Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

L'M5S DISSOTTERRA IL CADAVERE POLITICO DI GENTILONI E LO MANDA IN EUROPA A RAPPRESENTARE L'ITALIA COME COMMISSARIO

mercoledì 4 settembre 2019

Dopo il via libera, ieri, della piattaforma Rousseau alla formazione del nuovo esecutivo, guidato da Giuseppe Conte, basato sull'alleanza tra Movimento cinque stelle e Partito democratico, sono continuati nella notte i negoziati per definire la spartizione delle poltrone. Obiettivo del premier incaricato, infatti, e' quello di sciogliere il prima possibile la riserva e salire, gia' in mattinata, al Quirinale, dopo il previsto incontro a palazzo Chigi con la delegazione di Liberi e uguali, con la lista dei ministri da sottoporre all'attenzione del capo dello Stato, Sergio Mattarella. Infatti, senza i comunisti del LEU Conte non avrebbe alcuna maggioranza e anche con i comunisti del LEU al Senato è sotto.

Possibile, nel pomeriggio sempre di oggi, il giuramento. Stando alle indiscrezioni, per la casella di sottosegretario alla presidenza del Consiglio ci sarebbero in lizza Roberto Chieppa (ora segretario generale a palazzo Chigi), Riccardo Fraccaro e Vincenzo Spadafora, pentastellati. In pole position per il dicastero dell'Economia e delle Finanze ecco l'europarlamentare del Partito democratico Roberto Gualtieri, allineato alle posizioni della Commissione Ue.

Alla Farnesina dovrebbe andare il capo delegazione del M5s Luigi Di Maio, così anche i Trenta Denari sono pagati,  mentre il capo delegazione Pd, curioso modo di definire un vicepremier, Dario Franceschini e' in corsa per la Difesa o i Beni e le Attivita' culturali.

Sarebbe confermato, al Viminale, il nome del prefetto Luciana Lamorgese, attuale consigliere di Stato, anche se sembra essere tornato in auge il capo della Polizia Franco Gabrielli. Nessuno tra Pd e M5s ha il coraggio di metterci la faccia, per i violenti danni di consenso che produrrà il tentativo di abbattere i decreti sicurezza voluti dalla Lega con - l'allora - consenso di M5s. Credono, sia M5s che Pd di potere nascondesti dietro un "tecnico" messo apposta al Viminale per questo scopo.

Tra i nodi da sciogliere c'e' la guida del ministero dello Sviluppo economico per il quale sono in corsa la vicesegretaria del Partito democratico Paola De Micheli (per lei si parla pure, pero' delle Infrastrutture), e i rappresentanti del Movimento cinque stelle Laura Castelli e Stefano Patuanelli.

Per il dicastero del Lavoro rimangono sempre alte le quotazioni di Giuseppe Provenzano, del Pd, con qualcuno che fa il nome anche di Nicola Morra (M5s). Quest'ultimo potrebbe, pero', essere destinato all'Istruzione, e in questo caso se la dovrebbe vedere con Gianni Cuperlo (Pd), una vecchia cariatide radical chic.

Resterebbero, poi, in sella Alfonso Bonafede e Giulia Grillo, rispettivamente alla Giustizia e alla Salute. Possibile la conferma, all'Ambiente, di Sergio Costa, anche se spunta la candidatura pure di Rossella Muroni, di Liberi e uguali.

E a Renzi che dà, l'M5s? Un premio: alla renziana Anna Ascani dovrebbero toccare gli Affari regionali. Tra i possibili outsider la sindacalista della Cgil, Serena Sorrentino. Ma il colpo "migliore" viene ora: l'M5s ha detto sì al grande "cambiamento" dell'Italia e così ha trovato la sintesi con il Pd: l'ex presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, il commissario europeo indicato dal governo Pd-M5s.

Redazione Milano


L'M5S DISSOTTERRA IL CADAVERE POLITICO DI GENTILONI E LO MANDA IN EUROPA A RAPPRESENTARE L'ITALIA COME COMMISSARIO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

M5S   PD   GENTILONI   CUPERLO   LEU   CONTE   FRANCESCHINI   RENZI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
 
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua
NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E RICICLAGGIO DI DENARO SPORCO

NUOVO COMMISSARIO ALLA GIUSTIZIA DELLA COMMISSIONE UE E' SOTTO INDAGINE PER CORRUZIONE E

lunedì 16 settembre 2019
LONDRA - Se il buongiorno si vede dal mattino allora per il presidente della commissione europea Ursula Von der Leyen i prossimi mesi saranno pieni di guai. Infatti pochi giorni fa e' emerso che il
Continua
 
BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E CONTE? VEDE DI MAIO

BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E

giovedì 12 settembre 2019
La BCE ha deciso di far ripartire gli acquisti del suo Quantitative Easing: infatti nella riunione del Consiglio Direttivo della Banca centrale europea che si è appena conclusa è stato
Continua
E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA (QUINDI TAGLI E TASSE)

E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA

mercoledì 11 settembre 2019
 "La Germania e' sull'orlo della recessione". L'allarme e' dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto
Continua
 
M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI PER L'ALLEANZA COL PD''

M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI

lunedì 9 settembre 2019
Dal Corriere Piemonte: "«Causa crisi di governo» - questa la motivazione ufficiale - i 5 Stelle torinesi salteranno il loro consueto appuntamento con il «MoviFest». La festa
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SALVINI: ''A M5S E PD DICO: SPARTITEVI LE POLTRONE METTETE DA PARTE GLI ULTIMI SOLDI PERCHE' TORNEREMO. PRESTO VINCEREMO'

SALVINI: ''A M5S E PD DICO: SPARTITEVI LE POLTRONE METTETE DA PARTE GLI ULTIMI SOLDI PERCHE'
Continua

 
ESCONO ALLO SCOPERTO PARLAMENTARI M5S CONTRO IL GOVERNO E CONTE. ACCADE A POCHE ORE DAL GIURAMENTO. UN VERO ''RECORD''!

ESCONO ALLO SCOPERTO PARLAMENTARI M5S CONTRO IL GOVERNO E CONTE. ACCADE A POCHE ORE DAL GIURAMENTO.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!