Il Nazionalista - Quotidiano di libera informazione - ilNazionalista.it

Segui ilNazionalista.it con il Feed RSS

VORAGINE ITALIA: NEL 2014 DOVRANNO ESSERE COLLOCATI 468 MILIARDI DI EURO DI BTP E PAGATI CASH 79 MILIARDI DI INTERESSI.

martedì 7 gennaio 2014

NEW YORK - L'ammontare di obbligazioni, bond, titoli di stato e altri strumenti di indebitamento di stati sovrani in scadenza nel 2014 emessi dalle nazioni del G7 piu' i 4 BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) e' in totale di $7.43 trilioni, ovvero 7.430 miliardi, praticamente immutato dai $7.6 trilioni del 2012.

Per i debiti pubblici sovrani delle maggiori economie mondiali la tabella compilata da Bloomberg con dati calcolati al 30 dicembre 2013 e' la seguente (la seconda cifra e' quella relativa all'importo da pagare in tassi al servizio del debito, la prima rappresenta il totale bond in scadenza e quindi da riemettere. LE DUE VOCI VANNO SOMMATE):

Stati Uniti -- $3.115 mld ------ $218 mld 

Giappone ---- 2.383 ------------ 87 

Italia ---------- 468 ------------ 79 

Francia -------- 410 ------------ 61

Germania ------ 268 ------------ 39

Canada -------- 248 ------------ 13

Regno Unito --- 181 ------------ 75 

Cina ----------- 143 ------------ 58 

Brasile -------- 121 ------------ 24 

India ----------- 85 ------------ 47 

Russia ---------- 10 ------------ 11 

Per la maggioranza degli economisti e strategist interpellati da Bloomberg, i costi di finanziamento degli stati per emettere i nuovi bond aumenteranno nel corso del 2014. Per gli Stati Uniti la previsione media e' che il rendimento del titolo a 10 anni salga al 3,38%, dopo una crescita l'anno scorso di 127 punti base al 3.03%, massimo dal 2011. Nessuno dei rispondenti al sondaggio prevede rendimenti inferiori al 2,5% (oggi il rendimento e' al 2.98%).

I costi di finanziamento sono previsti in salita per tutti i paesi del G7. Il tasso sul bund tedesco (che fa da parametro allo spread con il Btp Italia a 10 anni) e' previsto in aumento al 2,28% entro la fine del 2014 mentre per i bond di uguale durata del Regno Unito il consensus degli economisti indica il 3.36%. Sarebbero i livelli top per ambedue i paesi anglosassoni dal 2011. Tra i paesi BRIC soltanto i rendimenti sui bond di India e Cina sono previsti in ribasso.

Il debitore n.1 del mondo sono gli Stati Uniti, con $11.8 trilioni di bond e obbligazioni venduti sul mercato, con un ammontare in crescita quest'anno di $187 miliardi, sempre secondo i dati di Bloomberg. Il Giappone e' il debitore n.2 con $2.38 trilioni di bond e titoli in scadenza nel 2014 (-9% rispetto al 2013), poi segue l'Italia, con $468 miliardi (piu' $79 miliardi in interessi) in totale $547 miliardi, pari a 402 miliardi di euro, al cambio di 1.36, in aumento rispetto al 2013. 

La Francia, con un'economia ferma da due anni, "vedra' crescere l'ammontare di debito in scadenza quest'anno del 15% a $410 miliardi". Il debito totale che fa capo alla Germania aumentera' del 5.3% a $268 billion.

Fonte: Bloomberg


VORAGINE ITALIA: NEL 2014 DOVRANNO ESSERE COLLOCATI 468 MILIARDI DI EURO DI BTP E PAGATI CASH 79 MILIARDI DI INTERESSI.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

debito pubblico   italia   Btp   interessi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE DIVIETO''

ACCORDO M5S-LEGA SU SICUREZZA: ''SEQUESTRO E CONFISCA NAVI CHE ENTRANO IN ACQUE ITALIANE A FRONTE

giovedì 18 luglio 2019
Le navi confiscate perché entrate in acque territoriali italiane a fronte di un divieto di ingresso delle autorità potranno essere vendute. Lo prevede una riformulazione di vari
Continua
 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E L'ONORE DELL'ITALIA''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG OGGI IN PRIMA PAGINA: ''SALVINI VUOLE RIPRISTINARE LA GLORIA E

martedì 16 luglio 2019
BERLINO - Fa una certa impressione, se si pensa che oggi campeggiava sulla prima pagina del principale quotidiano tedesco. "Con le sue politiche, il vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini,
Continua
SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI MUSULMANI ALGERINI

SOCIETA' MULTIRAZZIALE PROVOCA SOLO DANNI. L'ESEMPIO? PARIGI MESSA A FERRO E FUOCO DA BANDE DI

lunedì 15 luglio 2019
LONDRA - Per capire il perche' la societa' multirazziale provoca solo danni basta guardare cosa succede in Francia dove immigrati musulmani di seconda e terza generazione trovano sempre delle scuse
Continua
 
INCHIESTA /  ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2 MILIARDI DI EURO L'ANNO!

INCHIESTA / ABBIAMO FATTO LA ''SPENDING REVIEW'' ALLA UE COMINCIANDO DAL PARLAMENTO CHE COSTA 2

lunedì 15 luglio 2019
Una strana cortina pare scesa sull’unione europea: provate a digitare sui motori di ricerca “sprechi ue”, “sprechi dell’unione europea”, “inchiesta sugli
Continua
MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI (LETTERA FIRMATA)

MA GUARDA: BANCHE D'AFFARI ANGLO-TEDESCHE VOLEVANO COMPRARE PETROLIO DAI RUSSI, ALTRO CHE SAVOINI

sabato 13 luglio 2019
 "Apprendo con stupore dagli organi di stampa che questo incontro avrebbe indotto una Procura del Repubblica ad avviare una inchiesta per reati come corruzione internazionale o finanziamento
Continua
 
CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA LA GUERRA CIVILE

CLAMOROSO / MACRON ARMA LE MILIZIE ISLAMICHE IN LIBIA! ALTRO CHE ''PACIFICAZIONE''! MACRON ALIMENTA

mercoledì 10 luglio 2019
Cosa ci facevano quattro missili anticarro Javelin "made in Usa" acquistati dalla Francia nel 2010 nel Comando del generale Khalifa Haftar a sud di Tripoli? E' questa la domanda che emerge dopo lo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARINE LE PEN: ''HOLLANDE TRUCCA I DATI SULLA DISOCCUPAZIONE, MA NONOSTANTE QUESTO SONO TREMENDI. 2014 DA INFERNO''.

MARINE LE PEN: ''HOLLANDE TRUCCA I DATI SULLA DISOCCUPAZIONE, MA NONOSTANTE QUESTO SONO TREMENDI.
Continua

 
STRATEGIE / COME FARE A SMANTELLARE LA BANCA CENTRALE EUROPEA E FAR RINASCERE LA VALUTA NAZIONALE ITALIANA.

STRATEGIE / COME FARE A SMANTELLARE LA BANCA CENTRALE EUROPEA E FAR RINASCERE LA VALUTA NAZIONALE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!