Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

LA PREMIER BRITANNICA THERESA MAY: ''NOI RESISTEREMO ALL'ECLISSI DELL'OCCIDENTE. GRAN BRETAGNA E STATI UNITI ALLEATI''

venerdì 27 gennaio 2017

FILADELFIA - STATI UNITI - La premier del Regno Unito, Theresa May, nel discorso di ieri al raduno dei repubblicani statunitensi a Filadelfia, di cui il Financial Times pubblica oggi  il testo integrale, ha liquidato la "dottrina dell'interventismo liberale" di Tony Blair, dichiarando che sono finiti i giorni dell'invasione di paesi stranieri per esportarvi la democrazia, e ha invocato una "nuova relazione speciale" tra la Gran Bretagna e gli Stati Uniti.

Ha detto, inoltre, che il declino occidentale non e' inevitabile e che Washington e Londra hanno un ruolo guida da svolgere nella missione per resistere all'"eclissi dell'Occidente".

Da sempre, "il destino dell'America e' stato quello di guidare il mondo libero e portare sulle sue spalle quella pesante responsabilita'. Ma il mio paese, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, e' stato orgoglioso di condividere quel peso", ha esordito May, ricordando i successi della "relazione speciale" nell'ultimo secolo, che non solo ha sconfitto il nazifascismo nella Seconda guerra mondiale e il comunismo nella Guerra fredda, ma ha "creato il mondo moderno", ovvero quelle istituzioni multilaterali, oggi bisognose di riforme, nate nel dopoguerra: le Nazioni Unite, la Banca Mondiale e il Fondo monetario internazionale, la Nato.

May ha quindi invocato uno sforzo comune per riassumere "la responsabilita' della leadership del mondo moderno". Gli Usa non devono fare tutto da soli, ha riconosciuto la premier britannica, ricordando l'impegno del suo paese - unico Stato membro a destinare alla spesa per la difesa il due per cento del prodotto interno lordo - nell'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord, nella coalizione anti-Isis e nell'azione internazionale contro la "moderna schiavitu'".

Theresa May ha sottolineato che e' un momento di rinnovamento sia per gli Usa che per il Regno Unito, che si prepara a uscire dall'Unione Europea e a un futuro "globale". "Costruiremo una nuova partnership con i nostri amici in Europa. Non stiamo voltando le spalle a loro ne' agli interessi e ai valori che condividiamo", ha assicurato, ripetendo alcuni concetti espressi nel recente discorso sugli obiettivi negoziali.

E' nel contesto di questi cambiamenti, dell'ascesa di nuovi nemici, in particolare l'Islam radicale, e della crescente assertivita' di "paesi con scarsa tradizione di democrazia, liberta' e diritti umani, in particolare la Cina e la Russia", che May ha collocato lo sviluppo della "nuova relazione speciale".

Gli eventi degli ultimi anni "hanno indotto molti a temere che in questo secolo vivremo l'eclissi dell'Occidente. Ma non c'e' niente di inevitabile. I nostri interessi resteranno. I nostri valori dureranno. E la necessita' di difenderli e proiettarli sara' piu' importante che mai", ha affermato, ma ha poi avvertito: "Cio' non puo' significare un ritorno alle politiche fallite del passato. I giorni in cui la Gran Bretagna e l'America intervenivano in paesi sovrani nel tentativo di trasformare il mondo a propria immagine sono finiti". Il riferimento alle politiche interventiste di Obama e di Blair è stato evidente.

La premier britannica ha quindi passato in rassegna i temi piu' caldi: l'estremismo islamico (che va distinto dalla "pacifica religione dell'Islam"); la Russia (con la quale il conflitto "non e' inevitabile"); l'Iran (col quale e' stato firmato un accordo "controverso" ma "di vitale importanza per la sicurezza regionale").

Ha poi affrontato l'argomento della ricostruzione della fiducia dei cittadini nelle istituzioni, comprese quelle multilaterali. Infine, ma non ultimo, l'accordo commerciale bilaterale: "Tale accordo ci porterebbe a fare il prossimo passo nella relazione speciale che esiste tra noi. Cementando e affermando una delle piu' grandi forze di progresso che il mondo abbia mai conosciuto".

E oggi, Theresa May incontrerà il presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Redazione Milano


LA PREMIER BRITANNICA THERESA MAY: ''NOI RESISTEREMO ALL'ECLISSI DELL'OCCIDENTE. GRAN BRETAGNA E STATI UNITI ALLEATI''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
 
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
 
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua
E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S PRONTI ALLA SFIDUCIA

E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S

mercoledì 6 novembre 2019
Il governo Conte cade? Il segno e' gia' stato passato da un pezzo e Nicola Zingaretti lo ha fatto capire ai ministri e sottosegretari dem che ha riunito alla Camera. E' un gabinetto di guerra al
Continua
 
GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI EUROPARLAMENTARI

GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI

lunedì 4 novembre 2019
LONDRA - I parlamentari europei si sa navigano nell'oro a spese dei contribuenti. Non bastasse lo stipendio di 90 mila euro all'anno e l'assistenza sanitaria che permette loro di avere cure gratis
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA SLOVENIA APPROVA DURE LEGGI CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI: ''DOBBIAMO DIFENDERCI, LA UE NON PUO' IMPORCI NIENTE!''

LA SLOVENIA APPROVA DURE LEGGI CONTRO L'INVASIONE DI MIGRANTI: ''DOBBIAMO DIFENDERCI, LA UE NON
Continua

 
DONALD TRUMP ACCOGLIE THERESA MAY ALLA CASA BIANCA CON QUESTE PAROLE: ''LA BREXIT SARA' FANTASTICA PER IL REGNO UNITO''

DONALD TRUMP ACCOGLIE THERESA MAY ALLA CASA BIANCA CON QUESTE PAROLE: ''LA BREXIT SARA' FANTASTICA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua
Precedenti »