Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

IL PARTITO LIBERALE TEDESCO ACCUSA: ''IL GOVERNO MERKEL DEVE APPOGGIARE LA BUNDESBANK CONTRO LA BCE O SARA' UNA ROVINA''

lunedì 21 marzo 2016

BERLINO - Il segretario del Partito Liberale tedesco, Christian Lindner reclama con toni politici altissimi una maggiore ingerenza del governo di Berlino nella politica monetaria della Banca centrale europea per contenerne la spinta espansiva e quindi bloccare il piano Draghi deciso all'ultima riunione della Bce di marzo. E per questo che appare in tutta evidenza essere un preciso atto d'accusa alla Bce, il leader del liberali tedeschi usa il principale quotidiano della Germania, il Frankfurter Allgemeine Zeitung.

"Mi stupisce il fatto che il presidente di Bundesbank si trovi sulle prime pagine dei giornali piu' spesso del ministro delle Finanze. Un maggior sostegno al Signor Weidmann da parte del Signor Schaeuble non costituirebbe una violazione dell'indipendenza della Bce, ma una necessita' impellente per il mantenimento della stabilita' nell'interesse di milioni di risparmiatori", ha dichiarato Lindner in un'intervista alla Faz che domina la prima pagina di oggi.

Nell'intervista il segretario di partito si e' detto anche contrario alla proposta del ministro delle Finanze e del ministro dell'Economia Gabriel di aumentare la spesa sociale.

"La Grande Coalizione sta logorando la capacita' economica in una situazione in cui crescono i rischi dell'economia mondiale e l'importanza della digitalizzazione: ci sono gia' i primi segnali di frenata dell'economia Europea a della Germania. Chi non tiene conto dei sintomi iniziali, ripete gli errori della crisi dei profughi e della crisi dell'euro: in queste due occasioni, infatti, sono stati ignorati proprio i segnali premonitori. Se adesso finiamo per ripetere tutto questo, la prossima crisi alla fine del decennio potrebbe essere la crisi tedesca", ha commentato Lindner.

Il leader del partito liberale poi ha risposto alla domanda su cosa si potrebbe fare per mantenere la competitività tedesca, La risposta di Lindner è stata lapidaria: "Sostituire il ministro dell'Economia".

Anche le dimissioni del presidente della Commissione monopoli, Zimmer, "dovrebbero essere considerate un campanello d'allarme", ha concluso il leader dei Liberali tedeschi. Il governo Merkel si sfalda sotto gli occhi di tutti, l'economia e la finanza tedesche mandano segnali di forte sofferenza, e la colpa - detto in modo crudo ed esplicito - è della Bce, e nella Bce è di Mario Draghi.

Redazione Milano


IL PARTITO LIBERALE TEDESCO ACCUSA: ''IL GOVERNO MERKEL DEVE APPOGGIARE LA BUNDESBANK CONTRO LA BCE O SARA' UNA ROVINA''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
 
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''LE BANCHE CENTRALI, COME LA BCE, SI STANNO AVVICINANDO AL PUNTO IN CUI NON INFLUENZANO PIU' I MERCATI'' (BRIAN SMITH)

''LE BANCHE CENTRALI, COME LA BCE, SI STANNO AVVICINANDO AL PUNTO IN CUI NON INFLUENZANO PIU' I
Continua

 
INCHIESTA BANCHE / SCOPERCHIAMO IL VASO DI PANDORA DEI CREDITI MARCI DELLE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO (SPAVENTOSI)

INCHIESTA BANCHE / SCOPERCHIAMO IL VASO DI PANDORA DEI CREDITI MARCI DELLE BANCHE DI CREDITO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!