Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA CONCRETA FELICITA'

domenica 16 settembre 2018

"Hanno capito che il loro tempo e' finito, stanno tornando i valori veri che non sono la finanza ma il diritto alla vita, al lavoro, alla sicurezza alla felicita' ad avere piedi piantati per terra. Non ci aspettano mesi e anni facili: nei salotti buoni non ne abbiamo uno di amico".

Questo uno dei passaggi dell'intervento del ministro dell'Interno Matteo Salvini nel suo intervento alla Festa della Lega a Fano, in riferimento al diverbio con il ministro degli Esteri del Lussemburgo Jean Asselborn. "Non ho litigato io con lui" ha osservato, "questo amabile personaggio del partito socialista lussemburghese. Fa ridere: hanno piu' banche che operai pero' hanno il partito socialista". "Stavo facendo il mio intervento - ha raccontato Salvini - si e' alzato, urlava come un ossesso e mi ha staccato il microfono". Ricordando la divergenza d'opinioni con il 'rivale' sulla necessita' di avere migranti in Europa per fronteggiare il calo delle nascite, Salvini ha detto: "Ritengo che lo stipendio me lo paghiate non per estirpare migliaia di africani e portarli nelle Marche ma per aiutare ragazzi e ragazze marchigiani ad avere un lavoro e a mettere al mondo dei figli".

E a proposito di figli, di giovani generazioni di italiani, Salvini ha aggiunto: "Bisogna investire su ciascuno di noi e migliorera' anche l'Italia".  "Bisogna reintrodurre l'educazione civica a scuola, potrebbe servire" cosi' come "reintrodurre il servizio militare". "In attesa che la politica faccia - ha detto Salvini - ciascuno di noi puo' partire". "Ci sono decreti che non possiamo fare: dire grazie, lavorare con il sorriso, fare gesti 'incredibili'", ha proseguito il ministro riferendo di essersi quasi commosso vedendo un ragazzo in metropolitana che si e' alzato per fare posto a un anziano. 

Tornanando al tema dell'invasione africana, Salvni ha adetto: "Non bisogna passare per fessi: accoglierne a milioni e poi sentirsi dire da quei geni dell'Onu che il governo e' razzista e bisogna mandare ispettori in Italia: li vado a prendere a Fiumicino e li porto all'Hotel House per fargli vedere dov'e' la violenza e dov'e' il razzismo".

Lo ha detto a proposito dei rilievi - offensivi oltre che propalatori di falsità - dell'ultra sinistra signora Bachelet dell'Onu, amica dei peggori dittatori sudamericani tra i quali il desposta venezuelano Maduro e i boss del regime dittatoriale al potere a Cuba,  sulla gestione migranti in Itailia da parte del ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Dopo aver partecipato ieri sera alla Festa della Lega Marche a Fano, il vice presidente del Consiglio ha annunciato che oggi si rechera' all'Hotel House un grattacielo multietnico a Porto Recanati (Macerata) caratterizzato da forte degrado, interessato da indagini in particolare su spaccio di stupefacenti e prostituzione. "Li' c'e' qualcosa da finire - ha detto Salvini - c'e' gente da buttar fuori. Ci sono spacciatori nigeriani e pakistani, ne ho piene le p.... Lo dico - ha precisato - con rispetto dei nigeriani e pakistani che sono qua per lavorare. Voglio dare rispetto a chi porta rispetto: ci sono milioni di immigrati regolari in Italia che sono i benvenuti, pagano le tasse, portano rispetto e sono miei fratelli: non c'e' delinquente bianco o nero, uno spacciatore e' uno spacciatore, puo' essere bianco o nero, se vende morte lo metto in galera. Ma non bisogna passare per fessi: accoglierne a milioni e poi sentirsi dire da quei geni dell'Onu che governo e' razzista e bisogna mandare ispettori in Italia: li vado a prendere a Fiumicino e li porto all'Hotel House per fargli vedere dov'e' la violenza e dov'e' il razzismo"

E in conclusione dell'intervento alla Festa - affollatissima - della Lega Marche a Fano, Salvini ha rassicurato:  "Non ho nessuna intenzione di mollare, piu' ci indagano, piu' ci attaccano, piu' ci danno forza".  Ovazioni dal pubblico.

Max Parisi


SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL  LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA CONCRETA FELICITA'


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   LEGA   FESTA   MARCHE   MIGRANTI   UE   ONU   BACHELET   SIBISTRA   SPACCIATORI   CUBA   VENEZUELA   MADURO   DITTATORI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
 
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua
 
LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL 96% DA GENNAIO 2018

LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL

mercoledì 13 febbraio 2019
La pacchia sembra davvero finita, per chi lucra "sull'accoglienza" degli africani in Italia e per chi organizzava le orde dalla Libia, complici le navi Ong, alleate delle mafie degli
Continua
SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI SU 10 NE HANNO PAURA

SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI

mercoledì 13 febbraio 2019
La solitudine sgomenta, e la sua ombra si fa sentire ancor di più quando si avvicina la festa - per altro commerciale - degli innamorati. Tre italiani su dieci, infatti, hanno paura di
Continua
 
SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE PROBABILMENTE IN GIUGNO

SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE

martedì 12 febbraio 2019
BERLINO - La famosa "Europa" farebbe  bene a guardare cosa sta accadendo e soprattutto cosa accadrà a breve in Germania. C'e' chi parla di "preparativi per un divorzio". Altri la dicono
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UN VECCHIO ARNESE DELLA SINISTRA MAGGIORDOMO DEI BANCHIERI E IL RAGIONIERE DELL'EURO MINACCIANO IL GOVERNO ITALIANO

UN VECCHIO ARNESE DELLA SINISTRA MAGGIORDOMO DEI BANCHIERI E IL RAGIONIERE DELL'EURO MINACCIANO IL
Continua

 
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!