Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

Il 2015 tra deflazione e variabili impazzite: 10 mesi da cardiopalmo.

martedì 24 febbraio 2015

Il valore degli immobili in Italia è calato del 10%, ha segnalato la Banca d'Italia. E dato che oltre il 70% degli italiani possiede la casa dove abita, la stragrande maggioranza dei cittadini di questo Paese ha perso il 10% della propria ricchezza. Ha perso ancor di più chi sta pagando il mutuo per un'abitazione acquistata anni fa - ne bastano 4 di anni indietro - a prezzi tra il 15 e il 20% più alti del valore attuale dell'immobile, che quando sarà definitivamente pagato varrà circa la metà di quanto sborsato per possederlo. 

Tutto questo si riassume in una parola: deflazione. E' di oggi il dato reso pubblico da Eurostat, l'Istituto di Statistica dell'Unione europea, ed è un dato che riguarda tutta la zona euro più tutto il resto della Ue, un dato drammatico: la deflazione trionfa ovunque, in Italia come in Germania, in Grecia come in Spagna e in Francia.

Solo che, vedete, la deflazione non è una causa, la deflazione è una conseguenza. E il paradosso assoluto della dinamica che sta producendo deflazione consiste nel fatto che non è provocata dalla politica, benchè la politica degli stati che usano l'euro sia completamente errata, come dimostrano altre conseguenze dell'austerità germanica imposta all'Europa: disoccupazione, povertà diffusa, licenziamenti, schianto degli investimenti produttivi, crollo delle vendite interne, diminuzione radicale della qualità della vita. 

La politica, cari voi, per una volta c'entra poco. La deflazione è il prodotto naturale della valuta euro, nata per essere forte, nata per essere stabile nel senso di inamovibile, nata per rappresentare certamente la nazione più potente d'Europa. La Germania, ça va sans dire.

E' l'euro rigido come un pezzo di ferro che ha provocato la deflazione. E' nella natura dell'euro, produrla. Quindi, non c'è proprio niente da fare. La deflazione quest'anno ruberà non meno del 20% della ricchezza degli eurozonisti, voi e noi tutti inclusi. 

Parliamo di crescita. Renzi sostiene che la svolta ci sarà dalle riforme, prima in assoluto delle quali, il Jobs Act. Renzi crede che cambiando le regole del lavoro si crei lavoro. Devo avere terminato l'elenco degli aggettivi, per definire quanto idiota sia questo pensiero. Ma guardiamolo da vicino. Un imprenditore dovrebbe assumere dipendenti perchè adesso li può licenziare come gli pare? No, cari. Un imprenditore investe quando l'azienda ha prospettive di produzione in crescita e ipotesi di utili tali da giustificare l'investimento. 

In sostanza, se il mercato tira, l'azienda va bene e pensa all'espansione, se il mercato è stagnante e per di più i prodotti (dalle materie prime ai semilavorati) calano di prezzo ogni mese per colpa della deflazione, l'azienda sta a guardare e aspetta, cercando di sopravvivere perchè anch'essa è costretta dalla deflazione ad abbassare i prezzi di vendita - in una spirale senza fine - e quindi non pensa affatto ad assumere manodopera, piuttosto a licenziarla per ridurre i costi, dato che è costretta dalla deflazione a ridurre i ricavi. 

Tutto chiaro, fin qui? Spero.

Ora, parliamo di risparmi. Sempre secondo la Banca d'Italia, la ricchezza degli italiani viene quantificata in 8.728 miliardi di euro ed è suddivisa in tre parti: attività reali, per lo più immobili (5.760 miliardi, il 60% del totale); attività finanziarie, cioè depositi in banca, titoli di Stato e risparmi veri e propri (3.848 miliardi, il 40%); meno le passività finanziarie, come i mutui e i prestiti (886 miliardi). Sono dati ufficiali.

