Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

PARLAMENTO RUSSO: AL VOTO UNA NUOVA LEGGE CHE AUTORIZZA I TRIBUNALI A SEQUESTRARE BENI STRANIERI PER RISARCIMENTO DANNI!

giovedì 25 settembre 2014

MOSCA - Tribunali russi potrebbero ottenere il via libera al sequestro dei beni stranieri sul territorio russo nel quadro di un progetto di legge inteso come risposta alle sanzioni occidentali sulla crisi Ucraina. 

Il progetto, che è stato presentato al parlamento ieri, mercoledì,  da un deputato del governo, consentirebbe anche un risarcimento dallo Stato per un individuo la cui proprietà sono sequestrate da giurisdizioni straniere. 

Il riferimento a quanto accaduto in Italia è evidente. Le autorità italiane questa settimana hanno posto sotto sequestro dei beni del valore di circa 30 milioni di euro (40 milioni di dollari) appartenenti alle società controllate da Arkady Rotenberg, un alleato del presidente Vladimir Putin, preso di mira da sanzioni statunitensi e dell'Unione europea. 

Il progetto di legge, pubblicato su un database parlamentare e quindi ufficiale, permetterebbe il risarcimento per i cittadini russi che soffrono a causa di un "atto illegale di un tribunale" di una giurisdizione estera, spianando la strada, per beni dello Stato estero in Russia, di essere sequestrati, anche se sono soggetti a immunità internazionale. 

Boris Nemtsov, un critico del Cremlino, che alla fine del 1990 era un membro anziano del governo (Gorbaciov), ha detto che il disegno di legge è un tentativo di Putin di proteggere miliardari e funzionari russi dall'impatto delle sanzioni. 

La Russia e l'Occidente sono bloccati nel loro peggiore situazione di stallo degli ultimi decenni, sulla crisi Ucraina. Potenze occidentali hanno introdotto diverse serie di sanzioni contro Mosca, che vanno dal divieto di visto e il congelamento dei beni e blocchi in materia di accesso ai mercati dei capitali esteri per le imprese russe. 

La Russia ha risposto con l'introduzione di divieti alimentari nei confronti dei produttori agricoli europei e ha minacciato misure più ritorsione se l'Occidente continua con le sanzioni. 

Leggi russe richiedono tre letture della camera bassa e l'approvazione della Camera alta prima che una legge possa  essere sottoposta al presidente Putin per essere firmata e diventare operativa.

Articolo pubblicato dal quotiano The Moscow Times oggi, 25 settembre 2014.

Link originale: http://www.themoscowtimes.com/business/article/draft-law-allows-russia-to-seize-foreign-assets-in-response-to-sanctions/507809.html 


PARLAMENTO RUSSO: AL VOTO UNA NUOVA LEGGE CHE AUTORIZZA I TRIBUNALI A SEQUESTRARE BENI STRANIERI PER RISARCIMENTO DANNI!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DUMA   PARLAMENTO RUSSO   LEGGE   PUTIN   BENI ITALIANI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CLAMOROSO / UNIONE EUROPEA CON LE CASSE VUOTE ERASMUS SENZA FONDI 70 PROGETTI BLOCCATI, RISARCIMENTI-SANZIONI A RISCHIO.

CLAMOROSO / UNIONE EUROPEA CON LE CASSE VUOTE ERASMUS SENZA FONDI 70 PROGETTI BLOCCATI,
Continua

 
IL CAPO DELL'ANTITERRORISMO DELLA UE: ''ATTACCHI CONTRO L'EUROPA DA PARTE DI TERRORISTI DELL'ISIS SONO INEVITABILI''

IL CAPO DELL'ANTITERRORISMO DELLA UE: ''ATTACCHI CONTRO L'EUROPA DA PARTE DI TERRORISTI DELL'ISIS
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!