Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

MACRON ANNUNCIA: ''ESPULSIONE DALLA FRANCIA DI TUTTI I CLANDESTINI CHE COMMETTONO REATI. SICUREZZA PRIMA DI TUTTO''

venerdì 27 ottobre 2017

LONDRA - Uno degli aspetti piu' sorprendenti di Emmanuel Macron, da presidente della Repubblica francese, e' la sua linea dura contro l'immigrazione legale e illegale.

Gia' poche settimane dopo la sua elezione ha dimostrato che non condivide la politica open border di Italia e Germania tant'e' che si e' rifiutato di fare entrare nel suolo francese tutti coloro che sono sbarcati in Italia e accampati a Ventimiglia ma adesso ha deciso di andare oltre.

A tale proposito pochi giorni fa il presidente francese ha dichiarato di voler espellere dalla Francia tutti i clandestini che commettono reati, anche minori, in modo da garantire la sicurezza sulle strade francesi.

Questa iniziativa e' stata annunciata due settimane dopo che un immigrato ha accoltellato a morte due donne a Marsiglia, uno dei tanti attacchi terroristici che ha colpito la Francia.

Ahmed Hanachi, il responsabile di questi accoltellamenti, era stato arrestato due giorni prima per furto due giorni prima e rilasciato dal giudice nonostante fosse un clandestino con precedenti penali per reati minori e Macron ha fatto capire che se fosse stato espulso quelle due donne adesso sarebbero vive.

Al momento non e' chiaro quando questo provvedimento entrera' in vigore ma cio' che e' certo e' che Macron e' intenzionato a usare la linea dura contro gli immigrati clandestini, non fosse altro che sente la pressione del Front National di Marine Le Pen.

Infatti nonostante i mezzi di informazione non abbiano fatto altro che descrivere il Front National come un partito in crisi la verita' e' che il partito di Marine Le Pen sta aspettando che Macron faccia degli errori cosi' da usarli per la sua campagna presidenziale per il 2022 e questa strategia sta gia' dando dei risultati.

Macron di recente ha perso parecchi consensi cona la sua impopolare e inutile riforma del mercato del lavoro e quindi se seguisse l'esempio di Italia e Germania darebbe a Marine Le Pen una spinta fortissima e nessun patto elettorale o campagna denigratoria potrebbe fermarla e questo spiega il perche' della sua linea dura contro l'immigrazione.

Cio che invece colpisce ma non stupisce di questa storia (che e' stata riportata da Russia Today e da molti giornali britannici tanto conservatori che laburisti) e' come sia stata censurata dalla stampa del bel paese perche' creerebbe parecchio imbarazzo per i piddini di casa nostra visto che Macron e' (era) un loro idolo e non possono certamente accusarlo di essere un razzista xenofobo, visto che Renzi più volte si è complimentato con lui per l'elezione a presidente.

Molti si chiederebbero perche' l'Italia non segua il suo esempio e cacci via tutti i clandestini dal nostro paese.

Noi non ci stiamo e abbiamo deciso di riportare questa notizia perche' vogliamo che anche l'Italia si comporti predendo esempio da Macron.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


MACRON ANNUNCIA: ''ESPULSIONE DALLA FRANCIA DI TUTTI I CLANDESTINI CHE COMMETTONO REATI. SICUREZZA PRIMA DI TUTTO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MACRON   FRANCIA   CLANDESTINI   REATI   AFRICANI   OMICIDI   ESPULSIONI   ITALIA   RENZI   PD   GERMANIA   MARINE   LE   PEN   RUSSIA   TODAY    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua
 
LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL 96% DA GENNAIO 2018

LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL

mercoledì 13 febbraio 2019
La pacchia sembra davvero finita, per chi lucra "sull'accoglienza" degli africani in Italia e per chi organizzava le orde dalla Libia, complici le navi Ong, alleate delle mafie degli
Continua
SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI SU 10 NE HANNO PAURA

SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI

mercoledì 13 febbraio 2019
La solitudine sgomenta, e la sua ombra si fa sentire ancor di più quando si avvicina la festa - per altro commerciale - degli innamorati. Tre italiani su dieci, infatti, hanno paura di
Continua
 
SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE PROBABILMENTE IN GIUGNO

SPETTRO DELLE ELEZIONI ANTICIPATE IN GERMANIA: ''GROSSA COALIZIONE'' STA PER CROLLARE, ALLE URNE

martedì 12 febbraio 2019
BERLINO - La famosa "Europa" farebbe  bene a guardare cosa sta accadendo e soprattutto cosa accadrà a breve in Germania. C'e' chi parla di "preparativi per un divorzio". Altri la dicono
Continua
IL DC9 ITAVIA CADUTO A USTICA VENNE ABBATTUTO DA UN MISSILE IL TRIBUNALE DI PALERMO DA' RAGIONE AI PARENTI DELLE VITTIME

IL DC9 ITAVIA CADUTO A USTICA VENNE ABBATTUTO DA UN MISSILE IL TRIBUNALE DI PALERMO DA' RAGIONE AI

martedì 12 febbraio 2019
PALERMO - Nuovo colpo di scena sul caso Ustica. La prima sezione civile della Corte di Appello di Palermo, presieduta da Antonio Novara, ha infatti rigettato gli appelli promossi dai ministeri della
Continua
 
LA RIVOLTA DEI PASTORI SARDI DILAGA IN TUTTA ITALIA E IL MINISTRO SALVINI: ''LAVORO PER RISOLVERE IL PROBLEMA IN 48 ORE''

LA RIVOLTA DEI PASTORI SARDI DILAGA IN TUTTA ITALIA E IL MINISTRO SALVINI: ''LAVORO PER RISOLVERE

martedì 12 febbraio 2019
Le immagini del latte gettato per strada sono diventate virali e tutti i media ne parlano. Perché i pastori sardi buttano il latte? Perché ai pastori
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON
Continua

 
IL TRAMONTO DI ANGELA MERKEL IN GERMANIA E NELLA UE. AVANZA LA NUOVA DESTRA DI AFD E I NAZIONALISTI IN TUTTA EUROPA

IL TRAMONTO DI ANGELA MERKEL IN GERMANIA E NELLA UE. AVANZA LA NUOVA DESTRA DI AFD E I NAZIONALISTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!