Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

GIORNALI E TELEVISIONI ''DEMOCRATICI'' FABBRICANO FALSE NOTIZIE CONTRO DONALD TRUMP (SPARATE IN ITALIA DA TUTTI I TG)

mercoledì 31 maggio 2017

Leggendo la stampa americana, vengono alla luce due episodi di cronaca al centro del dibattito pubblico e mediatico negli Usa, esemplificativi degli eccessi raggiunti dalla guerra ideologica scatenata dai media "democratici" contro presidente Usa Donald Trump.

Il primo e' un episodio di cronaca nera verificatosi lo scorso venerdi' a Portland, nello Stato dell'Oregon: un bianco, Jeremy Christian, ha aggredito verbalmente due donne musulmane velate. Quando tre altri uomini sono intervenuti per farlo smettere, l'uomo ha estratto un coltello e li ha assaliti, uccidendone due.

Il caso ha ottenuto immediatamente un ampio risalto sui media schierati contro Trump, che lo hanno imputato al clima di odio razziale e religioso diffuso secondo questi media dalla retorica del presidente Usa L'omicida e' stato definito da giornali e televisioni di area "democrarica" un "suprematista bianco" ovvero una specie di  neonazista criminale e violento.

E' andata avanti così per giorni, mentre Trump era in viaggio per il mondo, sino a quando il circuito televisivo Fox ha pubblicato una serie di post scritti dall'omicida tratti dai social network che frequentava, da cui emerge che in realta' Christian era tutt'altro che un sostenitore del presidente: sosteneva pubblicamente il socialista Bernie Sanders e la deputata progressista Jill Stein che, ironia della sorte, nei giorni scorsi e' stata tra le piu' rapide nell'imputare l'omicidio al "clima di odio" diffuso dal presidente Trump.

Tra le altre cose, su Facebook Christian aveva espresso pubblicamente odio per i credenti di tutte le religioni monoteiste, e si era vantato d'aver partecipato a un raduno pro-Trump e di aver esibito il saluto nazista di fronte alle telecamere di proposito, per screditare il movimento a sostegno del presidente.

La foto dell'omicida mentre compie il saluto nazista, pero', e' ancora proposta da diversi media - ad esempio c'è ancora sul settimanale "Time" - che ad oggi non hanno ancora ritrattato la narrativa iniziale in merito alla vicenda.

Il secondo, incredibile episodio di cronaca proveniente dagli Usa riguarda una collaboratrice della Cnn, Kathy Griffin, che si e' fatta fotografare mentre regge per i capelli una riproduzione sin troppo realistica della testa del presidente Trump coperta di sangue e mozzata dal corpo.

La truculenta fotografia, paragonata da molti alla propaganda dello Stato islamico, e' stata orgogliosamente pubblicata da Griffin sui suoi profili Twitter e Instagram, accompagnata da una didascalia in cui auspica apertamente la decapitazione del presidente.

L'assurda trovata ha suscitato ovvie condanne bipartisan, che hanno spinto Griffin a fare marcia indietro, presentando scuse pubbliche. La Cnn ha condannato a sua volta l'episodio, ma non risulta per ora abbia interrotto le relazioni professionali con la conduttrice. 

Queste due notizie danno l'idea in modo chiaro sugli autori delle "fake news" contro Donald Trump: tutti i maggiori e considerati - specie in Italia - autorevoli testate giornalistiche Usa, tutte ovviamente schierate dalla parte dei democratici e della Clinton durante la campagna elettorale che ha visto il trionfo, invece, di Donald Trump. 

Redazione Milano


GIORNALI E TELEVISIONI ''DEMOCRATICI'' FABBRICANO FALSE NOTIZIE CONTRO DONALD TRUMP (SPARATE IN ITALIA DA TUTTI I TG)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FAKE   NEWS   TRUMP   TIME   CNN   FOX   NEW   YORK   TIMES   WASHINGTON   POST   ACCUSE   INFONDATE   FALSI   NOTIZIE   FALSE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE ARRIVA DALLA LIBIA

TRAFFICANTI LIBICI, GANGSTER MALTESI, MAFIA SICILIANA: ECCO LA PIOVRA DEL PETROLIO CLANDESTINO CHE

mercoledì 18 ottobre 2017
Sono state arrestate  nove persone nell'ambito dell'operazione coordinata dalla Procura di Catania e condotta dalla Guardia di finanza che ha stroncato un vasto traffico di gasolio dalla Libia
Continua
 
SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE SIA UN DISASTRO

SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE

mercoledì 18 ottobre 2017
BRUXELLES  - Cresce stentatamente la fiducia dei cittadini europei nell'Ue, ma l'Italia e' diventata lo Stato membro dove il minor numero di persone ritiene che l'appartenenza al progetto
Continua
RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE STELLE DI NEUTRONI

RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE

lunedì 16 ottobre 2017
Una nuova scoperta scuote la comunità scientifica internazionale. A due settimane dall'annuncio della vittoria del premio Nobel per la Fisica, gli scienziati dell'osservatorio Ligo (Laser
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua
 
RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO SCHIAVISMO CON L'OK DELLA UE

RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO

sabato 14 ottobre 2017
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA DELLA BCE DOPO DRAGHI

LA MERKEL DOPO IL FLOP DEL G7 DI TAORMINA PUNTA A UNA UE ANCORA PIU' ''TEDESCA'' E VUOLE LA GUIDA
Continua

 
TRE TAGLIAGOLE ISLAMICI ATTACCANO A LONDRA: UCCIDONO SEI PERSONE IN STRADA PRIMA CHE LA POLIZIA LI AMMAZZI

TRE TAGLIAGOLE ISLAMICI ATTACCANO A LONDRA: UCCIDONO SEI PERSONE IN STRADA PRIMA CHE LA POLIZIA LI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!