Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

DOPO LA TOYOTA ANCHE LA NISSAN INVESTE FORTI CAPITALI IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT: PRODURRA' 600.000 AUTO L'ANNO

lunedì 4 settembre 2017

LONDRA - Da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE tutti i giornali di regime non hanno fatto altro che sottolineare come questa decisione finira' per danneggiare l'economia britannica.

Peccato che i dati dimostrino il contrario visto che le cose non sono mai andate meglio e la Gran Bretagna continua ad attirare investimenti dall'estero e a tale proposito e' interessante notare come di recente la Nissan abbia deciso di aumentare la produzione nell'impianto che ha in Sunderland.

Il colosso franco-giapponese (si noti la proprietà) vuole aumentare la produzione di auto nel suddetto impianto del 20% assemblando l'ultimo modello del SUV Qashqai assieme ad altri modelli non ancora in produzione e producendo anche auto elettriche cosi' da produrre 600mila auto all'anno, che risulta essere una quantità eccezionale, per un solo marchio automobilitico.

Per raggiungere questo obiettivo la Nissan pensa di investire una cifra compresa tra i 91 e i 182 milioni di dollari ma pensa di recuperare questi costi con maggiori economie di scala e condivisione dei componenti tra i vari modelli di auto.

Ma le buone notizie non finiscono qua.

Infatti la Nissan pensa di aumentare all'80% la percentuale dei componenti per auto acquisiti in Gran Bretagna (ora sono solo il 40%) e per tale motivo sia la Nissan che il governo britannico stanno incoraggiando i produttori di tali componenti a investire in parchi commerciali in Sunderland cosi' da creare un indotto che sicuramente avra' ampie ricadute sull'economia locale in termini di posti di lavoro e creazione di benessere diffuso.

Questa decisione pero' ha anche lo scopo di prevenire che eventuali tariffe imposte dalla UE alla Gran Bretagna possano minare la competitivita' delle auto prodotte in Sunderland, e questo è un aspetto non secondario della pessima nomea che ha la Ue in Gran Bretagna.

La Nissan pero' non e' un caso isolato visto che anche la Toyota sta investendo enormemente nei suoi impianti produttivi in Gran Bretagna, a dimostrare che quanto la stampa di regime - specialmente italiana - dice sugli effetti negativi della Brexit e' del tutto falso.

Questa notizia e' stata completamente censurata in Italia e questo perche' creerebbe parecchio imbarazzo per la nostra classe politica al potere, non fosse altro perchè queste fabbriche giapponesi e francesi non si sognano nemmeno di investire nel nostro paese ma preferiscono la Gran Bretagna, dato che non devono subire le violente tassazioni italiane e le assurde restrizioni che impone la Ue a tutti gli stati membri.

Noi non ci stiamo e abbiamo deciso di riportare questa notizia perche' crediamo che il popolo abbia il diritto di sapere.

Chi conosce l'inglese puo' leggere sul link originale questa storia:

https://asia.nikkei.com/Business/Companies/Nissan-bolstering-UK-production-as-split-with-EU-looms

GIUSEPPE DE SANTIS


DOPO LA TOYOTA ANCHE LA NISSAN INVESTE FORTI CAPITALI IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT: PRODURRA' 600.000 AUTO L'ANNO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

BREXIT   GRAN   BRETAGNA   FABBRICHE   INVESTIMENTI   TOYOTA   NISSAN   AUTO   POSTI   LAVORO   LONDRA   TASSE   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANALISI / FAIDE REGOLAMENTI DI CONTI E AGGUATI NEL SOTTOBOSCO DELLA COMMISSIONE UE: LA VON DER LEYEN VA A SCHIANTARSI

ANALISI / FAIDE REGOLAMENTI DI CONTI E AGGUATI NEL SOTTOBOSCO DELLA COMMISSIONE UE: LA VON DER

martedì 22 ottobre 2019
Mentre gli “editorialisti” dei media di regime italiani fanno a gara a chi offende maggiormente Trump o la Regina d’Inghilterra dipingendoli come buzzurri o vecchi ormai fuori di
Continua
 
DOMENICA PROSSIMA DI VOTA IN TURINGIA E PER LA MERKEL SARANNO DOLORI: I NAZIONALSITI DI AFD AL 24% BATTONO LA CDU

DOMENICA PROSSIMA DI VOTA IN TURINGIA E PER LA MERKEL SARANNO DOLORI: I NAZIONALSITI DI AFD AL 24%

martedì 22 ottobre 2019
LONDRA - Domenica 27 ottobre e' un giorno importante per la Germania - oltre che per l'Italia, dato che si voterà per le regiobnali in Umbria - visto che gli elettori della Turingia andranno
Continua
LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA. PERICOLO ISLAMICI.

LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA.

lunedì 14 ottobre 2019
LONDRA - Mentre in Italia la coalizione giallorossa ha iniziato a favorire l'invasione da parte di immigrati del Terzo Mondo, per la maggior parte africani, in Danimarca il governo di sinistra ha
Continua
 
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE TERZI UE SONO PRIMI

PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE

lunedì 7 ottobre 2019
A sentire i giornali di regime i partiti nazionalisti dopo aver raggiunto l'apice del loro successo adesso sono in declino ma ovviamente le cose non stanno affatto cosi' ed e' interessante notare gli
Continua
 
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:
Continua

 
''LASCIARE L'UNIONE EUROPEA E' LA COSA MIGLIORE CHE L'ITALIA POSSA FARE'' FIRMATO: ARTHUR LAFFER, INVENTORE DELLA FLAT TAX

''LASCIARE L'UNIONE EUROPEA E' LA COSA MIGLIORE CHE L'ITALIA POSSA FARE'' FIRMATO: ARTHUR LAFFER,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BARCELLONA A FERRO E FUOCO, 600 FERITI 199 ARRESTATI, PREMIER

22 ottobre - Quasi 600 feriti, di cui dieci ricoverati in ospedale, 199 persone
Continua

CENTINAIO: SERVILISMO DI CONTE NON E' BASTATO, ''LETTERINA UE''

22 ottobre - ''Alla fine la tirata di orecchie e' arrivata anche al Conte Bis : il
Continua

SONDAGGIO: LEGA 34% FDI 8,4% F.I. 5,5% CADONO PD E M5S CENTRODESTRA

22 ottobre - La Leopolda con il battesimo del nuovo partito di Matteo Renzi e la
Continua

PD-M5S VOGLIONO TRASFORMARE L'ITALIA NELLA GERMANIA EST

22 ottobre - ''Manette. Galera. Carcere. Perché non buttiamo via la chiave? Questo
Continua

GIORGIA MELONI: PER COMBATTERE L'EVASIONE FISCALE BISOGNA ABBASSARE

22 ottobre - ''L'unica soluzione per combattere evasione fiscale è abbassare le
Continua

IL GOVERNICCHIO CONTE METTE UNA TASSA SULLE PIATTAFORME

17 ottobre - I parlamentari della Lega, Massimo Garavaglia e Jacopo Morrone
Continua

LA GRAN BRETAGNA USCIRA' DALLA UE IL 31 OTTOBRE. PUNTO E BASTA.

17 ottobre - Il Regno Unito ''uscira' dalla Ue interamente il 31 ottobre. L'Irlanda
Continua

SALVINI: A DIFFERENZA DELL'ITALIA VOTO CITTADINI IN GRAN BRETAGNA

17 ottobre - ''Complimenti al premier Johnson e al popolo britannico per l'accordo
Continua

IL PRESIDENTE TRUMP RIFIUTA L'IDEA DI MATTARELLA DI NEGOZIARE SUI

16 ottobre - Secco botta e risposta tra Mattarella e Trump alla casa Bianca
Continua

LEGA PRESENTERA' MOZIONE DI SFIDUCIA A ZINGARETTI IN REGIONE LAZIO.

16 ottobre - ''La maggioranza di Nicola ZINGARETTI non è in grado neanche di
Continua

COTTARELLI: MANOVRA NON ESPANSIVA E NON STIMOLA CRESCITA. PD:

16 ottobre - La manovra di bilancio per il 2020 ''non sara' affatto espansiva'', non
Continua

MATTEO SALVINI: STO BENE, GRAZIE DI CUORE DEI MESSAGGI, HO AVUTO

16 ottobre - ''Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete
Continua

PRESIDENTE ORDINE COMMERCIALISTI: DALLA MANOVRA GOVERNO RISCHI PER

16 ottobre - La manovra del governo ''la giudico come la conferma di un momento di
Continua

MALORE, RICOVERATO ALL'OSPEDALE DI TRIESTE. FORZA MATTEO!

16 ottobre - TRIESTE - Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno Matteo
Continua

GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA: NELLA MANOVRA NULLA PER

16 ottobre - Nella manovra varata dal Consiglio ei Ministri ''non c'e' nulla per i
Continua

DISASTRO SETTORE AUTO IN ITALIA: VENDITE AGOSTO -9,9% E ORDINI

16 ottobre - Se non è una catastrofe, le somiglia molto. Il principale dei settori
Continua

CONFCOMMERCIO: A SETTEMBRE CONSUMI -0,3% E' IL TERZO CALO

16 ottobre - A settembre 2019 l'indicatore dei Consumi Confcommercio ha consolidato i
Continua

GIORNO DI LUTTO E PREGHIERA PER L'ULTIMO SALUTO AGLI AGENTI UCCISI

16 ottobre - TRIESTE - ''Un giorno di preghiera e lutto oggi per l'ultimo saluto agli
Continua

ALTRI 180 AFRICANI TRASPORTATI A LAMPEDUSA: L'INVASIONE DELL'ITALIA

16 ottobre - ''Le due motovedette classe 300 della Guardia Costiera e l'unità navale
Continua

SONDAGGIO IXE': LEGA CRESCE ANCORA SI CONFERMA 1° PARTITO

16 ottobre - Anche il sondaggio più ''ostile'' a Lega e centrodestra costretto a
Continua
Precedenti »