Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

MATTEO SALVINI: ''MI ASPETTO CHE UN MAGISTRATO APPLICHI LE NORME, ANZICHE' INTERPRETARLE. LA GIUDICE BREGGIA SI CANDIDI''

giovedì 30 maggio 2019

ROMA - "E' stata relatrice di una sentenza contro il ministero dell'Interno, parla di 'deumanizzazione delle migrazioni', va a dibattiti con le Ong e presenta libri schierati contro respingimenti e porti chiusi".

Lo sostiene il Viminale a proposito di Luciana Breggia, presidente della sezione specializzata per l'immigrazione e la protezione internazionale del tribunale di Firenze.

"La democrazia - commenta Matteo Salvini - e' bellissima: invito questo giudice a candidarsi alle prossime elezioni per cambiare le leggi che non condivide. Ma mi aspetto che un magistrato applichi le norme, anziche' interpretarle". 

"Lo scorso 15 maggio - ricorda il ministero - ha emesso una sentenza significativa. Nega al Viminale la possibilita' di impugnare una decisione del tribunale di Firenze, che ha disposto l'immediata iscrizione all'anagrafe del Comune di Scandicci di un richiedente asilo. In sostanza, la sentenza Breggia strappa al ministero la possibilita' di opporsi, lasciandola esclusivamente all'autonomia dei sindaci e contrastando un orientamento giurisprudenziale consolidato. Il rischio e' avere interpretazioni difformi sul territorio e su un tema delicato come quello anagrafico".

"Il magistrato Breggia - prosegue il Viminale - ha dichiarato a Famiglia Cristiana, in un'intervista di marzo: 'Giro molto per le scuole e scrivo di quegli uomini ridotti in condizione di schiavi', poi ha bocciato i Centri di accoglienza straordinaria 'limbo di insicurezza' e ha spiegato che 'le leggi che costituiscono il diritto, non sempre vanno nella direzione della giustizia' facendo l'esempio delle leggi razziali. La sezione da lei presieduta, nel secondo semestre 2017, su 41 ricorsi presentati dagli immigrati ne ha accolti 35 (piu' dell'85%). Nel 2018-2019 non si e' ancora pronunciata su alcun ricorso. La dottoressa Breggia e' stata relatrice alla presentazione del libro 'L'attualita' del male, la Libia dei lager e' verita' processuale'. Insieme a lei c'era la portavoce di Mediterranea Alessandra Sciurba. L'autore del libro e' Maurizio Veglio, avvocato membro di Asgi (Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione)".

Redazione Milano


MATTEO SALVINI: ''MI ASPETTO CHE UN MAGISTRATO APPLICHI LE NORME, ANZICHE' INTERPRETARLE. LA GIUDICE BREGGIA SI CANDIDI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GIUDICE   BREGGIA   TRIBUNALE   MIGRANTI   SENTENZA   VIMINALE   FAMIGLIA   CRISTIANA   SALVINI   INTERNO   MINISTRO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua
 
LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI

mercoledì 5 giugno 2019
Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ISTITUTO CATTANEO: SE SI TORNASSE ALLE URNE, L'ALLEANZA LEGA CON FRATELLI D'ITALIA VINCEREBBE ALLA GRANDE

ISTITUTO CATTANEO: SE SI TORNASSE ALLE URNE, L'ALLEANZA LEGA CON FRATELLI D'ITALIA VINCEREBBE ALLA
Continua

 
LA SINISTRA AMMETTE: ''IL POPOLO VOTA A DESTRA E CHE LA SOCIETA' MULTIETNICA SIA UN PARADISO E' FALSO'' (FEDERICO RAMPINI)

LA SINISTRA AMMETTE: ''IL POPOLO VOTA A DESTRA E CHE LA SOCIETA' MULTIETNICA SIA UN PARADISO E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!