Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

GOVERNATORE FONTANA: ''SIAMO A UN PASSO DALL'AUTONOMIA: OGGI CONSEGNIAMO IL PIANO LOMBARDO AL MINISTRO ERIKA STEFANI''

lunedì 22 ottobre 2018

MILANO -  "Ecco il piano lombardo per l'autonomia. Roma faccia in fretta". Lo ha dichiarato in un'intervista al Corriere della Sera in edicola oggi, il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. "Siamo alla conclusione - spiega -. Oggi Stefano Bruno Galli, che tanto si e' prodigato per questo documento, consegnera' al ministro delle Autonomie, Erika Stefani, il testo di quello che potrebbe essere l'accordo. E' il risultato dei tavoli di confronto di questa estate. Adesso puo' essere portato in Consiglio dei ministri, sottoscritto dalle parti e consegnato al Parlamento per la trasformazione in legge".

"Di solito e' Zaia a dire che e' il piu' ottimista di tutti - sottolinea -. In questo caso lo dico io. Lo sono perche' tutti i partiti in Consiglio regionale si sono detti favorevoli all'autonomia, lo stesso i governatori. I Cinque Stelle hanno approvato i documenti passati in Regione. Se ci fossero delle sorprese sarebbero inspiegabili, ingiustificabili e inaccettabili. Vorrebbe dire aver preso in giro la gente. Credo che nessuno fara' un passo indietro".

"Se vogliamo rispettare la Costituzione - aggiunge Fontana - il discorso e' chiaro. Il bello di questa parte della nostra Carta e' che, nell'ambito di un 'recinto', ciascuna regione puo' chiedere la quantita' e la qualita' di autonomia che ritiene".  

"Parlare di scelte comuni - prosegue Fontana - vuol dire tradire la Costituzione. Noi abbiamo chiesto autonomia su 15 materie, il Veneto su 23, l'Emilia Romagna su 15. Altrimenti sarebbe il solito discorso al ribasso che non ci possiamo piu' permettere. Bisogna avere il coraggio di buttare il cuore oltre l'ostacolo".

"Il documento puo' essere portato in Consiglio dei ministri gia' questa settimana e subito dopo sottoscrivere l'accordo - dichiara il Governatore -. A quel punto la palla passa al Parlamento. Puo' essere messo all'ordine del giorno dopo la legge di Stabilita' ed essere votato nelle prime sedute del 2019".

"Una volta a regime le competenze - aggiunge -, il risparmio che riusciremo a realizzare, migliorando l'efficienza dei servizi, si aggira tra i 3 e i 4 miliardi di euro. Ma al di la' del risultato economico e' fondamentale la possibilita' di impostare autonomamente le scelte. Prenda il caso della sanita', una nostra eccellenza, con sempre maggior richiesta di servizi soprattutto da chi viene fuori dalla Lombardia. In base a una vecchia finanziaria non possiamo assumere medici e infermieri di cui abbiamo grande bisogno. Anzi, dobbiamo tornare al numero di lavoratori del 2004 decurtati dell'1,4%. Vi sembra normale?".

"All'assemblea di Assolombarda l'unica nota comune, dal presidente Boccia a me, e' stata quella di chiedere maggiore autonomia. Il mondo economico sa che se non efficientiamo la regione rischiamo di rimanere indietro. Stesso discorso per le infrastrutture. L'autonomia e' nell'interesse di tutto il Paese", conclude il Governatore Fontana.

Redazione Milano


GOVERNATORE FONTANA: ''SIAMO A UN PASSO DALL'AUTONOMIA: OGGI CONSEGNIAMO IL PIANO LOMBARDO AL MINISTRO ERIKA STEFANI''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LOMBARDIA   REGIONE   AUTONOMIA   GOVERNO   ATTILIO   FONTANA   ERIKA   STEFANI   MINISTRO   LEGA   M5S   CONSIGLIO   COSTITUZIONE   BOCCIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL FRONTE DELLA LIBERTA'''

MATTEO SALVINI A REPUBBLICA: ''E' VERO, AMICI DI VARI PAESI EUROPEI MI PROPONGONO DI GUIDARE IL
Continua

 
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL COSTO DELLA UE: ITALIA HA DATO 110 MILIARDI DI EURO IN PIU' DI QUANTO RICEVUTO DALLA UE

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL COSTO DELLA UE: ITALIA HA DATO 110 MILIARDI DI EURO IN PIU' DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!