Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

lunedì 10 dicembre 2018

Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe esibito Sfera Ebbasta, se c'e' stato il rispetto di tutte le misure di sicurezza previste dalle norme per gli spettacoli pubblici, perche' il trapper atteso per la tarda serata dai suoi giovani fans marchigiani all'1 della notte non era ancora arrivato a Corinaldo.

Sono i principali interrogativi che stanno dietro l'inchiesta su quanto e' accaduto, nella notte tra venerdi' e sabato scorso, nel 'Lanterna Azzurra Clubbing', dove sono morti cinque adolescenti e una giovane mamma. Un'inchiesta delicata, perche' coinvolge direttamente soprattutto minorenni, molti dei quali ancora sotto choc, chiamati a fornire agli inquirenti gli elementi chiari per ricostruire fatti e responsabilita'.

Un'inchiesta complessa, perche' nella ricostruzione hanno un valore video e immagini riprese dai ragazzini all'interno del locale, ai quali sono tornati ad appellarsi gli inquirenti perche' consegnino tutti i materiali utili. Tra ieri e oggi i primi fermi: un minorenne e due maggiorenni, che per il momento dovranno spiegare il possesso di droga. Il piu' piccolo di loro sarebbe stato visto all'interno del locale da decine di testimoni, con un cappellino e una maschera a coprire il viso, spruzzare in aria qualcosa che, al momento, non si sa cosa fosse. Si pensava a una sostanza urticante, forse al peperoncino, ma gli esperti dubitano che una sola bomboletta spray - peraltro ritrovata e sequestrata - possa far diventare l'aria irrespirabile tanto da costringere la maggior parte dei presenti a uscire velocemente dal locale. 

Anche per i due fermi di questa mattina, gli inquirenti preferiscono parlare solo di possesso di droga, sganciandoli per il momento dall'inchiesta sui sei morti del club e in attesa dei possibili riscontri che arriveranno oggi dall'interrogatorio del minorenne. Dalle maglie del riserbo, pero', emerge un'ipotesi forte: venerdi' notte, all'interno del 'Lanterna Azzurra Club', sarebbe stata in azione una banda di giovani rapinatori.

Del furto di una catenina ha parlato agli inquirenti un dj del locale, Marco Cecchini, figlio di uno dei due titolari: ma anche in questo caso si tratta di una notizia riferita, per cui i carabinieri proveranno a individuare chi ha subito quel furto.

E poi c'e' il giallo delle presenze effettive all'interno di una sala omologata per 469 persone, per la quale erano stati messi in vendita 1.400 biglietti, ma quelli effettivamente venduti sarebbero stati meno di 500. Numeri sui quali stanno lavorando carabinieri e vigili del fuoco: in mancanza delle telecamere interne al locale, saranno ancora una volta foto e video a chiarire con una certa precisione quante persone attendevano l'esibizione di Sfera Ebbasta.

I vertici della societa', che sono stati ascoltati gia' sabato dagli inquirenti e che oggi finiranno nel registro degli indagati, non fosse altro per una questione tecnica che permettera' di eseguire dei rilievi tecnici necessari alle indagini, hanno detto di aver rispettato tutte le regole.

Un aspetto, quello del rispetto delle regole, che riguarda innanzitutto la struttura, a cominciare dalle uscite di sicurezza e, in particolare, quella dopo la quale sono crollate decine di persone, scivolando una sull'altra in un fossato di poco piu' di un metro. Li' dove sono morti in sei e dove sono rimasti schiacciati e asfissiati anche i sette ricoverati all'ospedale regionale di Torrette.

La lente di ingrandimento e' puntata anche sul personale addetto alla sicurezza del locale, con l'obiettivo di capire il grado di professionalita' e la correttezza dei rapporti di lavoro. La societa' addetta alla sicurezza del locale e' riminese e il coordinatore, Gianni Ermellini, ha spiegato che quella notte coordinava una squadra di 10 addetti. "Ci ho messo l'anima e tutte le mie forze per tirar fuori la massa di gente schiacciata nella zona della porta", ha dichiarato.

Infine c'e' un capitolo che non sembra riguardare direttamente il fascicolo aperto dalle procure della repubblica e dei minori: in centinaia aspettavano Sfera Ebbasta al 'Lanterna Azzurra Clubbing' per la tarda serata di venerdi' notte, ma il rapper che ha 1,5 milioni di fans su Instagram, si e' esibito fino a mezzanotte e mezza all'Altromondostudios di Rimini.


LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

STRAGE   LANTERNA   AZZURRA   CLUB   RAGAZZI   RAGAZZE   MINORENNI   RAPINATORI   SPRAY   PEPERONCINO   CAPPELLINO   POLIZIA   INQUIRENTI   INDAGINI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua
 
LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI

mercoledì 5 giugno 2019
Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
POLIZIA STRONCA PERICOLOSISSIMA COSCA MAFIOSA NIGERIANA FORMATA DA TUTTI ''RICHIEDENTI ASILO'': 21 ARRESTI 6 RICERCATI

POLIZIA STRONCA PERICOLOSISSIMA COSCA MAFIOSA NIGERIANA FORMATA DA TUTTI ''RICHIEDENTI ASILO'': 21
Continua

 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!