Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

MINISTRO DELLE FINANZE DELL'ISLANDA: ''NON ABBIAMO ALCUN INTERESSE A FAR PARTE DELLA UE. QUINDI NON NE PARLIAMO PIU'''

mercoledì 19 novembre 2014

LONDRA - Quando gli islandesi hanno deciso di votare contro l'ingresso del loro paese nella UE molti a Bruxelles hanno reagito male e sperato che gli elettori del paese scandinavo tornassero di nuovo alle urne per votare in modo corretto.

Purtroppo per i parassiti di Bruxelles questo giochetto non ha funzionato e a gelare gli entusiasmi c'e' stata una dichiarazione fatta dal ministro delle finanze Bjarni Benediktsson il quale ha dichiarato che l'Islanda non ha "nessun interesse a far parte della Ue e per tale motivo non ci saranno piu' discussioni su questo tema".

Benediktsson ha fatto notare come i due principali partiti islandesi, il Progressive Party e l'Independence Party, sono contro l'ingresso nell'Unione Europea e tali posizioni riflettono la volonta' dell'opinione pubblica islandese che disapprova il modo di operare della UE e per tale motivo gli interessi dell'Islanda sono serviti meglio al di fuori della UE.

Ovviamente gli islandesi sanno benissimo che una volta entrati nella UE perderanno la loro liberta' e saranno impoveriti dalle politiche di austerita' decise dai parassiti di Bruxelles e chiaramente vogliono evitare tutto cio'.

Effettivamente gli islandesi hanno ancora nel loro sangue lo spirito combattivo dei loro antenati vichinghi e a tale proposito occorre ricordare che quando il loro paese e' stato colpito dalla crisi finanziaria non solo hanno mandato a quel paese i rappresentanti del Fondo Monetario ma hanno anche messo sotto processo i banchieri che hanno fatto fallire le tre principali banche del loro paese.

Non c'e' che dire, gli islandesi hanno coraggio da vendere e sarebbe opportuno che gli italiani prendano esempio da loro e mandino a quel paese la UE e la classe politica che ha portato questo paese al disastro.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


MINISTRO DELLE FINANZE DELL'ISLANDA: ''NON ABBIAMO ALCUN INTERESSE A FAR PARTE DELLA UE. QUINDI NON NE PARLIAMO PIU'''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Bjarni Benediktsson   ministro   finanze   Islanda   Ue   via dalla Ue   Bruxelles   oligarchi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
 
ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA SBAGLIATA LA UE HA TORTO''

ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA

martedì 4 dicembre 2018
"Insistere con le politiche di austerity e' la strada sbagliata. A maggior ragione quando un Paese sta rallentando la sua crescita deve spendere molto, mettere soldi nelle tasche dei cittadini e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA REGINA DELLE BUFALE: ''300 MILIARDI DELLA UE DA INVESTIRE PER LO SVILUPPO'' SONO 30, 270 DOVREBBERO METTERLI I PRIVATI!

LA REGINA DELLE BUFALE: ''300 MILIARDI DELLA UE DA INVESTIRE PER LO SVILUPPO'' SONO 30, 270
Continua

 
JACQUES SAPIR: ''L'ITALIA POTREBBE USCIRE DALL'EURO A FINE PRIMAVERA 2015 E LA FRANCIA LA SEGUIRA' SUBITO DOPO''

JACQUES SAPIR: ''L'ITALIA POTREBBE USCIRE DALL'EURO A FINE PRIMAVERA 2015 E LA FRANCIA LA SEGUIRA'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!