Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

SPECIALE GERMANIA / L'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA HA MESSO CON LE SPALLE AL MURO ANGELA MERKEL, LA CDU CROLLA, AFD AL 10%

martedì 10 novembre 2015

BERLINO - La scorsa settimana, la cancelliera Angela Merkel, il segretario della Csu, Horst Seehofer, e il segretario dell'Spd Sigmar Gabriel hanno concordato un "pacchetto di asilo", che prevede una procedura veloce per migliaia di profughi e limitazioni al ricongiungimento familiare.

Il segretario del gruppo parlamentare dell'Unione di centro-destra, la Cdu, Christian von Stetten, ha messo pero' subito in guardia dalle possibili conseguenze di una scelta sbagliata delle misure da adottare: "Se ora non agiamo in modo piu' deciso, finiremo per commettere l'errore del secolo, che non potremo piu' correggere", ha commentato l'esponente dello stesso partito della Cancelliera.

Gli ultimi sondaggi pubblicati in Germania, e riproposti dal quotidiano "Handelsblatt", danno l'idea della fondatezza dei timori espressi da von Stetten: in appena una settimana, la Cdu di Merkel ha perso l'1,5 per cento dei consensi, scivolando sotto il 34 per cento dei consensi; di contro, Alternativa per la Germania (Afd, partito euroscettico che esprime una linea di rigore in materia di immigrazione), ha guadagnato due punti percentuali, superando per la prima volta la soglia del 10 per cento.

Ma non è solo la stampa tedesca a criticare aspramente al Cancelliera tedesca.

"Da cinque anni ormai l'Europa balla al ritmo imposto da Angela Merkel, ma questa coreografia ben oliata rischia ora di rompersi sul dossier esplosivo dell'apertura ai rifugiati". E' questa la tesi con cui il quotidiano francese "Le Figaro" presenta i tre vertici internazionali che si svolgeranno nei prossimi giorni: il summit euro-africano di mercoledi' 11 novembre a La Valletta (Malta), il Consiglio europeo "straordinario" di giovedi' 12 a Bruxelles ed i vertice del G20 di domenica 14 novembre ad Antalya, in Turchia, al quale tra gli altri saranno present anche Barack Obama, Vladimir Putin e ovviamente Recep Tayyip Erdogan.

Ognuna di queste riunioni ha naturalmente la sua agenda, ma il "filo rosso" secondo il "Figaro" sara' lo stesso: di fonte al rischio di disarticolazione dell'Unione Europea a causa dell'eccezionale flusso migratorio e dalla conseguente questione del controllo delle frontiere, quanto tempo ancora la Merkel puo' tentare di mantenere la sua promesse di dare un asilo tedesco a tutti i profughi siriani?

Accusata a mezza bocca a Bruxelles di aver "esacerbato il problema" e di doversi "dare una regolata", la controversia sulla scena europea e' ancora felpata a differenza del regolamento di conti che si delinea a Berlino. Ma l'obbiettivo e' unico: "Tutti vorrebbero che la cancelliera torni in un modo o nell'altro sulla parola data ad agosto", afferma un responsabile coinvolto nella preparazione dei tre vertici citato dal quotidiano; il quale poi aggiunge che "la mancanza di sostegno europeo sul dossier immigrazione ha senza dubbio deluso la Merkel quanto le contestazioni che ne stanno affossando l'autorita' al Bundestag"; per poi concludere che "diverse capitali europee non vedrebbero di cattivo occhio se la supremazia tedesca si incrinasse".

Certo si tratta di affermazioni che il "Figaro" cita senza fornirne l'identita'; ma questa sorta di "omerta'" e' stata rotta in pubblico al piu' alto livello dal presidente del Consiglio europeo, il polacco Donald Tusk, il quale ha direttamente chiesto alla Merkel di mostrarsi piu' ferma con i rifugiati: "Come paese-motore dell'Europa, la Germania ha la responsabilita' di controllare le frontiere esterne dell'Ue anche in maniera energica se necessario" ha scritto in un intervento pubblicato sul settimanale tedesco "Welt am Sonntag".

Gli appuntamenti di questa settimana, secondo il "Figaro", rischiano insomma di portare altre cattive notizie alla Cancelliera: mentre infatti non sono certo per domani le due soluzioni di emergenza da lei proposte (la mobilitazione della Grecia per il controllo delle rotte del Mar Egeo e l'arruolamento della Guardia costiera turca al servizio dell'Europa), il premier greco Tsipras e' tentato di rendere pan per focaccia alla Germania; proprio come il presidente Erdogan e' tentato di fare con l'intera Ue. E per quais tutti gli altri, conclude il "Figaro", ora tocca alla Merkel darsi una mossa. 

