Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

RENZI GUFA LA NAZIONALE

martedì 14 novembre 2017
''La lista delle vittime illustri delle gufate renziane purtroppo si è allungata con la disfatta della Nazionale italiana di calcio. L'ultima vittima illustre dei proclami trionfalistici dell'ex Re Mida fiorentino, quello che volava a Rio de Janeiro per spingere Nibali verso l'oro olimpico nel ciclismo, peccato che il nostro campione cadde fratturandosi un braccio, quello che profetizzava ori olimpici della Pellegrini, che tornò senza una medaglia, quello che annunciava che l'Italia avrebbe conquistato Marte con la sonda Schiaparelli, che invece si sfracellò rovinosamente, quello che alle presidenziali americane prevedeva la vittoria della Clinton e al referendum inglese sulla Brexit la vittoria del remain sul leave''. Lo dichiara Roberto Calderoli (Lega). ''Lo stesso Renzi -aggiunge- che durante l'Expo 2015 disse a Putin che l'Italia avrebbe vinto i Mondiali in Russia, con il sottinteso che lui si sarebbe intestato la vittoria da premier. Invece nel 2018 l'Italia non giocherà i Mondiali in Russia e Renzi non sarà il presidente del Consiglio, anzi non lo sarà mai più''.


 
Target

CACCIARE I FALSI RIFUGIATI

giovedì 22 febbraio 2018
''Anche oggi gruppi di richiedenti asilo, a Roma e nelle Marche a Porto S.Elpidio, si ribellano e inscenano una protesta, solo
Continua
 

GERMANIA: 1°PARTNER E' CINA

giovedì 22 febbraio 2018
La Cina e' il partner commerciale piu' importante della Germania per il secondo anno consecutivo. Le importazioni e le
Continua

NEW YORK PUZZA ED E' SPORCA

giovedì 22 febbraio 2018
NEW YORK - Da oltre 15 anni amministrata dai democratici, New York e' la citta' piu' sporca degli Stati Uniti. Un vero
Continua
 

PD HA VOLUTO PERDERE L'EMA

giovedì 22 febbraio 2018
Intervenendo ai microfoni di ''Uno mattina'', su Raiuno, il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, torna a parlare della
Continua

GIORGIA MELONI SFIDA DIVIETO

giovedì 22 febbraio 2018
ROMA - ''Noi di Fratelli d'Italia siamo le prime vittime di questo clima brutto, da anni 70 costruito purtroppo ad arte da una
Continua
 

GASPARRI: NESSUN NAZARENO

giovedì 22 febbraio 2018
''Vinceremo le elezioni e non faremo nessun accordo, non ci sarà nessun Nazareno''. Niente larghe intese all'orizzonte per
Continua

GIUDICI DI PACE IN PIAZZA!

giovedì 22 febbraio 2018
ROMA - Giudici di pace e magistrati onorari di tribunali e Procure provenienti da tutta Italia manifesteranno oggi pomeriggio a
Continua
 

ACCOGLIENZA & SPACCIO

mercoledì 21 febbraio 2018
EMPOLI (FIRENZE) - Un 24enne nigeriano, ospite di un centro per l'accoglienza dei richiedenti asilo, e' stato arrestato a Empoli
Continua

MOGLIE DI RENZI HA IL PASS

mercoledì 21 febbraio 2018
''Malafede, complotti, fake news, giornalisti da querelare. Mancano solo le piaghe d'Egitto ad abbattersi su Matteo Renzi e poi
Continua
 

FRANCIA: MIGRANTI LEGGE DURA

mercoledì 21 febbraio 2018
PARIGI - Il ministro dell'Interno francese Gérard Collomb presenta oggi il suo progetto di legge su asilo e immigrazione,
Continua

LA BOSCHI SPACCA IL PD!

mercoledì 21 febbraio 2018
BOLZANO - A 10 giorni dalle politiche, il Pd altoatesino si spacca in due: ben 14 esponenti, espressione della minoranza che fa
Continua
 

GERMANIA: BUCO UE DA 10 MLD

mercoledì 21 febbraio 2018
I ministri delle Finanze di Finlandia e Austria, Petteri Orpo e Hartwig Loeger, hanno pareri opposti in merito all'opportunita'
Continua

PADOAN: WEIDMANN? SPERO NO

mercoledì 21 febbraio 2018
La nomina di Jens Weidmann, attuale presidente della Bundesbank, alla presidenza della Bce quando scadra' il mandato di Mario
Continua
 

