Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

PRECIPITA IL PRINCIPALE INDICATORE DELLO STATO DI SALUTE DELL'ECONOMIA TEDESCA: L'INDICE ZEW SPROFONDA A -3,9 (ERA +6,9)

martedì 14 ottobre 2014

BERLINO - Peggiora a ottobre l'indice Zew che misura la fiducia delle imprese tedesche. L'indice si attesta a -3,9 rispetto a +6,9 del mese precedente. Il dato è decisamente peggiore anche rispetto alle attese degli analisti che indicavano un valore a 0,8. Marcato peggioramento anche per l'indice sulla situazione economica con un valore a 3,2, praticamente un crollo rispetto al 25,4 di settembre.

Le borse europee ampliano i ribassi sulla scia del crollo dell'indice Zew tedesco a ottobre. Piazza Affari accusa un calo che sfiora l'1%. A Francoforte l'indice Dax lascia sul terreno lo 0,70%, sulla stessa linea Parigi, Madrid arretra dello 0,75% mentre Londra registra una flessione di mezzo punto.

L'Indice Zew ora è "sottozero". Il principale termometro della fiducia degli investitori in Germania accusa un autentico crollo ad ottobre scivolando a un valore di oltre 10 punti percentuali in meno rispetto il mese di settembre.. Si tratta della decima flessione consecutiva ed è la prima volta - dal novembre del 2012 - che l'indice mostra valori nettamente negativi.

Questo indicatore è considerato decisivo da tutti gli analisti internazionali. Rappresenta un'indicazione basilare per poter avere indicazioni complessive sull'andamento dell'economia tedesca. Tutte le volte che la Germania inzia ad esprimere valori negativi dello Zew, il Paese entra in recessione.

D'altra parte, con il blocco dell'export in Russia - che rappresentava il primo mercato per le esportazioni tedesche - e il contemporaneo crollo delle economie europee della Zona euro, derivato dalle folli politiche di austerità imposte dalla Germania al resto della UE, che altro ci si poteva spettare?

E c'è ben poco da rallegrarsi, dall'inchiodata tedesca: questa situazione venutasi a creare in Germania produrrà conseguenze molto negative sul quadro già negativo dell'Eurozona. Prima delle quali, la fuga di capitali e lo smobilizzo di quelli investiti in titoli di stato europei. In cima alla lista, ovviamente, ci sono quelli italiani.

Max Parisi


PRECIPITA IL PRINCIPALE INDICATORE DELLO STATO DI SALUTE DELL'ECONOMIA TEDESCA: L'INDICE ZEW SPROFONDA A -3,9 (ERA +6,9)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE ''MOS MAIORUM'' (RETATA)

GLI STATI DEL NORD EUROPA SI SONO STUFATI DEI CLANDESTINI DALL'ITALIA: E' IN CORSO L'OPERAZIONE
Continua

 
STANDING OVATION ALLA DUMA PER MATTEO SALVINI CHE DICE: ''DOMANI CHIAMO RENZI: GUARDA CHE I RUSSI VOGLIONO DIALOGARE''

STANDING OVATION ALLA DUMA PER MATTEO SALVINI CHE DICE: ''DOMANI CHIAMO RENZI: GUARDA CHE I RUSSI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!