Rispetto al 2012, la ricchezza complessiva risulta diminuita di 123 miliardi (meno 1,4%). Non solo. La Banca d'Italia ha calcolato che, nel primo semestre 2014, tale ricchezza risulta ulteriormente diminuita di un altro 1,2%.

Alt! Rileggiamo le cifre applicando la deflazione. Dato che il 60% della ricchezza totale degli italiani - alla data del 31 dicembre 2013, ultimi dati disponibili - ha un valore presunto di 5.760 miliardi di euro, (e affermo sia presunto perchè sono immobili, non contanti) applicando l'indice di deflazione Eurostat, solo nel mese di febbraio 2015 sono stati cancellati, distrutti, depennati, fate voi, oltre 30 miliardi di euro.

Qualcuno dirà: ma in compenso è aumentato il potere d'acquisto dei contanti, e quindi il rimanente 40% pari a 3.848 miliardi di euro ha compensato le perdite di valore delle case. Vero, se fossero davvero contanti, ma in realtà non lo sono affatto. Di quei quasi 4.000 miliardi di euro detenuti dai risparmiatori italiani, oltre l'80% è stato investito in massima parte in titoli di stato e obbligazioni, una fetta molto inferiore in fondi azionari e diversi.

Se il risparmiatore provasse a monetizzarli, questi investimenti, scoprirebbe di subire perdite ingenti proprio per colpa della deflazione. Il tutto, sempre senza tenere in alcun conto le tasse sulle rendite e le varie gabelle gravanti su questi cespiti., perchè il vero divoratore di ricchezza in questo caso non è lo Stato italiano, ma l'euro deflattivo in quanto tale.

L'euro è un pessimo affare, cari risparmiatori italiani. E come tutti i pessimi affari, è zero la probabilità che producano guadagni.

Ora, sono già trascorsi due mesi del 2015, l'anno che dovrebbe portare alla rinascita delle economie dell'eurozona. Non servono indagini sofisticate per capire che la rinascita non c'è e non ci sarà. Draghi da aprile inizierà il QE che non cambierà proprio niente, rispetto la spirale deflattiva. La Grecia ha comprato 4 mesi di tempo promettendo riforme che comunque andranno, non sposteranno di nulla i dati terrificanti della sua economia ormai defunta.

La Francia tra poco sarà alle urne come la Spagna e si rafforzeranno entrambi i partiti no-euro, il Front National e Podemos. In Gran Bretagna che vinca Cameron o vinca l'Ukip di Farage (i laburisti neppure per sbaglio) cambierà poco e niente, se non per il referendum per uscire dalla Ue, ma sul quadro economico dell'eurozona non influirà ne in bene ne in male.

Poi, esistono le variabili impazzite che potrebbero scardinare in un colpo solo tutto il futuro davanti a noi. Certo, Obama potrebbe armare Kiev e così scoppierebbe una vera guerra in Europa. Certo, l'isis potrebbe compiere terrificanti attentati con stragi immani in Italia, e allora è certa la guerra nel Mediterraneo. Ma sono variabili impazzite, appunto. 

O no?

Max Parisi

 



 
Ultimi articoli pubblicati

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA
lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come era facile immaginare l'attenzione dei giornali di regime si e' concentrata sugli attacchi che il
Continua
 

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE
giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di dosi del potenziale vaccino anti-Covid in sperimentazione a Oxford - con una capacita' di
Continua

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO
martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni mesi il paese sembrava segnalare una inversione di tendenza rispetto al processo di integrazione e
Continua
 

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES
lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla l’economia italiana. Vi ricordate la “bodenza di fuogo” annunciata dal premier
Continua

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO
martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi provocata dalla pandemia, sette imprese su 10 hanno fatto ricorso agli ammortizzatori sociali, forti
Continua
 

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!
mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma anche di negozi di abbigliamento, parrucchieri ed estetisti, si sono uniti spontaneamente e hanno
Continua

