Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

CGIA DI MESTRE: BUSTE PAGA MASSACRATE DALLE TASSE E ALLE IMPRESE GLI STIPENDI COSTANO IL DOPPIO DEL NETTO (UNA PAZZIA)

sabato 4 marzo 2017

Soprattutto le tasse e poi contributi previdenziali continuano ad alleggerire in maniera eccessiva i salari e gli stipendi, condizionando negativamente la capacita' di spesa degli italiani. A dirlo e' l'Ufficio studi della CGIA, che ha esaminato la composizione delle buste paga di 2 lavoratori dipendenti entrambi occupati nel settore metalmeccanico dell'industria.

Il primo caso riguarda un operaio con uno stipendio mensile netto di poco superiore ai 1.350 euro: al suo titolare costa, invece, un po' meno del doppio: 2.357 euro.

Questo importo e' dato dalla somma della retribuzione lorda (1.791 euro) e dal prelievo contributivo a carico dell'imprenditore (566 euro). Il cuneo fiscale (dato dalla differenza tra il costo per l'azienda e la retribuzione netta) e' pari a 979 euro che incide sul costo del lavoro per il 41,5%.

Il secondo caso, invece, si riferisce a un impiegato con una busta paga netta di poco superiore a 1.700 euro. In questa ipotesi, il datore di lavoro deve farsi carico di un costo di oltre 3.200 euro.

Importo, quest'ultimo, quasi doppio rispetto allo stipendio erogato.

Questa cifra e' composta dalla retribuzione mensile lorda (2.483 euro) a cui si aggiungono i contributi mensili versati dal titolare dell'azienda (729 euro). Il cuneo fiscale e' di 1.503 euro che incide sul costo del lavoro per il 46,8%.

E anche se quasi 1 milione di persone su 11,9 milioni che hanno beneficiato degli 80 euro nel 2015 e' stato costretto a restituirli interamente, l'introduzione del bonus Renzi e il taglio dell'Irap avvenuto nel 2015 sul costo del lavoro ai dipendenti assunti con un contratto a tempo indeterminato hanno garantito una riduzione del carico fiscale di circa 14 miliardi, ma a tempo determinato: 3 anni, poi si torna come prima anzi peggio di prima, perchè molti degli assunti saranno licenziati proprio per l'enorme peso delle tasse dello stato sullo stipendio.

Inoltre, sebbene la meta' dei 9 miliardi annui che servono per coprire la spesa del bonus Renzi sia finita nelle tasche di dipendenti che vivono in famiglie con redditi medio-alti, e' altrettanto vero che secondo un'indagine realizzata dalla Banca d'Italia, il 90% delle famiglie percettrici di questa agevolazione hanno dichiarato di averla spesa e di aver destinato il restante 10% al risparmio e al rimborso di debiti.

In altre parole, nonostante la meta' dei destinatari non fosse costituita da lavoratori a basso reddito, buona parte di questo bonus e' stato speso per gli acquisti, a dimostrazione che se si rendono piu' pesanti le buste paga la gente torna a spendere e a far ripartire i consumi interni che, ricordiamo, sono la componente piu' importante del Pil nazionale. Ma è comunque pochissima cosa, rispetto il "gigante tasse" che schiaccia gli stipendi dei lavoratori e i conti del costo del lavoro delle aziende.

"Oltre a tagliare l'Irpef - dichiara il coordinatore dell'Ufficio studi della CGIA Paolo Zabeo - e' necessario intervenire anche sulla riduzione del prelievo in capo al datore di lavoro che in Italia e' tra i piu' elevati d'Europa. Secondo l'Ocse, infatti, tra gli oltre 30 paesi piu' industrializzati del mondo solo Francia, Repubblica Ceca ed Estonia hanno un carico contributivo per dipendente superiore all'Italia.

Una situazione che ci impone non tanto di tagliare l'aliquota previdenziale che, in un sistema ormai contributivo, danneggerebbe i lavoratori, ma di proseguire con maggiore determinazione nella riduzione delle tasse sulle imprese". Riduzione che con le imposizioni della Ue e con l'euro è assolutamente impossibile.

Redazione Milano


CGIA DI MESTRE: BUSTE PAGA MASSACRATE DALLE TASSE E ALLE IMPRESE GLI STIPENDI COSTANO IL DOPPIO DEL NETTO (UNA PAZZIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CGIA   MESTRE   STIPENDI   TASSE   LAVORATORI   LORDO   NETTO   STATO   UE   EURO   IMPOSIZIONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL MEDICO DERMATOLOGO DEL POLICLINICO DI MILANO AMMALATO DI CORONAVIRUS ORA E' QUASI GUARITO E STA BENE

IL MEDICO DERMATOLOGO DEL POLICLINICO DI MILANO AMMALATO DI CORONAVIRUS ORA E' QUASI GUARITO E STA

lunedì 24 febbraio 2020
Il medico, specialista di Dermatologia al Policlinico di Milano, malato di coronavirus è in via di guarigione, e potrebbe essere dimesso anche ora. L'ospedale Sacco sta solo attendendo che la
Continua
 
IL TURISMO E' ALLA CATASTROFE, LA PSICOSI GLOBALE DEL CORONAVIRUS FA DELL'ITALIA OGGI IL SECONDO BERSAGLIO DOPO AL CINA

IL TURISMO E' ALLA CATASTROFE, LA PSICOSI GLOBALE DEL CORONAVIRUS FA DELL'ITALIA OGGI IL SECONDO

lunedì 24 febbraio 2020
Quando noi, di questo giornale online, lanciamo l'allarme "panico" per dire che questo sì è il virus che può ammazzare il nostro Paese, magari qualcuno pensa che sbagliamo.
Continua
UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA L'INFERNO CHE HA ATTORNO

UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA

martedì 18 febbraio 2020
Il racconto di un "prigioniero" italiano che ri trova dentro l'epicentro dell'epidemia di coronavirus Uscite di sicurezza dell'hotel sbarrate con catena e lucchetto e ingresso unico, mascherina
Continua
 
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua
 
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DER SPIEGEL: ''ALTRO CHE FINE DELLA CRISI DELL'EUROZONA. PORTOGALLO, ITALIA, GRECIA PRONTE ALLA BANCAROTTA (DA EURO)''

DER SPIEGEL: ''ALTRO CHE FINE DELLA CRISI DELL'EUROZONA. PORTOGALLO, ITALIA, GRECIA PRONTE ALLA
Continua

 
IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO E' CRESCIUTO DI 300 MILIARDI DAL 2011, LE TASSE IN PARALLELO AUMENTATE DEL 3% (E ADESSO?)

IL DEBITO PUBBLICO ITALIANO E' CRESCIUTO DI 300 MILIARDI DAL 2011, LE TASSE IN PARALLELO AUMENTATE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DEI 23 MALATI EMILIA ROMAGNA: 3-4 IN TERAPIA INTENSIVA, LA META' A

25 febbraio - Tra le 23 persone al momento positive al coronavirus in Emilia-Romagna
Continua

UNA SIGNORA MALATA DI CORONAVIRUS SARA' DIMESSA, NON HA SINTOMI.

25 febbraio - PADOVA - L'Azienda ospedaliera di Padova ha deciso la dimissione di una
Continua

CONTE ''PRECISA'' E RITRATTA: MA COME CI SIAMO CAPITI MALE...

25 febbraio - ''Ho assolutamente chiarito: ieri a una precisa domanda ho dato una
Continua

GOVERNATORE TOTI: PRIMO CASO DI CORONAVIRUS IN LIGURIA, DONNA DI 72

25 febbraio - ''Il primo caso di coronavirus in Liguria riguarda una signora di 72
Continua

IL KUWAIT FERMA TUTTI I VOLI PROVENIENTI DALL'ITALIA E DALLA COREA

25 febbraio - In Kuwait, le autorità dell'aviazione civile locale hanno ''bloccato
Continua

FONTANA: SANITA' LOMBARDA E' ECCELLENZA SAPRA' DIMOSTRARLO ANCHE IN

25 febbraio - MILANO - ''Il sistema sanitario lombardo e' un'eccellenza e anche in
Continua

RISCHIO DI PARALISI PER 500 AZIENDE AGRICOLE CON 100.000 TRA MUCCHE

25 febbraio - MILANO - ''Con l'emergenza coronavirus c'e' il rischio paralisi per 500
Continua

NONOSTANTE IL MISERABILE INCAPACE SEDUTO A PALAZZO CHIGI, CE LA

25 febbraio - ''Un grande abbraccio di solidarieta' e tutto il nostro sostegno a
Continua

QUARANTENA PER CHI ARRIVA IN GRAN BRETAGNA DAL NORD ITALIA.

25 febbraio - LONDRA - La Gran Bretagna impone da oggi ''l'auto-isolamento'' per 14
Continua

GALLERA NON LE MANDA A DIRE A CONTE CHE SPARA ALLE SPALLE DI CHI

25 febbraio - MILANO - ''Ormai sta emergendo la totale incapacita' del Governo di
Continua

REGIONE LOMBARDIA COMPRA - DA SOLA - 100.000 TAMPONI PER

25 febbraio - MILANO - ''Oggi arrivano 100 mila tamponi, e ne abbiamo ordinato ancora
Continua

LA BREXIT HA AVUTO UN EFFETTO PEGGIORE DEL CORONAVIRUS SULLA BORSA

24 febbraio - Il crollo di oggi di Piazza Affari, con il Ftse Mib che ha perso il
Continua

LEGA: SUBITO TAX FREE PER FAMIGLIE ED IMPRESE PER ZONE COLPITE DA

24 febbraio - ''L'emergenza Coronavirus sta producendo anche danni alla nostra
Continua

BORSA DI MILANO IN PROFONDO ROSSO: -6% MALISSIMO WALL STREET -3,2%

24 febbraio - MILANO - Piazza Affari peggiora ancora e tocca un ribasso del 6% mentre
Continua

SETTIMA VITTIMA CON CORONAVIRUS: OTTANTENNE COLPITO DA INFARTO

24 febbraio - MILANO - E' morto all'ospedale Sacco di Milano un ottantenne di
Continua

FRIULI VENEZIA GIULIA: MIGRANTI IRREGOLARI SARANNO MESSI IN

24 febbraio - ''I migranti irregolari che venissero rintracciati sul territorio del
Continua

GOVERNATORE FONTANA: QUANDO SARA' FINITO TUTTO, DIRO' QUEL CHE

24 febbraio - MILANO - ''In questi giorni lasciatemi fuori dalle discussioni
Continua

MORTALITA' CORONAVIRUS FUORI DALLA CINA E' DELLO 0,8%

24 febbraio - ''La disputa tra virologi? I numeri parlano chiaro, non li ho inventati
Continua

GALLERA: 167 CASI IN LOMBARDIA, 16 CRITICI, 80 SENZA ALCUN SINTOMO.

24 febbraio - MILANO - ''Al momento ci sono 167 casi positivi in Lombardia. La
Continua

LA BORSA DI MILANO PRECIPITA: -4,45% ALLE 11.30

24 febbraio - MILANO - Piazza Affari continua in netto calo a meta' mattina, con il
Continua
Precedenti »