Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

COLDIRETTI: ''2 PIZZE SU 3 IN PIZZERIA CON INGREDIENTI (DA BRIVIDO): CAGLIATE BALCANICHE POMODORI CINESI OLIO SCHIFOSO''

mercoledì 22 ottobre 2014

La pizza ottenuta con ingredienti stranieri almeno in due casi su tre. Dentro la pizza e sulla pizza a 'guarnizione' - denuncia Coldiretti - finiscono mozzarelle ottenute non dal latte, ma da semilavorati industriali, le cosiddette cagliate, provenienti dall'Est Europa, pomodoro cinese o americano invece di quello nostrano, olio di oliva tunisino e spagnolo o addirittura olio di semi al posto dell'extravergine italiano e farina francese, tedesca o ucraina che sostituisce quella ottenuta dal grano nazionale. Anche per salvaguardare uno dei prodotti simbolo del tricolore a tavola, Coldiretti sostiene l'iscrizione dell'"arte della pizza napoletana" nella lista Unesco dei patrimoni immateriali dell'umanita' e tutelarne cosi' l'identita'.

"Vogliamo fare definitivamente chiarezza - spiega Tulio Marcelli, presidente Coldiretti Toscana - sull'origine italiana degli ingredienti e sulle modalita' di preparazione per garantire le condizioni igienico e sanitarie ottimali. E' per questo che sosterremo il riconoscimento internazionale della pizza napoletana di fronte al moltiplicarsi di atti di pirateria alimentare e di appropriazione indebita dell'identita'".

Secondo una recente indagine gli italiani consumano quasi 3 miliardi di pizze all'anno: "Significa che, per la regola dei numeri, quasi 2 miliardi di pizze sono ottenute con ingredienti di provenienza e origine poco chiara. Garantire e tutelare la vera pizza italiana significa dare anche una risposta in termini economici alla filiera di questo piatto geniale; una prospettiva che oggi e' chiusa dalle importazioni di prodotti stranieri".

In Italia - spiega Coldiretti - sono stati importati nel 2013 ben 481 milioni di chili di olio di oliva e sansa, oltre 80 milioni di chili di cagliate per mozzarelle, 105 milioni di chili di concentrato di pomodoro dei quali 58 milioni dagli Usa e 29 milioni dalla Cina e 3,6 miliardi di chili di grano tenero con una tendenza all'aumento del 20% nei primi due mesi del 2014. "Un fiume di materia prima che ha purtroppo compromesso notevolmente l'originalita' tricolore del prodotto servito nelle pizzerie: per difendere e il nostro made in Italy c'e' una sola strada: garantire con etichette chiare la provenienza degli ingredienti utilizzati".

L'adesione della Coldiretti alla campagna accompagna la petizione lanciata sulla piattaforma Change.org insieme all'Associazione Pizzaiuoli Napoletani e alla fondazione UniVerde dell'ex ministro dell'Agricoltura Alfonso Pecoraro Scanio, per garantire pizze realizzate a regola d'arte con prodotti genuini e provenienti esclusivamente dall'agricoltura italiana e combattere anche l'agropirateria internazionale. "Il riconoscimento dell'Unesco avrebbe un valore straordinario per l'Italia che e' il Paese dove piu' radicata e' la cultura alimentare e la pizza rappresenta un simbolo dell'identita' nazionale. E' chiaro che garantire l'origine nazionale degli ingredienti e le modalita' di lavorazione significa difendere un pezzo della nostra storia, ma anche la sua distintivita' nei confronti della concorrenza sleale".

Redazione Milano.


COLDIRETTI: ''2 PIZZE SU 3 IN PIZZERIA CON INGREDIENTI (DA BRIVIDO): CAGLIATE BALCANICHE POMODORI CINESI OLIO SCHIFOSO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

COLDIRETTI   PIZZA   PIZZERIE   OLIO DI SEMI   CAGLIATE DELL'EST   NO MOZZARELLA   POMODORI CINESI   INQUINATI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''IO SO E HO LE PROVE'' STRAORDINARIO LIBRO-INCHIESTA SU COME LE BANCHE FREGANO I CORRENTISTI (SCRITTO DA UN EX BANCARIO)

''IO SO E HO LE PROVE'' STRAORDINARIO LIBRO-INCHIESTA SU COME LE BANCHE FREGANO I CORRENTISTI
Continua

 
IL PARLAMENTO EUROPEO SCOPERCHIA I GIOCHI SPORCHI DI GOOGLE: TRUCCATE LE INDICIZZAZIONI DEI SITI, TRUCCATO N° LETTORI

IL PARLAMENTO EUROPEO SCOPERCHIA I GIOCHI SPORCHI DI GOOGLE: TRUCCATE LE INDICIZZAZIONI DEI SITI,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!