PROF. PREGLIASCO: ''HO VISTO AL PIO ALBERGO TRIVULZIO PROFESSIONISTI BRAVISSIMI E PROTOCOLLI

PROF. PREGLIASCO: ''HO VISTO AL PIO ALBERGO TRIVULZIO PROFESSIONISTI BRAVISSIMI E PROTOCOLLI ATTUATI SIN DALL'INIZIO''
lunedì 27 aprile 2020
MILANO  - "Al Pio Albergo Trivulzio si sta facendo, come in tutte le altre strutture, al meglio per garantire la salute di tutte le persone che sono assistite. Non possiamo massacrare le Rsa continuando a insistere su quello che e' stato un momento di guerra. E nella guerra non avevamo
Continua
 

FINANCIAL TIMES: MONDO SI RIVOLTA CONTRO LA CINA E IL REGIME TENTA DI CORROMPERE SENATORE AMERICANO

FINANCIAL TIMES: MONDO SI RIVOLTA CONTRO LA CINA E IL REGIME TENTA DI CORROMPERE SENATORE AMERICANO PER AVERE ''ELOGI''
lunedì 20 aprile 2020
La sperimentata cautela del soft power cinese in Occidente, abbandonata dal regime comunista cinese da qualche tempo in favore di una diplomazia piu' aggressiva, ha fatto posto con la crisi del coronavirus a una spiazzante "muscolarita'", come la definiscono vari analisti in recenti rapporti. Il
Continua

NASCE IL ''MOVIMENTO DELLE SARACINESCHE'' NEGOZIANTI RISTORATORI BARISTI ALBERGATORI: 6.000

NASCE IL ''MOVIMENTO DELLE SARACINESCHE'' NEGOZIANTI RISTORATORI BARISTI ALBERGATORI: 6.000 ADESIONI IN POCHE ORE
lunedì 20 aprile 2020
GENOVA - E' nato a Genova il "MoSa", Movimento delle saracinesche. Il gruppo, attivo su Facebook con quasi 6 mila adesioni, "riunisce e da' voce alla protesta delle categorie piu' colpite dalla crisi Covid 19 con 7 punti concreti da cui ripartire", si legge nel comunicato diffuso in queste ore.
Continua
 

IL PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA LUC MONTAGNIER: CORONAVIRUS SFUGGITO A LABORATORIO CINESE CHE

IL PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA LUC MONTAGNIER: CORONAVIRUS SFUGGITO A LABORATORIO CINESE CHE STUDIAVA VACCINO ANTI HIV
venerdì 17 aprile 2020
Il Sars-CoV-2 sarebbe un virus manipolato, sfuggito accidentalmente da un laboratorio cinese di Wuhan dove si studiava un vaccino contro l'Hiv. E' questa la tesi dirompente di Luc MONTAGNIER, premio Nobel per la Medicina nel 2008 come co-scopritore del virus dell'Aids, "un sasso lanciato nello
Continua

GALLERA: ''QUELLI COL SENNO DI POI CHE SPUTANO SENTENZE E VELENO DA COMODE SCRIVANIE O DAI DIVANI

GALLERA: ''QUELLI COL SENNO DI POI CHE SPUTANO SENTENZE  E VELENO DA COMODE SCRIVANIE O DAI DIVANI DI CASA FANNO SCHIFO''
giovedì 16 aprile 2020
MILANO - "Leggo stupito e molto amareggiato gli articoli che appaiano in questi giorni su importanti giornali. Assisto poi disgustato a molteplici azioni di gigantesca deformazione della realtà e di sciacallaggio politico e mediatico". Lo scrive l'assessore al Welfare della Regione
Continua
 

