Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

GOVERNATORE ATTILIO FONTANA: ''SULLA LOTTA ALLA MAFIA DOBBIAMO TENERE LA GUARDIA ALTISSIMA IN LOMBARDIA''

lunedì 12 novembre 2018

MILANO - Si è aperta con l'intervento del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana la Giornata della Trasparenza 2018 'TrasparEnti', organizzata dalla Giunta e dal Consiglio Regionale e da tutti gli enti del Sistema regionale, quest'anno dedicata all'antiriciclaggio e all'antimafia.

"Antiriciclaggio e lotta alla mafia sono due temi sui quali le Regioni e gli Enti locali devono porre la massima attenzione - ha affermato il presidente Fontana-, per questo sono lieto che a questa giornata partecipi l'Anci, perché la presenza dei Comuni è sostanziale. Mafia e riciclaggio sono due fenomeni, che ancora oggi, incidono troppo sulla vita del nostro Paese, importanti risultati sono stati raggiunti, ma non dobbiamo abbassare la guardia".

"L'aspetto fondamentale sul quali tutti quanti dobbiamo insistere - ha aggiunto - è la semplificazione delle normative. In futuro dovranno essere sempre più fondate sulla semplicità, sulla chiarezza per evitare che si creino problemi sulla loro interpretazione e applicazione. In Regione Lombardia ci stiamo muovendo in questa direzione".

Il presidente in proposito ha ricordato l'istituzione dell'Orac, (Organismo per le Attività di Controllo) da parte del Consiglio regionale, che ha sostituito i tre organismi precedentemente esistenti, e che entro la fine dell'anno diventerà operativa nella sua funzione di verifica del corretto funzionamento delle strutture organizzative della Giunta regionale e degli enti del sistema regionale.

"Per quanto riguarda la lotta alla mafia - ha rimarcato il governatore - dobbiamo continuare a tenere la guardia altissima Si tratta di una criminalità che si sviluppa in modo diverso a seconda dei territori. In Lombardia c'è grande ricchezza imprenditoriale, pertanto è quello l'ambito che dobbiamo tenere maggiormente sotto controllo".

"Soprattutto - ha proseguito - la nostra azione è rivolta ai beni confiscati alla mafia perché è solo consentendo il loro utilizzo al pubblico che lanciamo un messaggio positivo ai nostri cittadini. Con la legge regionale n. 17 del 24 giugno 2015 'Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto della criminalità organizzata e per la promozione della cultura della legalità', abbiamo favorito il riutilizzo, prevalentemente a fini sociali di quei beni. Sullo stesso tema, nello scorso mese di ottobre, abbiamo sottoscritto un Documento d'Intesa per la gestione e lo sviluppo delle aziende sequestrate e confiscate insieme al Tribunale di Milano, con l'obiettivo di migliorare le procedure connesse alla gestione e al reimpiego dei beni sequestrati. Questa è la strada che tutti dobbiamo continuare a percorrere". 

Redazione Milano


GOVERNATORE ATTILIO FONTANA: ''SULLA LOTTA ALLA MAFIA DOBBIAMO TENERE LA GUARDIA ALTISSIMA IN LOMBARDIA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ATTILIO   FONTANA   GOVERNATORE   LOMBARDIA   REGIONE   LOTTA   MAFIA   ORAC   ENTI   LOCALI   ANCI   GIORNATA   TRASPARENZA   TRASPARENTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ABBIAMO VINTO NOI! MARINE LE PEN ABBATTE MACRON, LA  NUOVA DESTRA NAZIONALISTA VINCE IN FRANCIA! ADDIO, OLIGARCHI UE!

ABBIAMO VINTO NOI! MARINE LE PEN ABBATTE MACRON, LA NUOVA DESTRA NAZIONALISTA VINCE IN FRANCIA!

domenica 26 maggio 2019
PARIGI - Il partito Rassemblement National (Rn) di Marine Le Pen in testa col 23.2%, al secondo posto col 21.9% il partito Republique en Marche di Emmanuel Macron. Al terzo posto, a sorpresa, i verdi
Continua
 
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
 
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL SINDACO DI ROMA, VIRGINIA RAGGI, E' STATA ASSOLTA: IL FATTO NON COSTITUISCE REATO. DUE ANNI DI FANGO POLITICO.

IL SINDACO DI ROMA, VIRGINIA RAGGI, E' STATA ASSOLTA: IL FATTO NON COSTITUISCE REATO. DUE ANNI DI
Continua

 
CROLLATI GLI SBARCHI DI AFRICANI IN ITALIA: DA 119.369 NEL 2017 A 22.167 DA GENNAIO A NOVEMBRE 2018: MERITO DI SALVINI

CROLLATI GLI SBARCHI DI AFRICANI IN ITALIA: DA 119.369 NEL 2017 A 22.167 DA GENNAIO A NOVEMBRE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!