Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

LA RICETTA AUSTRALIANA CONTRO L'ARRIVO DEI BARCONI DI CLANDESTINI FUNZIONA, MA L'ITALIA GOVERNATA DAL PD LA RIFIUTA

giovedì 23 aprile 2015

LONDRA - In questi giorni tutti i giornali e talk show sono pieni di pseudo opinionisti che fanno a gara per dare il migliore suggerimento per evitare altre morti nel Mediterraneo ma stranamente nessuno ha pensato di chiedere l'opinione di Tony Abbott nonostante il fatto che sia la persona piu' qualificata sull'argomento.

Per chi non lo sapesse questo signore e' il primo ministro dell'Australia e in tale veste ha risolto con grande successo e in maniera semplice il problema degli sbarchi dei clandestini. Per risolvere alla radice questo problema il governo australiano ha incaricato la marina militare di intercettare tutti i barconi e di riportarli indietro (molti arrivano dall'Indonesia).

Qualora le autorita' indonesiane rifiutino di riprendersi questi disperati le navi della marina scortano i barconi in Papua Nuova Guinea o a Nauru (un'isola distante migliaia di chilometri dall'Australia) dove vengono messi nei centri di accoglienza e le loro domande di asilo esaminate.

Qualora le loro richieste vengano accolte possono scegliere di rimanere a Papua Nuona Guinea o andare in Cambogia ma per nessun motivo possono mettere piede in Australia.

Questa politica ha lo scopo di togliere a queste persone ogni incentivo a pagare gli scafisti, visto che non otterrebbero cio che vorrebbero, e sebbene tale linea dura sia stata fortemente criticata dalle Nazioni Unite, il governo australiano non si e' fatto piegare anche perche' tale soluzione ha funzionato benissimo visto che da circa 18 mesi non si registrano sbarchi e nessuno e' morto in mare.

Per tale motivo Tony Abbott ha suggerito all'Unione Europea di non accogliere nessuno perche' solo cosi' capiscono che non vale la pena di pagare queste organizzazioni per tentare di attraversare il Mediterraneo.

Tale soluzione e' semplice ed efficace e questo spiega perche' in Italia nessuno ne abbia parlato, e' ovvio che darebbe troppo fastidio ai vari Renzi e Boldrini e danneggerebbe gli affari delle coop che con questi afflussi si stanno arricchendo in maniera spudorata.

Per nostra sfortuna gli altri paesi europei la pensano diversamente e chi spera in una solidarieta' europea si illude anche perche' nessuno e' cosi' folle da farsi carico di un problema creato a tavolino dall'Italia. Tanto è vero, che tutti i "migranti" sbarcati e accolti in Italia se provano a varcare le frontiere dell'Austria, della Svizzera, della Germania, vengono immediatamente arrestati e ricondotti in modo coatto sul territorio italiano. Se invece provano a raggiungere la Gran Bretagna o la Germania dal territorio francese, vengono egualmente respinti con destinazione Italia. 

Questo ovviamente non viene detto nei telegiornali nazionali e della stampa di regime perchè produrrebbe immediate reazioni negative nell'opinione pubblica, che invece deve essere "drogata dal metadone Renzi" come ha detto il suo compagno di partito ed ex primo ministro Enrico Letta.

GIUSEPPE DE SANTIS


LA RICETTA AUSTRALIANA CONTRO L'ARRIVO DEI BARCONI DI CLANDESTINI FUNZIONA, MA L'ITALIA GOVERNATA DAL PD LA RIFIUTA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI DEMOLITO IN DICEMBRE

IL ''DECRETO GENOVA'' DIVENTA LEGGE, MOLTO PRESTO I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE. PONTE MORANDI

giovedì 15 novembre 2018
ROMA - SENATO - Da oggi, è legge. Con 167 voti favorevoli e 49 contrari il Senato ha approvato il Dl Genova in un clima di grande tensione. Con Forza Italia che ha accusato il ministro delle
Continua
 
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E

giovedì 15 novembre 2018
BERLINO - Si moltiplicano gli allarmi in Germania per la fragilità delle banche tedesche. Oggi, è l'autorevole quotidiano Handelsblatt a criverne in un lungo articolo di prima
Continua
SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO DI STATO AMERICANO

SPECIALE LIBIA / I RISULTATI DELLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PALERMO COL PLAUSO DEL DIPARTIMENTO

mercoledì 14 novembre 2018
La conferenza internazionale di Palermo sulla Libia è stata un grande successo, (a dispetto dell'ostracismo della stampa italiana che lo ha apertamente trascurato -ndr). Gli Stati Uniti hanno
Continua
 
QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN PICCHIATA E PIL -0,2%''

QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT: ''LA GERMANIA STA SEMPRE PIU' SOFFRENDO: EXPORT IN CADUTA CONSUMI IN

mercoledì 14 novembre 2018
BERLINO - Sta andando molto peggio di quanto invece aveva previsto il goverrno Merkel per quest'anno. Nel terzo trimestre del 2018, il prodotto interno lordo della Germania ha registrato una
Continua
SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE IN ITALY'' (ADDIO UE)

SONDAGGIO COLDIRETTI-IXE': ''58% DEGLI ITALIANI CONTRO LA UE E PER IL 63% LA UE DANNEGGIA IL MADE

mercoledì 14 novembre 2018
Cresce in Italia la diffidenza e il rancore nei confronti dell'Unione europea, con quasi sei italiani su dieci (58%) che si sentono maltrattati dalle politiche comunitarie rispetto agli altri Paesi.
Continua
 
POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO. L'APPARTAMENTO E' DI UN CINESE

POLIZIA LOCALE DI MILANO SCOPRE DORMITORIO-LAGER (CON 25 AFRICANI DENTRO) IN UN PALAZZO.

martedì 13 novembre 2018
MILANO - Venticinque letti ammassati in un quadrilocale dalle pessime condizioni igieniche che ospitava migranti, molti clandestini in Italia. .È quanto trovato gli agenti del Nucleo reati
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA GRANDE DISTRIBUZIONE LASCIA MILANO: IL GRUPPO AUCHAN CHIUDE IL COLOSSALE CENTRO COMMERCIALE DI CESANO BOSCONE

LA GRANDE DISTRIBUZIONE LASCIA MILANO: IL GRUPPO AUCHAN CHIUDE IL COLOSSALE CENTRO COMMERCIALE DI
Continua

 
ORA SI SCOPRE CHE LO STATO PAGA 3 MILIARDI L'ANNO DAL 2011 A BANCHIERI GANGSTER PER COLPA DI DERIVATI SBAGLIATI (GALERA)

ORA SI SCOPRE CHE LO STATO PAGA 3 MILIARDI L'ANNO DAL 2011 A BANCHIERI GANGSTER PER COLPA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!