Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

L'ISIS CONQUISTA MEZZA LIBIA E PREPARA DA SIRTE L'ATTACCO ALL'ITALIA: PRONTI MIGLIAIA DI TAGLIAGOLE ARMATI FINO AI DENTI

lunedì 30 novembre 2015

LIBIA - Mentre l'Unione europea fa finta di mobilitarsi - solo Francia e Germania sono etrate in azione - per contrastare lo Stato islamico in Siria e in Iraq, questo ha gradualmente esteso la propria presenza in Libia, alle porte dell'Europa, ed ha consolidato la propria posizione presso la citta' costiera di Sirte, dove concentra un numero sempre maggiore di combattenti e le loro famiglie. E Sirte, va detto, militarmente parlando è a un passo dall'Italia.

Nel corso dell'ultimo anno - scrive il "Wall Street Journal", che cita fonti dell'intelligence libica - il braccio libico dell'Isis e' passato da un nucleo di 200 combattenti a un contingente di oltre cinquemila tra miliziani, amministratori e finanziatori.

Il gruppo ha sfruttato a proprio vantaggio lo stato di estrema frammentazione socio-politica del paese nordafricano per creare una roccaforte dell'estremismo religioso violento a due passi dall'Italia, scrive ilpiù importqnte quotidiano economico del globo.

I vicini della Libia sono sempre piu' allarmati, specie dopo le recenti vittorie sul campo delle forze del sedicente califfato. La Tunisia ha chiuso i confini con la Libia per 15 giorni mercoledi' scorso, il giorno dopo l'attentato dinamitardo contro un autobus a Tunisi rivendicato proprio dall'Isis, che ha causato la morte di 12 guardie presidenziali.

La Tunisia sta anche lavorando a un muro di sicurezza - fatto di campi minati - lungo un terzo del confine con la Libia per contrastare l'afflusso di terroristi.

La scorsa settimana il presidente francese Francois Hollande e il premier italiano Matteo Renzi, incontratisi a Parigi, hanno chiesto all'Unione Europea di rivolgere la sua attenzione alla minaccia costituita dall'ascesa dei jihadisti in Libia. Ed è ridicolo, se si pensa che l'ascesa è in atto da almeno un anno.

Renzi, in particolare, ha avvertito che senza un intervento tempestivo la Libia si trasformera' nella "prossima emergenza", come se già adesso non lo fosse.

L'Isis infatti è riuscito e respingere le offensive delle forze governative e dispone del know-how necessario alla gestione degli impianti petroliferi di Sirte, citta' che fa da hub per i giacimenti e le raffinerie ad est lungo la costa.

"Hanno gia' espresso con chiarezza le loro intenzioni. Vogliono portare la guerra a Roma", avverte Ismail Shoukry, capo dell'ntelligence militare locale, ma al governo italiano - presegue il WSJ - pare interessare poco.

Nel frattempo, l'ardua missione di mediare tra le forze politiche libiche e giungere a un governo di unita' nazionale e' stata affidata dalle Nazioni Unite a un nuovo inviato, Martin Kobler.

In un contesto di quasi totale desertificazione istituzionale, l'Isis ha gia' conseguito importanti vittorie militari, prima tra tutte quella sulle potenti milizie di Misurata, che avevano giocato un ruolo centrale nella deposizione del dittatore Muammar Gheddafi.

Queste milizie, che sostengono d non disporre dei mezzi per contrastare efficacemente le forze del califfato, sono state recentemente costrette dal governo islamista di Tripoli a un umiliante scambio di prigionieri con l'Isis, e nel frattempo gli attacchi di questa organizzazione contro Misurata, da sporadici, si fanno sempre piu' frequenti. 

Tutti gli analisti a questo punto concordano: se l'Isis in Libia non viene fermato e battuto entro i prossimi tre mesi, avrà mezzi e uomini per dare l'assalto all'Italia trasformando in realtà le minacce dei tagliagole già rese pubbliche su Internet da mesi: conquisteremo Roma e alzeremo la bandiera del califfato islamico sul Vaticano. Secondo valutazioni d'intelligence concordanti, già oggi l'Isis dispone di non meno di 2.000 combattenti islamici pronti in Libia a dare l'assalto all'Italia, ad ogni costo, compreso il "martirio" in una missione suicida di massa sul territorio italiano.

Ma al governo in carica, a Roma, non sembra facciano effetto questi concreti pericoli che l'Isis porti la guerra nello Stivale. A Renzi e al suo esecutivo di sinistra appaiono "remoti" e "allarmistici" più che allarmanti tali avvenimenti sulla sponda del Nord Africa a meno di 3 ore di barca dalla Sicilia nel tratto di mare più facilmente attraversabile del Mediterraneo, attraversato infatti da oltre 250.000 clandestini negli ultimi 18 mesi. Cosa mai impedirebbe a un migliaio di miliziani armati fino ai denti di fare altrettanto, pronti al "sacrificio"? Nulla, ovviamente.

Redazione Milano.


L'ISIS CONQUISTA MEZZA LIBIA E PREPARA DA SIRTE L'ATTACCO ALL'ITALIA: PRONTI MIGLIAIA DI TAGLIAGOLE ARMATI FINO AI DENTI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ISIS   ROMA   MILIZIANI   ATTACCO   SUICIDA   LIBIA   SIRTE   UE   ITALIA   RENZI   GOVERNO   ROMA   VATICANO   STIVALE   ISLAMICO   WALL   STREET   JOURNAL   GHEDDAFI   KOBLER   TUNISIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GOVERNO BRITANNICO - CHE HA RIFIUTATO IL FISCAL COMPACT, L'EURO, IL CONTROLLO DI BILANCIO DELLA UE - VARA NUOVE SPESE

IL GOVERNO BRITANNICO - CHE HA RIFIUTATO IL FISCAL COMPACT, L'EURO, IL CONTROLLO DI BILANCIO DELLA
Continua

 
NEL SOLITO SILENZIO DEI MEZZI D'INFORMAZIONE ITALIANI, E' NATO IL NUOVO GOVERNO DEL PORTOGALLO CONTRO AUSTERITY E UE

NEL SOLITO SILENZIO DEI MEZZI D'INFORMAZIONE ITALIANI, E' NATO IL NUOVO GOVERNO DEL PORTOGALLO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ZAIA: ''L'APP IMMUNI HA GRANDI LIMITI, IMPOSSIBILE GESTIRLA''

3 giugno - VENEZIA - ''L'app immuni ha due grandi limiti, uno legato alla privacy e
Continua

NELLO SCORSO MESE DI APRILE, PERSI IN ITALIA 274.000 POSTI DI LAVORO

3 giugno - ROMA - Una perdita di 274 mila posti di lavoro in un solo mese, quello
Continua

LA BANCA D'INGHILTERRA INVITA LE BANCHE INGLESI A PREPARARSI ALLA

3 giugno - LONDRA - Il governatore della Bank of England (BoE), Andrew Bailey ha
Continua

SENATRICE ELENA TESTOR ADERISCE ALLA LEGA ED ENTRA NEL GRUPPO AL

3 giugno - La senatrice Elena Testor ha lasciato Forza Italia e ha aderito
Continua

IN SPAGNA LA CATASTROFE DEL CORONAVIRUS HA CANCELLATO 133.000

3 giugno - La crisi scatenata dal coronavirus ha provocato in Spagna la scomparsa
Continua

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua
Precedenti »