Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

IL GOVERNO SPAGNOLO SCRIVE ALLA UE: L'EURO VA RIFONDATO! EUROBOND E CONTROLLO DEMOCRATICO SULL'ECOFIN O CROLLA TUTTO

lunedì 15 maggio 2017

MADRID - Un attacco inaspettato all'euro - che così com'è non va affatto - da parte del governo teoricamente più ossequioso e fedele alle tecnocrazie di Bruxelles e della Bce, quello di Madrid riempie oggi tutti i giornali spagnoli, ma anche europei.

La Spagna propone di rifondare l'euro. Il governo, scrive il quotidiano El Pais in prima pagina con grande rilievo, ha presentato a Bruxelles un piano per il futuro dell'eurozona che prevede un bilancio contro la crisi, un sistema comune di sussidi alla disoccupazione che sostituisca almeno parzialmente quelli nazionali, eurobond e il completamento dell'unione bancaria.

E' la proposta di vero e proprio "governo economico" con cui Madrid rilancia la sfida del nuovo presidente francese Emmanuel Macron. Il documento governativo cui ha avuto accesso il quotidiano definisce quello della moneta unica "un progetto incompiuto" e spiega e' necessario passare a una fase due, quella di una "unione fiscale a tutti gli effetti. Sara' imprescindibile tra le altre cose sviluppare sistemi di mutualizzazione del debito, eurobond per rinforzare la fiducia nell'euro e mettere fine in modo credibile ai rischi di rottura della zona, se necessario anche attraverso un Tesoro comune".

Ma Madrid punta anche a un maggiore "controllo democratico delle istituzioni come l'Eurogruppo, che prende decisioni da un limbo in cui non da spiegazioni a nessuno. La grande recessione ha svelato errori critici nella progettazione dell'euro e l'Europa, lungi dal reagire con un piano ben strutturato, ha preferito mettere toppe per le necessita' del breve periodo".

Madrid vuole in definitiva "una politica fiscale comune e scommette anche sulla possibilita' di ridefinire il Patto di stabilità per evitare che manovre severe possano aggravare le situazioni di recessione. L'euro non ha solo bisogno di pompieri ma anche di architetti", denuncia il documento ricordando che il "progetto europeo pua' andare avanti solo se i cittadini vedono che offre livelli di prosperita' sostenibile e inclusivi. Cosa che non accade ora: l'eurozona ha approfondito quella ferita tra Nord e Sud i cui squilibri vengono corretti in modi particolarmente costosi, soprattutto in termini di occupazione".

Il pungolo offerto da Parigi sta funzionando e "la Spagna si unisce alla fila dei paesi che chiedono cambi profondi della valuta e del sistema fiscale, linea che trova una dura e irremovibile opposizione della Germania", ricorda il quotidiano. Il successo dell'intera operazione, si legge nell'articolo, dipendera' dall'effettiva realizzazione delle riforme in Francia e dal risultato delle elezioni in Germania.

Nel caso dovesse fallire questa ultima possibilità di "riformare" l'euro e la Ue, conclude il quotidiano spagnolo citando il documento inviato dal governo ai vertici di Bruxelles, sarebbero entrambi incamminati verso la dissoluzione.

Redazione Milano


IL GOVERNO SPAGNOLO SCRIVE ALLA UE: L'EURO VA RIFONDATO! EUROBOND E CONTROLLO DEMOCRATICO SULL'ECOFIN O CROLLA TUTTO




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE SIA UN DISASTRO

SONDAGGIO COMMISSIONATO DAL PARLAMENTO UE: IN ITALIA IL 61% DEI CITTADINI PENSA CHE STARE NELLA UE

mercoledì 18 ottobre 2017
BRUXELLES  - Cresce stentatamente la fiducia dei cittadini europei nell'Ue, ma l'Italia e' diventata lo Stato membro dove il minor numero di persone ritiene che l'appartenenza al progetto
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua
 
RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO SCHIAVISMO CON L'OK DELLA UE

RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO

sabato 14 ottobre 2017
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti
Continua
IL LABURISTA GUARDIAN LANCIA L'ALLARME: ''I NEONAZISTI POTREBBERO TORNARE AL GOVERNO DELL'AUSTRIA!'' MA E' UNA CALUNNIA

IL LABURISTA GUARDIAN LANCIA L'ALLARME: ''I NEONAZISTI POTREBBERO TORNARE AL GOVERNO

mercoledì 11 ottobre 2017
LONDRA - Il prossimo governo austriaco potrebbe avere al suo interno una componente di "estrema destra", quella che il quotidiano laburista britannico The Guardian oggi, in un articolo in prima
Continua
 
SONDAGGIO: IL 50% DEI GIOVANI ITALIANI E' CONVINTO CHE NELLA VITA GUADAGNERA' MOLTO MENO DEI PROPRI GENITORI (DISASTRO)

SONDAGGIO: IL 50% DEI GIOVANI ITALIANI E' CONVINTO CHE NELLA VITA GUADAGNERA' MOLTO MENO DEI PROPRI

martedì 10 ottobre 2017
Le aspettative salariali dei giovani, in Italia, sono sempre più pessimiste. E' quanto rileva un sondaggio globale realizzato da Monster sui guadagni potenziali dei giovani lavoratori rispetto
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DEPUTATO OLANDESE CHIEDE A DRAGHI: SE L'OLANDA ESCE DALL'EURO, LA BCE CI RENDE 100 MILIARDI? E LUI: SCORDATEVELI

DEPUTATO OLANDESE CHIEDE A DRAGHI: SE L'OLANDA ESCE DALL'EURO, LA BCE CI RENDE 100 MILIARDI? E LUI:
Continua

 
SONDAGGIO TRA I GIOVANI DELLA UE: IL 79% NON VUOLE L'UNIONE POLITICA, MA SOLO UN'AREA DI LIBERO SCAMBIO ECONOMICO

SONDAGGIO TRA I GIOVANI DELLA UE: IL 79% NON VUOLE L'UNIONE POLITICA, MA SOLO UN'AREA DI LIBERO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!