Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

IL FINANCIAL TIMES APRE IL GIORNALE COL PERICOLO IMMEDIATO DI CROLLO DI MPS ASSIEME A TUTTE LE BANCHE ITALIANE

martedì 5 luglio 2016

LONDRA - Si sta configurando nei mercati finanziari un quadro d'azione ostile all'Italia del governo Renzi. A guidare la carica il Financial Times, il più importante quotidiano finanziario europeo, che apre in prima pagina, sia sull'edizione cartacea sia sul sito internet, con la crescente preoccupazione sui mercati finanziari per le banche italiane.

Ieri in Borsa a Milano il Monte dei Paschi di Siena è crollato del 13% ai minimi storici a seguito della richiesta - meglio scrivere: ordine perentorio - della Banca centrale europea di ridurre in tre anni le sofferenze nette dagli attuali 24,2 miliardi a 14,6 miliardi, quindi entro la fine del 2018.

"Dopo il crollo nella capitalizzazione quest'anno - si legge nell'articolo del Financial Times - i banchieri prevedono che al MOnte dei Paschi possa essere richiesto un aumento di capitale in una situazione che sarebbe difficile per la banca".

Ma la preoccupazione dei mercati finanziari si allarga oltre l'istituto senese. "A differenza della Spagna e dell'Irlanda, che furono obbligate ad accettare programmi di salvataggio internazionali quando si rivelarono incapaci di finanziare pulizie multimiliardarie dei rispettivi settori bancari al picco della crisi dell'eurozona, l'Italia - sottolinea il Financial Times - non ha condotto una revisione radicale delle sue istituzioni finanziarie".

E ora "i dirigenti dell'eurozona - si legge ancora - stanno cominciando a preoccuparsi del fatto che le banche italiane potrebbero emergere come l'anello debole nello sforzo, in corso da sei anni, di puntellare la moneta unica europea. La tempesta scatenata nella zona euro dal voto britannico per lasciare la Ue ha sottolineato queste preoccupazioni riportando i riflettori sulle fondamenta ancora incomplete dell'eurozona".

Il Financial Times ribadisce, dopo averlo già scritto lunedì, che il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha inziato a valutare la possibilità di aggirare le nuove regole europee sui salvataggi bancari, il bail in, per salvare il settore bancario con fondi pubblici.

"Renzi - conclude l'articolo del Financial Times - spera di trovare una soluzione di mercato con le banche italiane. Atlante sta per lanciare un fondo sulle sofferenze bancarie nei prossimi giorni che si concentrerà sull'acquisto dei crediti in sofferenza del Monte dei Paschi per un prezzo vicino ai valori di libro, secondo quanto anticipano alcuni banchieri. E come ultima istanza l'Italia potrebbe decidere di iniettare miliardi di euro nelle sue banche per evitare una crisi sistemica sfodando la Ue, dicono fonti vicine ai pensieri del governo".

Tradotto dal linguaggio tecnico usato dal quotidiano economico britannico, questo sta a significare che il governo Renzi verrebbe travolto - e con esso il partito che lo esprime, cioè il Pd, - dal bail in delle banche anche se fosse una sola a crollare: Mps. Infatti, il bail in di Mps produrrebbe una perdita per alcuni miliardi agli obbigazionisti, in massima parte piccoli risparmiatori, e agli azionisti. Inoltre, essendo una banca sistemica, il crollo di Mps causerebbe danni finanziari irreparabili all'intero circuito bancario italiano con ripercussioni terribili su tutte le banche dell'area euro.

Il fatto che Mps sia stata amministrata da decenni da manager nominati direttamente da istituzioni quali la Fondazione e il Comune e la Provincia di Siena controllati da altrettanti decenni dal Pci-Pds-Ds-Pd senza alcuna soluzione di continuità, addosserebbe al partito democratico la diretta responsabilità del tragico dissesto della banca.

Inoltre, proprio la drammaticità degli eventi qua prefigurati porterebbe all'arrivo della Troika - stile Grecia - in Italia e quindi all'esautorazione del governo Renzi - di fatto - rispetto l'intera azione economica pubblica.

Quindi, ed è questo il "pericolo" che sottolinea il Financial Times, il governo Renzi per non finire schiacciato dalla tenaglia Bce-Commissione Ue, potrebbe decidere si far intervenire finanziariamente lo Stato per evitare lo scenario suddetto, ma con questo l'Italia si porrebbe direttamente contro la Ue, violando le regole che sostanzialmente la definiscono, e cioè quelle finanziarie. Questo provocherebbe la rabbiosa reazione sia della Commissione (tedesca) europea, sia dei mercati finanziari di cui fa gli interessi.

Ecco perchè la situazione in cui si trova l'Italia di Renzi nella sostanza è senza una via d'uscita che non sia altamente drammatica per il Paese. Intanto, questa mattina alla Borsa di Milano Mps non è riuscita a fare prezzo in apertura, poi è stata sospesa, poi è stata riammessa segnando -9% che sommato al -13% di ieri ha prodotto una perdita del -22% in un giorno.

