Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

LES ECHOS SCRIVE DELL'INCHIESTA CONSIP CHE COINVOLGE TIZIANO RENZI E AFFONDA MATTEO: ''TALE PADRE, TALE FIGLIO''.

venerdì 3 marzo 2017

PARIGI - Raramente, la stampa francese ha pubblicato un articolo d'accusa così circostanziato e duro nei confronti di un leader politico straniero come quello sulla prima pagina di oggi del più importante quotidiano finanziario di Francia, Les Echos, contro Matteo Renzi.

"I figli non devono pagare per le colpe dei padri": il quotidiano francese Les Echos - appunto - attribuisce questo antico adagio a Matteo Renzi che in questi giorni ha visto il nome della sua famiglia citato nel quadro dell'inchiesta penale per corruzione tra Roma e Napoli sugli appalti truccati della Centrale acquisti dell'amministrazione pubblica italiana per una somma di circa 2,7 miliardi di euro, la piu' importante in Europa.

"Ad essere citato nelle indagini - come spiega il corrispondente da Roma del giornale economico francese - e' il padre di Renzi, Tiziano: gli inquirenti lo sospettano di aver fatto da tramite in cambio di denaro tra gli imprenditori e le piu' alte sfere politiche; il reato ipotizzato e' traffico di influenza".

"Tiziano Renzi nega e smentisce tutto, ma certamente suo figlio Matteo avrebbe ben preferito non vedere il suo nome pubblicato sulla stampa di tutta la Penisola: ha basato tutta la sua ascesa sulla promessa di rivoluzionare il modo di far politica in Italia, e del resto il suo principale avversario e' quel Movimento 5 stelle che si atteggia a campione dell'assoluta onesta', e questa indagine che coinvolge suo padre può danneggiarlo e danneggiare il Pd. Matteo Renzi comunque ha riaffermato la propria completa fiducia nell'opera della giustizia ed evita accuratamente di polemizzare con i magistrati".

"Per suo conto però - sottolinea Les Echos - se ne incaricano i suoi fedeli, che denunciano manovre per screditarlo. In questa fase politica Matteo Renzi e' lanciato alla riconquista del potere e le sue prossime tappe sono il congresso e le primarie del suo Partito democratico, che e' sull'orlo dell'implosione"

E la conclusione dell'articolo di Les Echos è a dir poco fulminante: "C'è quindi un altro antico adagio che Matteo Renzi vorrebbe a tutti i costi evitare di sentire: "Tale padre, tale figlio". 

Micidiale.

Redazione Milano.


LES ECHOS SCRIVE DELL'INCHIESTA CONSIP CHE COINVOLGE TIZIANO RENZI  E AFFONDA MATTEO: ''TALE PADRE, TALE FIGLIO''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

LES   ECHOS   TIZIANO   MATTEO   RENZI   INCHIESTA   CONSIP   CORRUZIONE   PD   PRIMARIE   SEGRETARIO   ONESTA'   M5S   PARIGI   ITALIA   FRANCIA   QUOTIDIANO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ABBIAMO VINTO NOI! MARINE LE PEN ABBATTE MACRON, LA  NUOVA DESTRA NAZIONALISTA VINCE IN FRANCIA! ADDIO, OLIGARCHI UE!

ABBIAMO VINTO NOI! MARINE LE PEN ABBATTE MACRON, LA NUOVA DESTRA NAZIONALISTA VINCE IN FRANCIA!

domenica 26 maggio 2019
PARIGI - Il partito Rassemblement National (Rn) di Marine Le Pen in testa col 23.2%, al secondo posto col 21.9% il partito Republique en Marche di Emmanuel Macron. Al terzo posto, a sorpresa, i verdi
Continua
 
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
 
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
WALL STREET JOURNAL: ''IL GOVERNO ITALIANO INVECE DI COMBATTERE IL TERRORISMO ISLAMICO, CONDANNA I PATRIOTI CHE LO FANNO''

WALL STREET JOURNAL: ''IL GOVERNO ITALIANO INVECE DI COMBATTERE IL TERRORISMO ISLAMICO, CONDANNA I
Continua

 
IL GOVERNO PD DA' LA ''DELEGA PER LE POLITICHE GIOVANILI'' AL MINISTRO POLETTI, CHE INSULTO' I GIOVANI ITALIANI ALL'ESTERO

IL GOVERNO PD DA' LA ''DELEGA PER LE POLITICHE GIOVANILI'' AL MINISTRO POLETTI, CHE INSULTO' I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!