Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

mercoledì 5 giugno 2019

Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello che ricostruiscono gli uomini della Guardia di finanza - secondo quanto riportato oggi dal Corriere della Sera, Repubblica e Il Messaggero - in una informativa relativa all'inchiesta perugina sul magistrato Luca Palamara, indagato per corruzione.

Incontri, secondo l'informativa trasmessa all'ufficio di presidenza del Csm e al ministero della Giustizia, tra lo stesso Palamara "e i parlamentari Luca Lotti e Cosimo Ferri (Pd - ndr), ai quali partecipano anche Luigi Spina, consigliere (oggi dimissionario dal Csm) di palazzo dei Marescialli, Corrado Cartoni, Luigi Lepre, Luigi Morlini e Paolo Criscuoli, che si sono autosospesi dal Csm".

L'ultimo incontro in un albergo, in cui Palamara con gli altri "fa la conta dei voti per il procuratore di Roma", dopo l'uscita di Pignatone.

"Obiettivo: Marcello Viola (procuratore generale di Firenze - ndr) capo dell'ufficio della Capitale". Secondo quanto riportato dai quotidiani, "Palamara trascina nelle sue trattative anche il presidente della Lazio, Claudio Lotito. E' un suo amico, promette e da' biglietti per le partite. Come quelli che porteranno in Tribuna d'onore Spina lo scorso 15 maggio in occasione della finale di Coppa Italia all'Olimpico".

il giudice Spina ieri e' stato convocato dai pm di Perugia ma si e' avvalso della facolta' di non rispondere.

Tra le persone coinvolte da Palamara, secondo quanto riferiscono i quotidiani in base all'informativa della Gdf, vi sarebbe anche il sostituto della Direzione distrettuale antimafia Cesare Sirignano, "intercettato mentre discute di un candidato a Perugia che potesse aprire un fascicolo a carico dell'aggiunto di Roma Paolo Ielo", che con Pignatone aveva inviato a Perugia gli atti su Palamara.

"La compagna di Sirignano, Ilaria Sasso Del Verme, ex vicesegretario dell'Anm, alla commissione incarichi direttivi del Csm si occupa di formulare le proposte al plenum con i curricula dei candidati". Spunta poi un altro presunto episodio di corruzione a carico di Palamara: "la ristrutturazione di casa finanziata dall'imprenditore Fabrizio Centofanti, lo stesso che, dal 2011 al 2017, avrebbe pagato viaggi a lui e alla sua famiglia".

"L’unica vicenda che mi pare assimilabile a quella che stiamo vivendo in questi giorni è quella dello scandalo P2 dei primi anni ’80 del secolo scorso. Il coinvolgimento di molti magistrati, alcuni con posizioni di rilievo all’interno dei gruppi associativi, nella loggia massonica segreta assestò un durissimo colpo alla credibilità e alla immagine della magistratura". Lo dichiara il consigliere e leader di Magistratrura democratica, Giuseppe Cascini, sulle pagine de 'La Stampa'. 

Redazione Milano

 


LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LOTTI   PD   FERRI   PARLAMENTARI   GIUDICI   P2   GELLI   INCHIESTA   CORRUZIONE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente   
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI
Continua

 

 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!