   BARCONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
 
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua
 
POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO. L'APPARTAMENTO E' DI UN CINESE

POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO.

martedì 13 novembre 2018
MILANO - Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti, molti clandestini in Italia. .È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MATTEO SALVINI: SENTO CHE LA LEGA SCAVALCHERA' FORZA ITALIA, POI SARANNO GLI ITALIANI A FARE IL VERO SONDAGGIO: IL VOTO

MATTEO SALVINI: SENTO CHE LA LEGA SCAVALCHERA' FORZA ITALIA, POI SARANNO GLI ITALIANI A FARE IL
Continua

 
IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI AGLI ITALIANI POVERI

IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!