Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

LA LAGARDE (PRESIDENTE FMI) INCRIMINATA IN FRANCIA PER FRODE (400 MILIONI A TAPIE QUANDO LEI ERA MINISTRO DELLE FINANZE)

mercoledì 27 agosto 2014

La vicenda Tapie-Credit Lyonnais che torna oggi agli onori della cronaca e che coinvolge la presidente del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde attraversa la storia politica, economica e giudiziaria della Francia per oltre un ventennio. Protagonista e' appunto Bernard Tapie, gia' patron dell'Olympique Marsiglia campione d'Europa, deputato socialista, uomo vicino a Francoise Mitterand che lo volle ministro agli inizi degli anni '90, convertito al 'sarkozysmo' nel decennio successivo, una delle figure piu' controverse della scena politico-imprenditoriale d'Oltralpe.

L'affaire inizia nel 1991, quando Tapie compra la quota di maggioranza, l'80%, del prestigioso marchio Adidas facendosi finanziare dall'istituto francese Credit Lyonnais, banca partecipata dallo Stato francese. Passano meno di due anni e Tapie decide di vendere, affida il mandato alla Societe' de Banque Occidentale, filiale del Credit Lyonnais che mette sul mercato Adidas per conto di Tapie. Ma un anno piu' tardi lo stesso Tapie contesta l'operazione e si rivolge alla magistratura. Si scoprira' in seguito che l'istituto lionese aveva venduto e ricomprato parte delle quote di Adidas attraverso un'operazione condotta da societa' con sede in un paradiso fiscale, lucrandoci su alcuni milioni di franchi. Nel frattempo, e' il 1995, il Credit fallisce e viene creata una struttura incaricata della liquidazione delle passivita' della banca francese.

La battaglia legale inizia ufficialmente nel 1996 e ci vogliono ben nove anni prima che una prima sentenza venga emessa: la Corte d'Appello di Parigi decide che Tapie deve essere risarcito per danni e l'ex patron dell'Olympique ottiene 135 milioni di euro. Ma l'anno successivo la Corte di Cassazione ribalta la sentenza, finche' nel 2007 Tapie chiede di affidare l'affaire' a un collegio arbitrale privato. La richiesta dell'imprenditore ottiene il benestare del Tesoro francese, all'epoca guidato dalla Lagarde, ministro nel governo di Francoise Fillon, mentre all'Eliseo siede Nicolas Sarkozy. E' in questo passaggio che che la posizione della Lagarde viene contestata, perche' in molti si chiedono il motivo per cui l'attuale presidente del Fondo Monetario decida di affidare la questione a un arbitrato, come chiesto da Tapie, anziche' consentire alla giustizia ordinaria di fare il suo corso.

Il collegio da' ragione all'uomo d'affari e il 'marsigliese' ottiene un risarcimento di circa 400 milioni di euro. Socialisti e centristi insorgono, chiedono alla Lagarde di presentare un ricorso contro la decisione arbitrale. Ma la Lagarde si rifiuta di farlo. Nel maggio del 2011 la Corte di Cassazione apre un'indagine sull'attuale numero uno del Fmi, con la pesante ipotesi di reato di abuso d'ufficio. Secondo il procuratore generale Jean Louis Nadal, l'attuale presidente del Fondo avrebbe favorito la decisione arbitrale a favore dell'uomo d'affari francese. La Lagarde viene convocata e interrogata anche di recente, nel maggio scorso, dalla Corte di giustizia della Repubblica, una sorta di tribunale dei ministri cui spetta di verificare se i membri dell'esecutivo abbiano commesso crimini o reati nell'esercizio delle loro funzioni.

La Corte decide pero' di non indagarla ma di considerarla 'testimone assistito', "una posizione - scrive il quotidiano Le Monde - intermedia fra quella del testimone semplice e quella dell'indagato". L'epilogo e' cronaca. Ascoltata martedi' scorso, per la quarta volta per oltre quindici ore, dai magistrati della Corte di giustizia della repubblica, la Lagarde e' ora ufficialmente indagata.


LA LAGARDE (PRESIDENTE FMI) INCRIMINATA IN FRANCIA PER FRODE (400 MILIONI A TAPIE QUANDO LEI ERA MINISTRO DELLE FINANZE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CRISTINE LAGARDE   PRESIDENTE FMI   INCRIMINATA   FRODE GIUSTIZIA   FRANCIA   DIMISSIONI   PARIGI   TAPIE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
 
IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

giovedì 17 settembre 2020
"Abbiamo scoperto in questi giorni che donare soldi alla lega (nel pieno rispetto della legge) è illegale o, comunque, sospetto; non così, ovviamente, per tutti gli altri partiti...",
Continua
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
 
AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3 MINUTI INIZIATA PRODUZIONE

AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3

mercoledì 9 settembre 2020
E' un tampone 'express'' made in Italy, per rilevare la positività o meno al coronavirus Sars-CoV-2. Si esegue su un campione di saliva e dà il risultato in tre minuti. Arriva da
Continua
BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE DI BOLSONARO VINCONO

BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE

mercoledì 9 settembre 2020
Rispetto la narrazione catastrofista dei mezzi di informazione italiani, in Brasile la realtà è completamente differente, anzi opposta: è boom industriale. Altro, che Covid.
Continua
 
13 GOVERNATORI DEL CENTRODESTRA SCRIVONO A MATTARELLA: TENUTI ALL'OSCURO DAL GOVERNO. FONTANA: E' INACCETTABILE

13 GOVERNATORI DEL CENTRODESTRA SCRIVONO A MATTARELLA: TENUTI ALL'OSCURO DAL GOVERNO. FONTANA: E'

mercoledì 9 settembre 2020
Milano - Tutti e tredici i governatori del centrodestra hanno scritto una lettera al capo dello Stato, Sergio Mattarella, sul tema del "piano segreto" sul virus, pubblicata sul Corriere della
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CLAMOROSO / MARCO PANTANI E' STATO UCCISO, NON FU SUICIDIO. LA MAGISTRATURA HA APERTO UN'INCHIESTA (10 ANNI DOPO)

CLAMOROSO / MARCO PANTANI E' STATO UCCISO, NON FU SUICIDIO. LA MAGISTRATURA HA APERTO UN'INCHIESTA
Continua

 
AVVISO DI GARANZIA AL PADRE DI MATTEO RENZI: BANCAROTTA FRAUDOLENTA.

AVVISO DI GARANZIA AL PADRE DI MATTEO RENZI: BANCAROTTA FRAUDOLENTA.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua

ASSOCIAZIONE NAZIONALE PRESIDI: DIFFICILE APRIRE LE SCUOLE IL 14

9 settembre - ROMA - ''Tutto il personale scolastico e' impegnato per la riapertura
Continua

SALVINI: CROCE, SPADOLINI, MORO, PRESIDENTE MATTARELLA MINISTRI

8 settembre - LUCCA - ''In tutta Europa la scuola e' ricominciata tranne che in
Continua
Precedenti »