Redazione Milano


IL FINANCIAL TIMES APRE IL GIORNALE COL PERICOLO IMMEDIATO DI CROLLO DI MPS ASSIEME A TUTTE LE BANCHE ITALIANE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FINANCIAL   TIMES   ITALIA   BAIL IN   GOVERNO   RENZI   BORSA   AZIONI   OBBLIGAZIONI   BCE   EUROZONA   GERMANIA   UE   TROIKA   COMMISSIONE   MPS   LONDRA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO MALE COCA COLA FA BENE

EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO

giovedì 5 dicembre 2019
La Coca-Cola avrebbe effetti devastanti sul nostro organismo, a dirlo è l’ex farmacista inglese Niraj Naik sul suo blog. “Dopo aver visto così tante persone che soffrono di
Continua
 
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua
FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE PRINCIPALI CITTA' CON TRATTORI

FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE

mercoledì 27 novembre 2019
PARIGI - Macron travolto dai trattori, oggi a Parigi. In senso metaforico, per ora.  Trattori sulla Periferique e sugli Champs Elysees. Oltre 1000 macchine agricole, secondo i dati del ministero
Continua
 
CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE MIGRANTI NELLA UE''

CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI

lunedì 25 novembre 2019
LONDRA - E' abbastanza risaputo che l'Unione Europea spreca i soldi che estorce ai contribuenti e non deve sorprendere se si scopre che molte delle sue agenzie sono gestite in modo poco
Continua
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I CONTI CATASTROFICI

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I

giovedì 21 novembre 2019
Due pesi e due misure con l'Italia, a seconda di chi c'è al governo. A scriverlo non è la stampa "sovranista" ma un quotidiano autorevole e ferreo conservatore tedesco.  "Nei
Continua
 
CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA FINANZIARIA...

CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA

mercoledì 20 novembre 2019
Chi propone la reintroduzione dello scudo penale per l'Ilva, chi chiede l'abolizione di Quota 100, chi sollecita interventi per il recupero di Venezia e chi misure per il sostegno dei neonati e della
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DATO SHOCK DALLA GERMANIA: ARRIVATO UN MILIONE DI MIGRANTI UN ANNO E MEZZO FA, MA AD OGGI SOLO 54 ASSUNTI DALLE AZIENDE

DATO SHOCK DALLA GERMANIA: ARRIVATO UN MILIONE DI MIGRANTI UN ANNO E MEZZO FA, MA AD OGGI SOLO 54
Continua

 
INCHIESTA / DEUTSCHE BANK VALEVA 130 MILIARDI, ORA 15 (LA META' DI BANCA INTESA!) E BANCHE EUROZONA -40% DA INIZIO 2016

INCHIESTA / DEUTSCHE BANK VALEVA 130 MILIARDI, ORA 15 (LA META' DI BANCA INTESA!) E BANCHE EUROZONA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua

SONDAGGIO: LA LEGA CRESCE E ARRIVA AL 33,8% SALE FDI AL 10% FORZA

3 dicembre - La Lega di Matteo Salvini torna a crescere dopo una battuta di arresto
Continua

ECONFIN SMENTISCE CONTE: ''ACCORDO SUL MES FATTO A GIUGNO''.

2 dicembre - PARIGI - Se il governo Conte sperava - come scrive oggi Repubblica - in
Continua

M5S: SUL MES IL PARLAMENTO DEVE AVERE L'ULTIMA PAROLA E SARA' TRA

2 dicembre - La riforma del Mes va ''discussa nel merito'' e ''solo al termine del
Continua

LEGA: 19 GIUGNO IL PARLAMENTO HA POSTO IL VETO AL MES. CONTE HA

2 dicembre - ''Dimostri di avere a cuore la Costituzione. Vada dal Presidente
Continua

IL PD IN REGIONE TOSCANA NEGA L'AUDITORIUM PER PRESENTAZIONE LIBRO

28 novembre - FIRENZE - ''Negato, in modo per noi inspiegabile, l'utilizzo
Continua

LEADER DELLA PROTESTA DI HONG KONG CONTRO LA DITTATURA CINESE:

28 novembre - ''Sono rimasto piuttosto deluso nel leggere le dichiarazioni
Continua

SALVINI: SUL MES SI DEVE ESPRIMERE IL PARLAMENTO SETTIMANA PROSSIMA!

28 novembre - ''Si torna in Parlamento la settimana prossima, altro che dopo la
Continua

M5S HA IL CANDIDATO ALLE REGIONALI DELLA CALABRIA: E' IL PROF.

28 novembre - CATANZARO - ''Dopo un'attenta riflessione e con la consapevolezza di
Continua

CONTE NON HA RISPETTATO LA COSTITUZIONE SUL MES. DEVE DIMETTERSI

28 novembre - ''Noi abbiamo dato ogni tipo di mandato affinche' cio' non avvenisse''.
Continua

FOTOGRAFO TOSCANI CONDANNATO A MILANO PER DIFFAMAZIONE DI MATTEO

27 novembre - La Corte d'Appello di Milano ha confermato la condanna a 8 mila euro di
Continua
Precedenti »