Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG INTERVISTA IL GRANDE ECONOMISTA MARTIN FELDSTEIN: ''L'EURO E' UN COMPLETO FALLIMENTO''

martedì 3 novembre 2015

NEW YORK - In un'intervista al quotidiano "Frankfurter  Allgemeine Zeitung" pubblicata in prima pagina, il noto e stimato economista statunitense Martin Feldstein, cattedratico di Economia all'Università di Harvard parla dei ragionamenti totalmente errati che hanno portato le classi politiche europee ad adottare la moneta unica nella convinzione di dare così un impulso all'integrazione politica ed economica del Vecchio Continente. E ad uno sviluppo superiore a quello che ci sarebbe stato senza l'uso dell'euro. Due obbiettivi entrambi miseramente falliti.

"Una moneta unitaria per attori economici non perfettamente sincronizzati - dice Feldstein - porta solamente ad allocazioni sbagliate delle risorse. Nel 1997 avevo scritto che l'euro, oltre ai problemi economici, avrebbe portato anche a tensioni politiche: sia i francesi che i tedeschi pensano di poter dominare l'Europa. I tedeschi confidavano nella forza della loro economia, i francesi vedono la loro diplomazia come un asso nella manica a Bruxelles. Queste due convinzioni - aggiunge Feldstein - non potevano che culminare in uno stato di conflittualita'".

"Nella crisi abbiamo visto che i francesi - prosegue l'economista di Harvard -  hanno fatto male i loro calcoli. E sono riemersi molti vecchi risentimenti".

Secondo Feldstein, "l'eurozona non dispone della flessibilita' degli Stati Uniti, soprattutto in termini di redistribuzione attraverso il sistema fiscale e quello sociale. Se New York vive una crisi economica, si riduce il flusso di tasse che confluiscono a Washington e i newyorchesi ricevono piu' soldi dai sistemi sociali comuni. Tutto questo succede automaticamente e attutisce le fluttuazioni macroeconomiche".

"Questo tipo di compensazione fiscale e sociale non esiste nell'Eurozona -conclude il professore - e la mobilita' della forza lavoro e' molto piu' bassa. Sono pochi, ad esempio, i disoccupati che dalla periferia europea si spostano in Germania, dove troverebbero un lavoro. Su queste dinamiche influiscono anche le barriere linguistiche".

Il risultato finale, a quindici anni dall'introduzione dell'euro è sotto gli occhi di tutti, scrive il Frankfurter Allgemeine Zeitung: crisi economica perdurante nell'area sud dell'eurozona, assoluta difformità delle tassazioni, divergenze nella gestione del debito pubblico, e stato complessivo di deflazione.

Detto in breve: l'euro è un disastro. Parola del principale quotidiano tedesco.

Redazione Milano.


FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG INTERVISTA IL GRANDE ECONOMISTA MARTIN FELDSTEIN: ''L'EURO E' UN COMPLETO FALLIMENTO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MARTIN   FELDSTEIN   EURO   FALLIMENTO   FRANFURTER   ALLGEMEINE   ZEITUNG   HARVARD   EUROZONA   TASSE   DEBITO   DEFLAZIONE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN BORSA (-50% DA GENNAIO)

DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN

martedì 20 novembre 2018
FRANCOFORTE - Le azioni della Deutsche Bank sono calate bruscamente oggi alla Borsa di Francoforte per i forti timori degli investitori sugli effetti dallo scandalo del riciclaggio di denaro sporco
Continua
 
660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA SANITA' E' DISASTROSA

660.000 INFERMIERI SCENDONO IN PIAZZA IN FRANCIA CONTRO MACRON: DISPREZZA LA NOSTRA PROFESSIONE LA

martedì 20 novembre 2018
PARIGI - Con lo slogan "infermieri dimenticati", decine di migliaia di infermieri in sciopero protestano nelle principali citta' di Francia, denunciando il "disprezzo" del governo e specialmente di
Continua
SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME NORMALE SPAZZATURA

SEQUESTRATA LA NAVE ONG AQUARIUS DI MSF: HA SCARICATO 21 TONNELLATE DI RIFIUTI PERICOLOSISSIMI COME

martedì 20 novembre 2018
CATANIA - I rifiuti pericolosi prodotti dai migranti a bordo delle navi e quelli a rischio infettivo venivano declassati, scaricati nei porti in maniera indifferenziata e poi conferiti in discarica
Continua
 
MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO RIDURLA COME LA GRECIA

MATTEO SALVINI SPIEGA QUALI SONO I VERI NEMICI DELL'ITALIA: ECCO I POTERI FORTI CHE VORREBBERO

lunedì 19 novembre 2018
Milano - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini cancella il chiacchiericcio delle false ricostruzioni di certa stampa e fantasiosi cronisti  sulla presunta crisi di governo, ma sa che le sfide
Continua
IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI INTERNAZIONALI FIRMATI FINORA

IL 26 NOVEMBRE SI VOTA IN SVIZZERA: SE VINCE IL ''SI''' SARA' SWISSEXIT DA TUTTI I TRATTATI

lunedì 19 novembre 2018
LONDRA - La Svizzera si sa e' il paese in cui si usano spesso i referendum per dare ai cittadini la possibilita' di esprimere la loro opinione in moltissime materie, un esempio di democrazia diretta
Continua
 
LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI, UN MORTO, 272 FERITI

LA FRANCIA SI RIVOLTA IN PIAZZA CONTRO MACRON, TENTATO L'ASSALTO ALL'ELISEO, 280.000 MANIFESTANTI,

domenica 18 novembre 2018
I 'Gilet gialli' bloccano la Francia, chiedono le dimissioni di Emmanuel Macron e danno vita a una protesta che sfocia in tragedia: un morto e 227, di cui sette gravissimi, in scontri con la polizia,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NELL'ULTIMO TRIMESTRE IL PIU' ALTO NUMERO DI FALLIMENTI MAI REGISTRATO IN ITALIA: +123% RISPETTO IL 2009, +5,6% DAL 2014

NELL'ULTIMO TRIMESTRE IL PIU' ALTO NUMERO DI FALLIMENTI MAI REGISTRATO IN ITALIA: +123% RISPETTO IL
Continua

 
MENTRE UNICREDIT FALCIA 18.200 DIPENDENTI (6.900 IN ITALIA) IL FONDO DI GARANZIA DEI C/C SOTTO I 100.000 EURO E' VUOTO!

MENTRE UNICREDIT FALCIA 18.200 DIPENDENTI (6.900 IN ITALIA) IL FONDO DI GARANZIA DEI C/C SOTTO I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!