Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

L'ONDA AUSTRIACA ARRIVA IN GERMANIA. IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''LA GRANDE COALIZIONE E' FINITA''

martedì 26 aprile 2016

BERLINO - La lezione austriaca uscita dalle urne domenica scorsa è presa molto sul serio in Germania, dove il governo Merkel si regge su un'alleanza identica nella forma e nella sostanza a quella spazzata letteralmente via dagli elettori austriaci, che in un colpo solo hanno abbattuto sia il partito socialdemocratico, gemello dell'Spd tedesco, che il partito popolare, identica replica in Austria della Cdu di Angela Merkel.

"Domenica i cittadini austriaci non hanno decretato definitivamente chi dovra' essere il loro nuovo capo di governo: la decisione, infatti, sara' presa al ballottaggio previsto per il prossimo 22 giugno -  scrive l'editorialista Stephan Lowenstein sul quotidiano Frankfurter Allgemeine Zeitung di oggi -. Ma il voto per il candidato della destra estrema Norbert Hofer e' stato espresso da una maggioranza schiacciante di cittadini: il suo sfidante dovra' riuscire a convogliare su se stesso i voti di tutti gli elettori che non si riconoscono in Fpo, anche quelli degli elettori non interessati a recarsi alle urne".

Per il Frankfurter Allgemenie Zeitung la possibilità che il candidato verde prevalga sono quindi remote, anzi è probabilissimo che Hofer ottenga al ballottaggio un vero e proprio plebiscito. Ma il punto è un altro. Prima di vedere chi ivncerà la sfida finale, è chiaro come il sole - invece - chi gli austriaci proprio detestano.

"Perchè una cosa è chiarissima: - scrive Lowenstein -  i cittadini austriaci hanno dato un voto chiaro e hanno scelto chi non vogliono vedere assolutamente alla guida della Repubblica. Non vogliono per nessuna ragione i rappresentanti della cosiddetta Grande Coalizione. E cio' indipendentemente dai nomi presentati alle votazioni".

Una bocciatura talmente inappellabile, che la sua forza dirompente ha travalicato in confini austriaci dilagando in Germania, dove un partito molto simile al Fpo, Alternativa per la Germania, potrebbe alle prossime politiche trionfare per reazione, per il rifiuto sempre più grande dei tedeschi alle politiche di Angela Merkel sull'immigrazione.

"Proclamare gia' ora la fine dei partiti popolari Spo e Ovp sarebbe prematuro - precisa in questo articolo d'analisi il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung -, ma i funzionari e i rappresentanti di partito piu' ambiziosi (termine traducibile anche con: avveduti -ndr) dovrebbero prendere sul serio questo segnale d'allarme. Le elezioni dello scorso fine settimana segnano infatti una rottura: i tempi della Grande Coalizione sono finiti".

Il grande quotidiano tedesco lascia il dubbio, a questo punto, che non si stia riferendo solo all'Austria, perchè la frase - scolpita nella pietra come la più inesorabile delle sentenze politiche - non lo precisa.

"Ciò non vuol dire - conclude l'articolo - che il governo crollerà a breve, ma la coalizione, di certo, non e' più 'grande'. Insomma, e' stata spazzata via alle presidenziali, e ora resta da vedere se Spo e Ovp si comporteranno come se ancora esistesse, provocando così ulteriore grande malumore tra i cittadini. Il risultato delle ultime elezioni del Parlamento nazionale, quando Spo e Ovp non sono riusciti a mettere insieme nemmeno una maggioranza semplice, non e' stato uno scivolone, quindi (il riferimento è alle scorse politiche, alle quali il Fpo è arrivato primo, ma è stato isolato dalla "grande coalizione" -ndr). La prossima volta non bastera' nemmeno un risultato migliore. Anche la Cdu e l'Spd tedesche - sono le ultime parole pubblicate dal Frankfurter Allgemeine Zietung - dovrebbero stare in guardia".

Una nota a margine di questo importante articolo della stampa tedesca: in Italia, l'unico accento messo dall'informazione sulle elezioni presidenziali in Austria segnate dalla vittoria a valanga della destra è stato sul "pericolo adesso del blocco del Brennero" per impedire la "libera circolazione" dei migranti dall'Italia colabrodo all'Austria e all'Europa.

Eppure, la fine del berlusconismo, l'avvento dell'inconcepibile Verdini e della sua corte di parlamentari transfughi affamati di potere che si vanno ad aggiungere alle scarne e sgangherate "truppe" dell'Ncd a sorreggere il governo Renzi avrebbero dovuto far riflettere ben prima della straordinaria svolta a destra dell'Austria. Anche in Italia avverrà, e sarà addirittura più potente di quella austriaca. I segnali ci sono e sono potenti, perchè non sarà una virata a destra, sarà la nascita del primo vero partito nazionalista italiano, con un programma semplice: salvare l'Italia.

Redazione Milano


L'ONDA AUSTRIACA ARRIVA IN GERMANIA. IL FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''LA GRANDE COALIZIONE E' FINITA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
 
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
 
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua
E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S PRONTI ALLA SFIDUCIA

E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S

mercoledì 6 novembre 2019
Il governo Conte cade? Il segno e' gia' stato passato da un pezzo e Nicola Zingaretti lo ha fatto capire ai ministri e sottosegretari dem che ha riunito alla Camera. E' un gabinetto di guerra al
Continua
 
GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI EUROPARLAMENTARI

GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI

lunedì 4 novembre 2019
LONDRA - I parlamentari europei si sa navigano nell'oro a spese dei contribuenti. Non bastasse lo stipendio di 90 mila euro all'anno e l'assistenza sanitaria che permette loro di avere cure gratis
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA DESTRA TRIONFA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA, L'ONDA DELLA DESTRA DEMOLISCE SOCIALDEMOCRATICI E POPOLARI

LA DESTRA TRIONFA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN AUSTRIA, L'ONDA DELLA DESTRA DEMOLISCE
Continua

 
IL PERICOLO IMMIGRAZIONE SELVAGGIA IN ITALIA ARRIVA FINO IN GRAN BRETAGNA: ORA IL BREXIT E' SALDAMENTE IN TESTA

IL PERICOLO IMMIGRAZIONE SELVAGGIA IN ITALIA ARRIVA FINO IN GRAN BRETAGNA: ORA IL BREXIT E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua
Precedenti »