Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019

 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due principali quotidiani italiani Repubblica e il Corriere. Hanno solo le contro-manifestazioni", ha detto il segretario leghista. "Siamo l'unico caso giornalistico al mondo in cui siete in migliaia qui dentro, ma non esistiamo: esistono quelli contro", ha aggiunto. "Dico ai giornalisti 'Andate avanti cosi', ci fate vincere. Piu' fate finta di niente, piu' gli emiliani aprono gli occhi" e "piu' negate la realta', piu' la realta' viene a galla", ha continuato. "Preferisco cinque righe su un quotidiano locale del territorio che un paginone su un giornalone nazionale che non legge nessuno". 

Parola d'ordine liberta' e toni poi moderati, aperti al confronto anche con chi sta dall'altra parte. "Liberiamo l'Emilia-Romagna e poi liberiamo l'Italia" e' il mantra dell'evento leghista di apertura della campagna elettorale di Lucia Borgonzoni, in vista delle Regionali emiliano-romagnole del 26 gennaio. Per l'occasione, la Lega hanno affittato il PalaDozza, tempio del basket bolognese, e riempito gli oltre 5000 posti.

"Da soli non si va da nessuna parte mentre uniti si vince". Cosi' Matteo Salvini, dal palco del Paladozza, ha ringraziato gli esponenti degli altri partiti del centrodestra presenti all'apertura della campagna elettorale di Lucia Borgonzoni a Bologna. 

L'acuto di 'Vincero'' e la promessa firmata Matteo Salvini di "rivederci in piazza Maggiore per chiudere la campagna elettorale" hanno concluso la manifestazione della Lega al Paladozza di Bologna. L'evento ha lanciato la candidatura di Lucia Borgonzoni, sostenuta dal centrodestra e da alcune realta' civiche. Molti non sono riusciti a raggiungere il PalaDozza. Non meno di 20 pullman in arrivo da altre regioni sono stati penalizzati dal traffico dovuto al corteo dei centri sociali nella zona. "Non avrei mai immaginato la BOLOGNA che stiamo vedendo qua dentro", la soddisfazione della Borgonzoni: "Il cambiamento non puo' essere fermato quando ci sono milioni di persone che lo vogliono, anche in Italia".

La candiddata (per lei sono arrivati sotto le Due Torri anche i governatori di Veneto, Lombardia, Sardegna, Umbria e Friuli-Venezia Giulia) ha ribadito: "Sento gente che mi minaccia di querele, ma chi deve vergognarsi sono loro, dato che le persone che vogliono fare delle segnalazioni devono nascondersi, lasciarmi dei pizzini sotto la porta, perche' hanno paura che succeda qualcosa".

Tra le priorita', la Borgonzoni ha indicato lo snellimento della burocrazia per aziende e famiglie, oltre alla sanita': "Quando dico che ci sono problemi, la gente mi guarda come una marziana, ma ci sono". Inevitabili i riferimenti ai cavalli di battaglia di Bibbiano ("Mi criticano per quella maglietta, ma si dovrebbe vergognare chi non ha controllato") e all'assegnazione delle case popolari: "Dire che devono andare a chi e' qui da piu' tempo, non e' razzismo, ma giustizia".

A pochi chilometri, la manifestazione, (10mila per gli organizzatori) in piazza Maggiore, e il corteo anti-Salvini dei centri sociali con scontri con la polizia. A questi ultimi - e ai giornali che danno piu' spazio alla protesta - il segretario leghista dedica gli strali piu' aspri del suo intervento. "Se ci sono rimasti alcuni squadristi in italia, sono la' fuori, gli squadristi rossi'", scandisce.

Per tutto il resto dell'intervento, e' un Salvini piu' pacato, quello del PalaDozza. Torna a criticare l'idea del tortellino con la carne di pollo, riservato ai fedeli musulmani, ma poi dice che gli "piacerebbe" avere un "confronto" con l'arcivescovo di Bologna, Matteo Maria Zuppi. "Io vengo a Bologna in punta di piedi. Non ho niente da insegnare agli emiliano-romagnoli. Solo da imparare", dice poi. 

Critica ormai di rito sull'inchiesta di Bibbiano ("Giu' le mani dai bambini") e sul governo in carica: ai cori 'Giggino al San Paolo' Salvini risponde ai militanti chiedendo che se ne vadano anche Giuseppe Conte, Matteo Renzi e Nicola Zingaretti, perche' "gli errori si fanno in compagnia".

Tra citazioni di Benedetto XVI, Giovannino Guareschi e il cardinale Giacomo Biffi, torna sul tema della commissione Segre, dopo l'astensione della Lega. "Io sono e noi saremo sempre al fianco di Liliana Segre. Pero' - aggiunge - senza l'ipocrisia di quelli che tirano in ballo Liliana Segre e poi vanno in piazza con quelli che bruciano le bandiere di Israele. Giu' le mani da Israele, dalla democrazia, patrimonio di storia, cultura e liberta'".

Prima delle chiusura affidata al segretario leghista, avevano parlato tutti i governatori leghisti: dalla neoeletta Donatella Tesei, ad Attilio Fontana, Luca Zaia, Massimiliano Fedriga e il 'sardista' Christian Solinas. Poi, accolta in pompa magna, e' stato il turno di Bongonzoni.

"Sono convinta che ce la possiamo fare", ha caricato il PalaDozza, promettendo che, se dovesse vincere, i primi ambiti sul quale interverrebbe sarebbero le infrastrutture e le liste di attesa in sanita'. In apertura di serata, presentata da un applauditissimo Mario Giordano, erano intervenuti il poeta romagnolo Davide Rondoni, il sociologo Alessandro Amadori, e Marco Omboni responsabile marketing di un gruppo attivo nel packaging che ha criticato la plastic tax governativa.

Redazione Milano

 


AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LEGA   BOLOGNA BORGONZONI   ELEZIONI REGIONALI   SQUADRISTI ROSSI   SALVINI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
 
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua
 
GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO DELL'ECONOMIA (CRISI IN ARRIVO)

GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO

martedì 7 gennaio 2020
BERLINO - In vista delle elezioni che si terranno in Germania nel 2021, e' necessario "un rimpasto e un ringiovanimento" del governo federale, attualmente formato dalla Grande coalizione tra Unione
Continua
EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA, GOVERNICCHIO CONTE S'AFFLOSCIA

EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA,

giovedì 2 gennaio 2020
Il dodici dicembre 2019 - archiviato molto in fretta dalla solita stampa serva ue italiana -  sarà festeggiato negli anni a venire come il giorno del trionfo della democrazia sulle elites
Continua
 
LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN SANITA' E TRASPORTI''

LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN

martedì 17 dicembre 2019
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in una nota commenta l'approvazione da parte del Consiglio regionale del bilancio di previsione 2020-2022, della legge di stabilita' e del
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,
Continua

 
CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA FINANZIARIA...

CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »