Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

INCHIESTA / ABBIAMO CALCOLATO COSA POTREBBE FARE DI DIVERSO LO STATO CON I 4,6MLD DI EURO CHE SPENDE PER GLI AFRICANI

martedì 2 maggio 2017

Per il 2017, il governo italiano ha deciso di stanziare 4.600.000.000 (4,6 miliardi) di euro o, se preferite 8.906.842.000.000 (8.900 miliardi) di vecchie lire per l’accoglienza dei sedicenti “profughi” provenienti dall’Africa. Parliamo di sedicenti profughi in quanto sono gli stessi dati del ministero degli interni che denotano che la stragrande maggioranza di questi, non ha alcun requisito per essere definita tale e dovrebbe semplicemente essere espulsa o, meglio ancora, respinta prima ancora di mettere piede sul nostro territorio.

Sorvoliamo anche sul fatto che per questo atto di generosità “pelosa”, il governo abbia deciso di mettere le mani nelle tasche degli italiani per rispettare i sacri (per i sacerdoti del rapporto di cambi fissi spacciato per moneta unica) vincoli di bilancio imposti dalla ue e concentriamoci su un aspetto troppo spesso trascurato: con questi 8.900 miliardi di vecchie lire, cosa avrebbe potuto fare il governo per i cittadini italiani?

Abbiamo preso a riferimento i costi parametri della regione veneto per i lavori pubblici: la tabella fa riferimento a valori del 2012 e, per maggiore correttezza, li abbiamo aumentati del 10% tenendo conto dell’andamento dell’inflazione. Questi sono i risultati emersi:

- 70 km di viadotti autostradali a due corsie di marcia e corsia di emergenza, oppure

- 313 km di viadotti stradali normali, oppure

- 803 km di autostrade oppure

- 8.026 km di strade normali

Stiamo parlando di realizzazioni ex novo, non di manutenzioni, le quali consentirebbero la messa in sicurezza di tratte ben maggiori! Naturalmente queste opere richiederebbero mano d’opera e quindi lavoratori, probabilmente italiani, che darebbero un futuro alle loro famiglie e metterebbero in moto l’economia del paese, facendo diminuire la disoccupazione e crescere il PIL.

Se qualcuno ritiene che ci siano troppe strade, con i soliti 4,6 miliardi di euro potremmo ottenere 3.526.000 metri quadri di appartamenti popolari per le famiglie italiane bisognose, pari a circa 35.260 abitazioni da 100 metri quadri l’una!

Penso che siano numeri che rendono bene l’idea di come questi miliardi potrebbero dare un po’ di sollievo concreto ai cittadini italiani, massacrati da una tassazione indegna di un paese civile e che vedono i servizi erogati dallo stato nei loro confronti ridursi ogni giorno di più in nome di una “solidarietà” di un principio di “accoglienza” che va a vantaggio dei soliti noti, come ormai alcune procure stanno sempre più adombrando.

Questi 4,6 miliardi di euro o, 8.906.842.000.000 di vecchie lire dati ai sedicenti “profughi” sono un lusso che il nostro stato non può permettersi di spendere, soprattutto perché la stragrande maggioranza di questi non ne ha alcun diritto e va a togliere risorse a chi, invece, ne avrebbe realmente bisogno. Pensate, ad esempio che un intervento fondamentale per gli anziani come la cataratta, è divenuto a pagamento!

Un’ultima annotazione: aiutare questi presunti “profughi” a casa loro, costerebbe decisamente meno, ma certi business non sarebbero più praticabili dalle varie associazioni “umanitarie” il cui primo scopo è garantire un lauto stipendio ai propri funzionari e poi lasciare le briciole ai bisognosi.

Cosa diceva Maria Antonietta? “Se il popolo non ha pane, mangi le brioches” Non siamo molto lontani da quella situazione e tutti sappiamo com’è finita. Forse sarebbe il caso, prima che la situazione oltrepassi il punto di non ritorno, che le élites finanziarie che sognano mano d’opera a basso costo ed una massa di disperati da governare dall’alto e magari da “terminare” con un’iniezione appena raggiunta l’età pensionabile o in caso di malattia, si fermassero in tempo. Nessuno potrà dirsi realmente al sicuro, quando i cittadini si saranno definitivamente stancati della situazione.

Luca Campolongo

Fonti:

http://www.zeneconomy.it/africa-lo-spreco-degli-aiuti-l80-non-serve-alla-crescita/

http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/ticket-sanitari-in-arrivo-altre-spese-24-prestazioni-non-sono-piu-gratuite_1203117_11/

https://www.regione.veneto.it/web/lavori-pubblici/prezzario-regionale


INCHIESTA / ABBIAMO CALCOLATO COSA POTREBBE FARE DI DIVERSO LO STATO CON I 4,6MLD DI EURO CHE SPENDE PER GLI AFRICANI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SPESA   AFRI ANI   BILANCIO   STATOM   CAE   POPOLARI   STRADE   AUTOSTRADE   VIADOTTI   PONTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI ISLAMICI DAL SUDAN?

EMERGENCY PROTESTA PER LE ''IGNOBILI POLEMICHE'' SULLE ONG (LEI INCLUSA). MA I SUOI FINANZIAMENTI
Continua

 
IL PIROETTONE DEL BISCHERO.

IL PIROETTONE DEL BISCHERO.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »