Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL VERTICE DELLA BCE

lunedì 19 febbraio 2018

La pesantissima accusa di corruzione si abbatte sulla principale istituzione finanziaria della Lettonia, ma allo stesso tempo sul vertice della Bce. Il Governatore della Banca centrale Ilmars Rimsevics, che e' anche membro del consiglio direttivo della Banca centrale europea, e' stato arrestato dall'Ufficio anti-corruzione nazionale, facendo salire la preoccupazione che questo possa pesare sul settore finanziario del Paese baltico e gettando un'ombra scura sulla Bce.

L'annuncio dell'arresto di Rimsevics, 52 anni, dal 2001 Governatore della Banca centrale e dal 2014 (quando la Lettonia e' entrata nell'euro col benestare di Mario Draghi) membro del board Bce, e' arrivato ieri dal primo ministro della Lettonia, dopo otto ore di interrogatorio all'ufficio anti corruzione di Riga e dopo una serie di perquisizioni nell'ufficio del Governatore e nella sua abitazione privata.

Il banchiere quindi è stato trasportato in carcere.

Nella sua nota il primo ministro Maris Kucinskis ha assicurato che non ci sono segnali di possibili rischi per il sistema finanziario, ma è una colossale bugia. Infatti, il ministro delle finanze Dana Reizniece-Ozola, intervenuta in conferenza stampa, ha avvertito che il sistema finanziario della Lettonia sta subendo un "tragico" colpo dall'indagine in corso sul Governatore Rimsevic e ne ha chiesto le dimissioni: "Ogni giorno che passa in cui Rimsevics resta alla guida della banca centrale peggiora significativamente" la situazione - ha detto - Penso che a questo punto sarebbe saggio se il signor Rimsevics decidesse almeno di dimettersi durante le indagini".

Anche il ministro dell'economia Arvils Aseradens ha chiesto al Governatore di considerare le dimissioni. Ma il legale del Governatore Rimsevics, l'avvocato Saulvedis Varpins, replica: questo arresto e' "chiaramente illegale". La Banca centrale della Lettonia, che e' comunque, come da statuto dell'Eurosistema della Bce, un'istituzione indipendente, ma sempre col placet della Bce, ha rassicurato: il lavoro "continua come di consueto", il Consiglio e' formato da sei membri e, durante l'assenza del Governatore, i suoi compiti sono svolti dal vice Governatore.

Per la Lettonia si tratta di un nuovo durissimo colpo dopo che nei giorni scorsi il Tesoro Usa ha vietato alle proprie banche di fare transazioni con la maggiore banca della Lettonia, ABLV, accusata di aver "istituzionalizzato il riciclaggio di denaro" e di aver intrattenuto rapporti con soggetti riconducibili allo sviluppo del programma missilistico della Corea del Nord, e il tutto senza che la vigilianza della Bce - così attiva contro le banche italiane - abbia avuto modo di "accorgersene". Curioso, vero? Nessun commento sull'accaduto - nel frattanto - e' arrivato dalla Bce. Ma questo grave fatto non è l'unico che riguarda il vertice della Bce. Anche un altro membro del board dell'Eurotower, il Governatore della Banca di Grecia Yannis Sournaras, e' accusato di corruzione per decine di milioni di euro con prove inequivocabili che coinvolgono direttamente una multinazionale farmaceutica.

Intanto, la vigilanza della Bce pare si sia "svegliata" questa mattina imponendo il blocco su tutti i pagamenti della banca lettone Ablv, la principale del paese, dopo la denuncia del Tesoro Usa dei giorni scorsi di attivita' di riciclaggio e a transazioni con soggetti legati allo sviluppo del programma missilistico della Corea del Nord. La decisione e' stata comunicata dalla Bce senza collegarla all'arresto del governatore. Nel suo comunicato la Bce ricorda come "negli ultimi giorni la posizioni finanziaria della Ablv aveva avuto un forte deterioramento" ricordando poi l'accusa, lo scorso 13 febbraio, del Tesoro Usa sulle attivita' di riciclaggio. La Banca centrale della Lettonia, retta dal vice e dal board vista la detenzione del governatore, ha disposto nelle scorse ore una misura di sostegno alla Ablv con un prestito di 97,5 milioni di euro a fronte di collaterale di titoli "sicuri e altamente liquidi".

Sarà, ma sui mercati oggi stanno precipitando.

Redazione Milano


ARRESTATO PER CORRUZIONE IL GOVERNATORE DELLA BANCA CENTRALE DELLA LETTONIA CHE E' ANCHE MEMBRO DEL VERTICE DELLA BCE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LETTONIA   DRAGHI   BCE   CORRUZIONE   BANCHE   GOVERNATORE   UE   GRECIA   RIMSEVICS   MULTINAZIONALE   TANGENTI   EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI ZUCCHERO

LA COMMISSIONE UE RIFIUTA LA PROPOSTA DEL MINISTRO CENTINAIO A DIFESA DELLA PRODUZIONE ITALIANA DI

lunedì 15 ottobre 2018
"Sono molto preoccupato per il futuro del comparto e della produzione dello zucchero in Italia. Faremo di tutto per aiutare i nostri produttori". Cosi' il ministro delle Politiche agricole Gian Marco
Continua
 
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI IMPRENDITORI SONO D'ACCORDO)

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SULLA LEGGE FORNERO: PERCHE' ABOLIRLA CON QUOTA 100 (ANCHE GLI

lunedì 15 ottobre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di attacchi e critiche al governo sul DEF e sull’abolizione della legge fornero. Ovviamente lo spread ha iniziato a salire (ma siamo ancora a poco
Continua
SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON SAREBBE PEGGIORE

SONDAGGIO FRIENDS OF EUROPE (FINANZIATO ANCHE DALLA UE): 64% EUROPEI PENSA CHE SENZA UE LA VITA NON

lunedì 15 ottobre 2018
LONDRA - Non passa giorno che i mezzi di informazione non dicano quanto sia essenziale la UE per tutti i cittadini e politici di sinistra e giornali - il 99% dei giornali italiani è
Continua
 
GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E SOVRANISTA. E' SALVINI''

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E

domenica 14 ottobre 2018
Lega sempre più coesa intorno al suo Capitano, Forza Italia sempre più divisa, tra latitanza del 'grande capo', rendite di posizione e rese dei conti interne. Il centrodestra a trazione
Continua
GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA''

giovedì 11 ottobre 2018
MOSCA - "Finché non avremo catturato l'orso, non saremo sicuri: incrociamo le dita". Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un incontro con il
Continua
 
COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO CRISI BANCARIE''

COLOSSO MONDIALE JPMORGAN: ''ITALIA STABILE, BTP SONO UN'OPPORTUNITA' DI INVESTIMENTO, NON VEDIAMO

giovedì 11 ottobre 2018
NEW YORK - La decisione del governo di fissare il rapporto deficit/Pil al 2,4 per cento ha colto di sorpresa quei fondi esteri che a settembre avevano comprato BTp sulla scommessa che l'esecutivo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SORPRESA: QUAL E' LA NAZIONE CHE VIOLA DI PIU' LE NORME DELL'UNIONE EUROPEA? L'ITALIA, FORSE? NO, LA GERMANIA!

SORPRESA: QUAL E' LA NAZIONE CHE VIOLA DI PIU' LE NORME DELL'UNIONE EUROPEA? L'ITALIA, FORSE? NO,
Continua

 
CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!