SCIOPERO: STOP AD AIR FRANCE

mercoledì 21 febbraio 2018
Dipendenti in sciopero ad Air France, che prevede di cancellare metà dei suoi voli a lungo raggio da Parigi di oggi, a causa
Continua

SALVINI: LAVORO E SICUREZZA

mercoledì 21 febbraio 2018
''Ho letto la relazione'' dell'intelligence ''e in un Paese normale la preoccupazione non sarebbero fantomatici messaggi
Continua
 

NIGERIANI VIOLENTI SUL TRENO

martedì 20 febbraio 2018
OSIMO (ANCONA) - Tentano di aggredire violentemente il controllore di un treno regionale in quel momento fermo nella stazione
Continua

MINACCIA TERRORISMO E' ALTA

martedì 20 febbraio 2018
Per l'Italia la minaccia terroristica resta attuale e concreta. E' scritto nella Relazione annuale sulla politica
Continua
 

BRUNETTA: RENZI MENTE

martedì 20 febbraio 2018
''Renzi e Delrio attaccano il presidente Berlusconi e i suoi impegni assolutamente mantenuti sulle infrastrutture e sulle grandi
Continua

REFERENDUM SPD IN CORSO

martedì 20 febbraio 2018
BERLINO - Il partito socialdemocratico tedesco ha cominciato oggi la consultazione della base sul progetto di alleanza di governo
Continua
 

ESERCITO TEDESCO A PEZZI

martedì 20 febbraio 2018
BERLINO - Sottomarini in panne, problemi tecnici su elicotteri e aerei, carenza di personale e di mezzi: il rapporto parlamentare
Continua

 
Ultimi articoli pubblicati

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL.

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL. L'ALTERNATIVA? LASCIARE LA UE
giovedì 22 febbraio 2018
Uno dei punti principali dei partiti sovranisti riguarda la rinegoziazione degli accordi che reggono la ue e la sua profonda struttura antidemocratica o l’uscita del paese dall’unione medesima, attraverso l’attivazione dell’articolo 50 del trattato europeo. Di cosa stiamo
Continua
 

ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO

ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO GOVERNO DI CENTRODESTRA
mercoledì 21 febbraio 2018
ROMA - Matteo Salvini  ha "lanciato" oggi Umberto Rapetto, ex generale della Guardia di Finanza, per un ruolo di "super manager" della sicurezza informatica nel prossimo governo. Non un ruolo da ministro, ma una figura operativa che riassuma in sè le competenze, ora divise tra diversi
Continua

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1 L'HANNO LEGATO E MASSACRATO
mercoledì 21 febbraio 2018
PALERMO - Almeno sei persone hanno accerchiato a Palermo il responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino, legandolo mani e piedi con nastro adesivo da imballaggio e pestandolo a sangue. E' accaduto nella trafficata e centrale via Dante, intorno alle 19 di ieri, coi negozi aperti e gente
Continua
 

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI
lunedì 19 febbraio 2018
LONDRA - Il mese di maggio potrebbe rappresentare l'inizio della fine della UE visto che in questa data si decidera' il bilancio comunitario per il periodo 2021-2027 e i conti davvero non tornano. Di solito le discussioni sul bilancio comunitario non attraggono molta attenzione, ma questa volta e'
Continua

ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL

ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL VERTICE DELLA BCE
lunedì 19 febbraio 2018
La pesantissima accusa di corruzione si abbatte sulla principale istituzione finanziaria della Lettonia, ma allo stesso tempo sul vertice della Bce. Il Governatore della Banca centrale Ilmars Rimsevics, che e' anche membro del consiglio direttivo della Banca centrale europea, e' stato arrestato
Continua
 

IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI

IMOLA, ESEMPIO DELL'ITALIA CHE VUOLE IL PD: 70% DELLE CASE POPOLARI DATO AGLI AFRICANI, LE RESTANTI AGLI ITALIANI POVERI
mercoledì 14 febbraio 2018
IMOLA - Imola assunta ad esempio del razzismo contro i cittadini italiani praticato dal Pd. "Nel 2017 nel Comune di Imola ben il 70% delle case popolari sono state assegnate a cittadini stranieri: di questi il 5% provengono da paesi dell'Unione europea, mentre il 65% arriva da nazioni
Continua
 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!