Redazione Milano.


SPECIALE GERMANIA / L'IMMIGRAZIONE SELVAGGIA HA MESSO CON LE SPALLE AL MURO ANGELA MERKEL, LA CDU CROLLA, AFD AL 10%


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GERMANIA   MERKEL   LE FIGARO   FAZ   CDU   UE CROLLO   AFD   ALTERNATIVA   VERITCE   RIFUGIATI   CLANDESTINI   MIGRANTI   FRONTIERE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA L'INFERNO CHE HA ATTORNO

UN VELISTA ITALIANO ''PRIGIONIERO'' DENTRO L'EPICENTRO DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS RACCONTA

martedì 18 febbraio 2020
Il racconto di un "prigioniero" italiano che ri trova dentro l'epicentro dell'epidemia di coronavirus Uscite di sicurezza dell'hotel sbarrate con catena e lucchetto e ingresso unico, mascherina
Continua
 
LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA UCCIDENDO L'ECONOMIA

LA SITUAZIONE DELLA CINA E' MOLTO PIU' GRAVE DI QUANTO VENGA RACCONTATO DAI MEDIA IL VIRUS STA

martedì 18 febbraio 2020
L'epidemia causata dal nuovo ceppo di coronavirus Covid-19, originata nella Cina centrale e poi diffusasi a livello internazionale, ha posto la diplomazia di Pechino in una situazione di stress senza
Continua
INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO PLANETARIO

INCHIESTA / L'ALTRA FACCIA DELL'EPIDEMIA DI CORONAVIRUS: IL TRACOLLO DELL'ECONOMIA A LIVELLO

mercoledì 29 gennaio 2020
La Cina e la comunita' internazionale osservano con crescente preoccupazione le ricadute della propagazione del nuovo ceppo di coronavirus sull'economia del paese asiatico, che potrebbe rallentare
Continua
 
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
 
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PORTOGALLO: STA PER NASCERE UN NUOVO GOVERNO CHE SCHIANTERA' L'EURO E L'UNIONE EUROPEA (BRUXELLES NEL PANICO)

PORTOGALLO: STA PER NASCERE UN NUOVO GOVERNO CHE SCHIANTERA' L'EURO E L'UNIONE EUROPEA (BRUXELLES
Continua

 
RICORSO CONTRO DRAGHI ALLA CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: ''HA MANIPOLATO LE FINANZE PER FAR ENTRARE L'ITALIA NELL'EURO''

RICORSO CONTRO DRAGHI ALLA CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA: ''HA MANIPOLATO LE FINANZE PER FAR ENTRARE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

BORSA DI MILANO IN PROFONDO ROSSO: -6% MALISSIMO WALL STREET -3,2%

24 febbraio - MILANO - Piazza Affari peggiora ancora e tocca un ribasso del 6% mentre
Continua

SETTIMA VITTIMA CON CORONAVIRUS: OTTANTENNE COLPITO DA INFARTO

24 febbraio - MILANO - E' morto all'ospedale Sacco di Milano un ottantenne di
Continua

FRIULI VENEZIA GIULIA: MIGRANTI IRREGOLARI SARANNO MESSI IN

24 febbraio - ''I migranti irregolari che venissero rintracciati sul territorio del
Continua

GOVERNATORE FONTANA: QUANDO SARA' FINITO TUTTO, DIRO' QUEL CHE

24 febbraio - MILANO - ''In questi giorni lasciatemi fuori dalle discussioni
Continua

MORTALITA' CORONAVIRUS FUORI DALLA CINA E' DELLO 0,8%

24 febbraio - ''La disputa tra virologi? I numeri parlano chiaro, non li ho inventati
Continua

GALLERA: 167 CASI IN LOMBARDIA, 16 CRITICI, 80 SENZA ALCUN SINTOMO.

24 febbraio - MILANO - ''Al momento ci sono 167 casi positivi in Lombardia. La
Continua

LA BORSA DI MILANO PRECIPITA: -4,45% ALLE 11.30

24 febbraio - MILANO - Piazza Affari continua in netto calo a meta' mattina, con il
Continua

VIROLOGO PALU': ORMAI E' TARDI SERVIVANO CONTROLLI RIGIDI

24 febbraio - ''E' un virus altamente contagioso. E' inutile che cerchiamo il paziente
Continua

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua
Precedenti »