Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

POLIZIA STRONCA PERICOLOSISSIMA COSCA MAFIOSA NIGERIANA FORMATA DA TUTTI ''RICHIEDENTI ASILO'': 21 ARRESTI 6 RICERCATI

mercoledì 21 novembre 2018

Organizzata come Cosa nostra. Si riunivano periodicamente per i loro 'general meeting' in un capannone affittato nel Cagliaritano - baschi azzurri e sciarpe gialle e rosse come segni distintivi - per organizzare traffici di cocaina ed eroina e una tratta di donne africane da avviare alla prostituzione in strada in Italia.

Gli affiliati a un'organizzazione mafiosa nigeriana, la prima scoperta in Sardegna, erano legati fra loro da riti, a volte cruenti, che includevano punizioni corporali, tra cui frustate, e da legami di mutuo soccorso, anche finanziario. Sono 21 (sei sono ancora ricercati) i nigeriani fermati oggi in Sardegna, Lombardia, Veneto e Campania nell'operazione 'Calypso Nest' della squadra mobile di Cagliari, la quarta del genere in Italia, come segnalato dal questore Pierluigi D'Angelo.

La gran parte - è fondamentale segnalarlo - sono richiedenti asilo, arrivati nella penisola con le ondate di africani fatte arrivare dai precedenti governo Pd con i barconi dalla Libia, mentre almeno due risultano assolutamente clandestini: sono tutti accusati di associazione di stampo mafioso, esattamente come avviene con i clan di mafia siciliana o di ndrangheta calabrese, tratta di esseri umani aggravata dallo sfruttamento della prostituzione e traffico di droga, in particolare la pericolosa eroina 'gialla' che arrivava a Cagliari tramite corrieri 'ovulatori'.

La Direzione distrettuale antimafia di Cagliari ha disposto un decreto di fermo per 27 soggetti, per evitare il pericolo di fuga (uno e' stato bloccato all'aeroporto di Alghero), ma nell'anno e mezzo di indagini sono state coivolte 36 persone.

La cellula sarda dell'organizzazione mafiosa della 'Supreme Eiye Confraternity', fra le piu' grosse a livello internazionale, era guidata da un ivoriano di 41 anni, chiamato 'flying ibaka'.

La sua articolazione, caratterizzata dalla massima segretezza, e' stata ricostruita anche grazie a microspie piazzate dalla polizia nel capannone affittato a Selargius, che gli affiliati chiamavano 'Bush Bar'.

C'era un gruppo direttivo composto dall'Ostrich (struzzo) e dal Dove (colomba), due nigeriani di 33 e 39 anni, affiancato da un comitato esecutivo di 8 membri, l'Exco. Proprio come la "cupola" di Cosa nostra.

Lo presiedeva un altro nigeriano di 30 anni, il cosiddetto 'flight commandant', che riuniva e coordinava i sottoposti, chiamati 'bird' o 'airlord'.

Per essere ammessi alla cosca nigeriana, caratterizzata da estrema litigiosita' tanto da richiedere l'intervento del capo nazionale (Grand Ibaka), era necessario sottoporsi a una sessione di frustate, che arrivavano anche sotto forma di sanzioni in caso di trasgressioni dei meticolosi rituali tenuti nel capannone in ossequio alla gerarchia.

La droga che 'Calypso Nest' gestiva arrivava da Sudafrica, Mozambico e Olanda, anche con la collaborazione di connazionali residenti a Como, Napoli, e Castelvolturno: cinque di loro sono stati fermati stamane dalle Squadre mobili locali.

A Padova e' stato fermato il 'grand Ibaka', un nigeriano di 32 anni, una delle figure apicali dell'organizazione italiana della Supreme Eiye Confraternity, chiamata 'Vatican Aviary', con cui era in contatto la cellula sarda. A finanziarla era un nigeriano di 48 anni, residente nel Cagliaritano, attraverso il traffico di droga.

"Associazione di stampo mafioso, droga, sfruttamento della prostituzione, traffico di esseri umani. Dopo una lunga indagine, la Polizia ha colpito la mafia nigeriana che spadroneggiava nel Cagliaritano. Grazie alle Forze dell'ordine: nessuna tolleranza per chi porta la guerra in casa nostra. Domani saro' in Sardegna, per ricordare ai delinquenti che la pacchia e' finita" ha dichiarato il ministro dell'Interno Matteo Salvini. 

Redazione Milano

 


POLIZIA STRONCA PERICOLOSISSIMA COSCA MAFIOSA NIGERIANA FORMATA DA TUTTI ''RICHIEDENTI ASILO'': 21 ARRESTI 6 RICERCATI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MAFIA   NIGERIANA   RICHIEDENTI   ASILO   ITALIA   ORDE   AFRICANE   LIBIA   DROGA   EROINA   PROSTITUZIONE   SCHIAVITU'   GOVERNI   PD   BARCONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARRESTATI A BARI QUATTRO AFRICANI - RICERCATO UN QUINTO - PER AVERE STUPRATO UNA RAGAZZA DENTRO IL CENTRO ''ACCOGLIENZA''

ARRESTATI A BARI QUATTRO AFRICANI - RICERCATO UN QUINTO - PER AVERE STUPRATO UNA RAGAZZA DENTRO IL
Continua

 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!