Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

LA GRANDE SORPRESA DELLE EUROPEE E'STATA LA NETTA VITTORIA DELLA LEGA IN LAZIO: CON IL 32,6% E' IL PRIMO PARTITO

lunedì 27 maggio 2019

ROMA - Nel Lazio come in Italia, la Lega mette tutti in fila e si attesta al 32,6%, una percentuale simile a quella nazionale (34,3%). Ma quello che sorprende del dato regionale, se confrontato con le elezioni che il 4 marzo 2018 decretarono l'elezione a governatore dell'attuale segretario del Pd, Nicola Zingaretti, e' che il partito di Matteo Salvini in poco piu' di un anno ha piu' che triplicato i suoi consensi: da 252.772 a 793.888.

Certo, questi numeri vanno tarati anche sulla base di una partecipazione al voto decisamente minore rispetto alle ultime regionali (53,3% contro il 66,5%, ovvero 2.493.000 cittadini che sono andati alle urne contro i 3.181.000 circa delle ultime regionali), tuttavia quasi 550mila voti in piu' testimoniano di uno stravolgimento avvenuto soprattutto a danno di due forze: Forza Italia e Movimento 5 Stelle. E in ogni caso, le percentuali, la famosa "forbice" è così ampia, che ben difficilmente i rapporti di forza cambierebbero, con più votanti.

Il partito di Berlusconi, ad esempio, nel confronto con 14 mesi fa, nel Lazio ha perso oltre la meta' dei voti, passando dai 371.155 del marzo 2018 ai 164.749 attuali (6,78%). Un crollo accompagnato dal contemporaneo sorpasso di Fratelli d'Italia, che (col 9% dei consensi) e' diventato il secondo partito del centrodestra, nonostante la leggera flessione come voti assoluti, da 220.460 a 218.875.

Ancora piu' pesante, se vista in termini percentuali, la caduta del Movimento 5 Stelle che, da primo partito della regione (22,06%), si ritrova terzo (17,9%), con un'emorragia di oltre 120mila voti, da 559.752 a 436.102. Cresce, seppur di poco, il Pd, che ha guadagnato quasi 40mila voti (da 539.131 a 578.253) ed e' il secondo partito regionale (23,79%, contro il 21,25% del 4 marzo 2018). Questo sta a significare che se si andasse alle urne per il rinnovo del governatore del Lazio, il Pd non avrebbe alcuna possibilità di vincere.

Restando sempre nel campo del centrosinistra, in aumento anche +Europa (74.275 voti contro i 52.451 delle regionali) e i Verdi, che con la lista Europa Verde hanno totalizzato 46.434 preferenze, quasi il doppio rispetto alle 28.443 della lista Italia Europa Insieme delle regionali. Resta il fatto che il "carrozzone" della Bonino rimane fermo, niente "Europa" che per un partitello che si chiama pomposameente "+Europa" non è un gran bel risultato.

Infine, passando all'estrema destra, ha perso piu' di due terzi dei voti Casapound: crollato da 42.609 voti a 12.511 (0,51%).

Analizzando il voto nelle province, dal punto di vista percentuale, la Lega (arrivata prima in tutte le cinque le province del Lazio) ha fatto registrare affermazioni ben oltre la media regionale in quasi tutte le macroaree (41,4% nella Tuscia, 41% in Sabina e Ciociaria e 38,9% nell'area Pontina), tranne che nella provincia di Roma, dove pero', a dispetto di una percentuale più bassa (29,5%), il dato assoluto e' il piu' consistente (soprattutto per l'alto numero di votanti): 509.605 preferenze. Passando al Pd, e' finito dietro al M5S nelle province di Latina e Frosinone. Una vera debacle.

Redazione Milano

 


LA GRANDE SORPRESA DELLE EUROPEE E'STATA LA NETTA VITTORIA DELLA LEGA IN LAZIO: CON IL 32,6% E' IL PRIMO PARTITO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LEGA   LAZIO   SALVINI   ELEZIONI   EUROPEE   PD   SCONFITTO   ZINGARETTI   DIMISSIONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SALVINI: CONSENSI DELLA LEGA PIU' QUELLI DEGLI ALLEATI FANNO SI' CHE IL GOVERNO RAPPRESENTI PIU' DEL 50% DEGLI ITALIANI

SALVINI: CONSENSI DELLA LEGA PIU' QUELLI DEGLI ALLEATI FANNO SI' CHE IL GOVERNO RAPPRESENTI PIU'
Continua

 
SALVINI: LETTERINE UE? LA UE VUOLE PUNIRCI CON UNA MULTA DA 3 MILIARDI E IMPORCI 20 MILIARDI DI TASSE A SETTEMBRE. MAI!

SALVINI: LETTERINE UE? LA UE VUOLE PUNIRCI CON UNA MULTA DA 3 MILIARDI E IMPORCI 20 MILIARDI DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!