ALESSANDRO MATTINZOLI CE L'HA FATTA, E' FUORI DELLA TERAPIA INTENSIVA ED E' FURIBONDO COL GOVERNO E

ALESSANDRO MATTINZOLI CE L'HA FATTA, E' FUORI DELLA TERAPIA INTENSIVA ED E' FURIBONDO COL GOVERNO E CONTE: SI VERGOGNI!
venerdì 10 aprile 2020
Dal suo letto in terapia semi intensiva, dopo 41 giorni di ricovero agli Spedali Civili di Brescia Alessandro MATTINZOLI, assessore regionale allo Sviluppo economico della Regione Lombardia, vuole parlare "da cittadino e da malato". In un'intervista al quotidiano 'Il Giornale' racconta: "Mi ha
Continua

STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI

STATI UNITI: ''FAREMO TUTTO QUANTO E' NECESSARIO PER CONSENTIRE ALL'ECONOMIA ITALIANA DI RIPRENDERSI A FINE EPIDEMIA''
giovedì 9 aprile 2020
Gli Stati Uniti si candidano a guidare "una coalizione globale" nella lotta contro il Covid-19. "Siamo pronti a collaborare con tutti i Paesi, compresa la Cina. Anche se Pechino deve garantire trasparenza sui dati del contagio e condividere le informazioni scientifiche". Il segretario di Stato Mike
Continua
 

WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL

WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL CORONAVIRUS. VA RIFORMATO''
lunedì 6 aprile 2020
"La pandemia di coronavirus offrirà molte lezioni su cosa fare meglio per salvare più vite e fare meno danni economici la prossima volta. Ma una cosa è già certa: per far sì che le future pandemie siano meno letali bisogna riformare l'Organizzazione mondiale della
Continua

L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E'

L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E' FALSO. ECCO I DATI
lunedì 6 aprile 2020
"Su un totale di 1.012 fra ospiti e pazienti", al Pio Albergo TRIVULZIO (Pat) di Milano "nel mese di marzo si sono verificati 70 decessi" contro i 52 del marzo 2019, "18 dei quali avvenuti in Hospice e di cui 9 con sintomatologia respiratoria e febbrile a esordio acuto che come concausa possono
Continua
 

MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO

MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO STATI BLOCCATI...
sabato 4 aprile 2020
"E' molto probabile che l'infezione sia arrivata in Italia attraverso i tre voli settimanali da e per Wuhan prima che le nostre autorità bloccassero i voli dalla Cina o che il virus possa essere portato in Italia e in altri paesi del mondo dalla miriade di voli che hanno collegato
Continua
 

 
Editoriali

Storia di una donna che faceva panettoni

Milano – «Per tre anni, andavo tutte le mattine all’ufficio di collocamento. Il pullman da Cinisello a Milano, poi l’autobus, poi la

Il coronavirus schianterà l'economia

Se e dico se, non accadrà un'apocalisse planetaria col coronavirus, come minimo avverrà un terremoto economico globale e per l'Italia uno

Lettera del figlio di Giulio Andreotti.

Caro direttore, leggo sul Corriere del 6 gennaio, fra gli articoli relativi al quarantesimo anniversario della tragica morte di Piersanti Mattarella, che il

Guardate il cielo, sarà tutto blu.

Qualcuno sa che fine abbia fatto la Leyen, al secolo Ursula? In carica c'è ancora la Commissione Ue con a capo Gin Tonic Juncker. Gentiloni è

Pantegane renziane all'assalto di Conte

Le pantegane renziane lo mangeranno vivo, questo governicchio. Grillo l'ha definita una "minchiata d'istinto". Poveretto. Primo non è una minchiata ma

Due parole a Beppe Grillo.

Beppe Grillo l'ho conosciuto. A casa sua, una splendida villa sulla collina di Sant'Ilario a Genova. Esordì dicendo: eccola qua, la Padania! E ci

Il piastrellista e la casalinga...

Esistono ministri incompententi. Ed esistono persone incapaci. La signora Trenta appartiene a questo secondo gruppo. Avete presente la famosa casalinga di

Matteo Salvini scrive al premier Conte

"Carissimo Presidente Conte, leggo con stupore che Lei mi rimprovera una 'ossessione' per i 'porti chiusi', parla di rabbia, slealta', ansia, foga e altro

Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »